LO ZAR DI BARI

URL:

Pagina 5 di 5 Precedente  1, 2, 3, 4, 5

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: LO ZAR DI BARI

Messaggio Da giuseppe79 il Sab Nov 18, 2017 11:19 pm

@Gino ha scritto:
@giuseppe79 ha scritto:
@Flygirl ha scritto:IL ROSA NEL BIANCOROSSO - #12 Flora Lavopa
~ LO ZAR DI BARI!
In tempi superficiali come i nostri, i personaggi piu’ noti alle masse sono quelli del cinema e della tv, gente spesso non fornita di grandi qualita’, ma di un bel viso e di un nel corpo. Per chi segue il calcio, l’idolo solitamente e’ un giocatore della squadra del cuore, o anche di un’altra, perche’ se un calciatore usa bene le sue doti, e’ apprezzato ovunque.
Nel Bari sono passati tanti calciatori diventati idoli, ed elencarli sarebbe troppo lungo, oltre al fatto che potrei dimenticare qualcuno e lungi da me non menzionare uno di loro che, magari, ha dato tanto per la maglia: si, perche’, un giocatore puo’ entrare nel cuore dei tifosi, non solo per le sue doti, i suoi goal, la sua tecnica, ma, anche, per aver dimostrato attaccamento alla citta’, ai tifosi, alla squadra.
I miei figli adorano il calcio europeo in genere, e si soffermano spesso a riguardare partite, o commentarle.
Mi e’ capitato, qualche mese fa, di far vedere loro questo video: https://www.google.it/url…, dove ci sono tutti i goals piu’ belli di Pietro Maiellaro.
Si, perche’ lui spesso non e’ ricordato come altri, forse per il suo carattere schivo e riservato, ma e’ uno che ci ha fatto uscire dal “campo” ( e lui ha pestato l’erba del Della Vittoria e del San Nicola) con gli occhi a cuoricino, e per chi appartiene alla mia generazione, e’ stato uno spettacolo vederlo giocare!!! Sono stati pochi quelli passati da Bari con il suo estro, la sua fantasia, la sua testa e, soprattutto, i suoi piedi, usati con molta intelligenza!!! Il mio allenatore di volley diceva sempre che non esiste “non ce la faccio!!!! Se lo vuole la testa, lo vuole pure il muscolo”!!!
Quando lui era in giornata di grazia, “girava” tutta la squadra, e sicuramente o segnava o faceva segnare. Per non parlare dei falli al limite dell’area di rigore, che erano per noi un battito di cuore infinito, quasi un rigore, perche’ lui con i suoi piedini magici (e la sua testa e la sua freddezza) riusciva quasi sempre a regalarci la gioia del goal.
Peccato, peccato davvero per il suo carattere un po’ particolare, e lo dice ancora oggi lui stesso nelle sue interviste, perche’ avrebbe davvero potuto sfondare nel calcio nazionale ,e non solo. Non aveva nulla da invidiare ai campioni di quel periodo e a quelli di oggi.
Lui e’ stato il nostro “Maradona”, ed il coro “oh mamma mamma mamma, oh mamma mamma mamma, sai perche’ mi batte il corazon? Ho visto Maiellaro, ho visto Maiellaro , oh mamma’ innamorato son”, e’ stato copiato dai napoletani solo per lui, senza vergogna alcuna, perche’ lo meritava, ed era un piacere vederlo giocare, e non a caso pure wikipedia lo descrive cosi’: “Pietro Maiellaro è stato un idolo per il Bari calcio ed è ritenuto, ancora oggi, uno dei più bravi calciatori che abbiano mai giocato nel capoluogo pugliese. “

Mi dispiace per chi e’ nato dopo il 1987 e non ha potuto godere di tutto cio’, ma vi consiglio i tanti video su you tube, dove si puo’ vedere tutto cio’ che di bello ha lasciato LO ZAR di Bari!

https://i62.servimg.com/u/f62/16/05/03/81/23559510.jpg
Effettivamente devo ammettere che non l'ho mai visto giocare e non mi sono mai nemmeno interessato a lui, andrò a vedere i suoi goal :)
  non è possibile ke 1 tifoso del BARI non conosca la storia di ki ha indossato la ns gloriosa maglia.






p.s. spero ke non ti offendi se ho fatto questa doverosa precisazione, fai finta ke il professore ti abbia sgridato x non aver imparato la lezione, come si usava ai miei tempi, con la differenza ke a me c'era la " mitica " bakketta sulle mani se andava bene
Sad Sad Sad Ok Professore!!!!
avatar
giuseppe79
Fedelissimo FTB
Fedelissimo FTB

Status :
ONLINE


Numero di messaggi : 4779
Data d'iscrizione : 31.08.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: LO ZAR DI BARI

Messaggio Da Gino il Dom Nov 19, 2017 7:40 am

@giuseppe79 ha scritto:
@Gino ha scritto:
@giuseppe79 ha scritto:
@Flygirl ha scritto:IL ROSA NEL BIANCOROSSO - #12 Flora Lavopa
~ LO ZAR DI BARI!
In tempi superficiali come i nostri, i personaggi piu’ noti alle masse sono quelli del cinema e della tv, gente spesso non fornita di grandi qualita’, ma di un bel viso e di un nel corpo. Per chi segue il calcio, l’idolo solitamente e’ un giocatore della squadra del cuore, o anche di un’altra, perche’ se un calciatore usa bene le sue doti, e’ apprezzato ovunque.
Nel Bari sono passati tanti calciatori diventati idoli, ed elencarli sarebbe troppo lungo, oltre al fatto che potrei dimenticare qualcuno e lungi da me non menzionare uno di loro che, magari, ha dato tanto per la maglia: si, perche’, un giocatore puo’ entrare nel cuore dei tifosi, non solo per le sue doti, i suoi goal, la sua tecnica, ma, anche, per aver dimostrato attaccamento alla citta’, ai tifosi, alla squadra.
I miei figli adorano il calcio europeo in genere, e si soffermano spesso a riguardare partite, o commentarle.
Mi e’ capitato, qualche mese fa, di far vedere loro questo video: https://www.google.it/url…, dove ci sono tutti i goals piu’ belli di Pietro Maiellaro.
Si, perche’ lui spesso non e’ ricordato come altri, forse per il suo carattere schivo e riservato, ma e’ uno che ci ha fatto uscire dal “campo” ( e lui ha pestato l’erba del Della Vittoria e del San Nicola) con gli occhi a cuoricino, e per chi appartiene alla mia generazione, e’ stato uno spettacolo vederlo giocare!!! Sono stati pochi quelli passati da Bari con il suo estro, la sua fantasia, la sua testa e, soprattutto, i suoi piedi, usati con molta intelligenza!!! Il mio allenatore di volley diceva sempre che non esiste “non ce la faccio!!!! Se lo vuole la testa, lo vuole pure il muscolo”!!!
Quando lui era in giornata di grazia, “girava” tutta la squadra, e sicuramente o segnava o faceva segnare. Per non parlare dei falli al limite dell’area di rigore, che erano per noi un battito di cuore infinito, quasi un rigore, perche’ lui con i suoi piedini magici (e la sua testa e la sua freddezza) riusciva quasi sempre a regalarci la gioia del goal.
Peccato, peccato davvero per il suo carattere un po’ particolare, e lo dice ancora oggi lui stesso nelle sue interviste, perche’ avrebbe davvero potuto sfondare nel calcio nazionale ,e non solo. Non aveva nulla da invidiare ai campioni di quel periodo e a quelli di oggi.
Lui e’ stato il nostro “Maradona”, ed il coro “oh mamma mamma mamma, oh mamma mamma mamma, sai perche’ mi batte il corazon? Ho visto Maiellaro, ho visto Maiellaro , oh mamma’ innamorato son”, e’ stato copiato dai napoletani solo per lui, senza vergogna alcuna, perche’ lo meritava, ed era un piacere vederlo giocare, e non a caso pure wikipedia lo descrive cosi’: “Pietro Maiellaro è stato un idolo per il Bari calcio ed è ritenuto, ancora oggi, uno dei più bravi calciatori che abbiano mai giocato nel capoluogo pugliese. “

Mi dispiace per chi e’ nato dopo il 1987 e non ha potuto godere di tutto cio’, ma vi consiglio i tanti video su you tube, dove si puo’ vedere tutto cio’ che di bello ha lasciato LO ZAR di Bari!

https://i62.servimg.com/u/f62/16/05/03/81/23559510.jpg
Effettivamente devo ammettere che non l'ho mai visto giocare e non mi sono mai nemmeno interessato a lui, andrò a vedere i suoi goal :)
  non è possibile ke 1 tifoso del BARI non conosca la storia di ki ha indossato la ns gloriosa maglia.






p.s. spero ke non ti offendi se ho fatto questa doverosa precisazione, fai finta ke il professore ti abbia sgridato x non aver imparato la lezione, come si usava ai miei tempi, con la differenza ke a me c'era la " mitica " bakketta sulle mani se andava bene
Sad Sad Sad Ok Professore!!!!
però non piangere ke i fazzoletti non ne ho, ma se non studi ti boccio l'anno scorso  felice felice felice

_________________

Io Gino, prendo Te Bari come mia squadra del cuore, prometto di esserti fedele sempre nella gioia e nel dolore nella vittoria e nella sconfitta, e di amarti e onorarti tutti i giorni della mia vita. BARI ETERNO AMORE
avatar
Gino
Fedelissimo FTB
Fedelissimo FTB

Status :
ONLINE


Numero di messaggi : 6068
Data d'iscrizione : 20.01.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: LO ZAR DI BARI

Messaggio Da SABVANBARI il Dom Nov 19, 2017 11:18 am

@Gino ha scritto:
@giuseppe79 ha scritto:
@Gino ha scritto:
@giuseppe79 ha scritto:
@Flygirl ha scritto:IL ROSA NEL BIANCOROSSO - #12 Flora Lavopa
~ LO ZAR DI BARI!
In tempi superficiali come i nostri, i personaggi piu’ noti alle masse sono quelli del cinema e della tv, gente spesso non fornita di grandi qualita’, ma di un bel viso e di un nel corpo. Per chi segue il calcio, l’idolo solitamente e’ un giocatore della squadra del cuore, o anche di un’altra, perche’ se un calciatore usa bene le sue doti, e’ apprezzato ovunque.
Nel Bari sono passati tanti calciatori diventati idoli, ed elencarli sarebbe troppo lungo, oltre al fatto che potrei dimenticare qualcuno e lungi da me non menzionare uno di loro che, magari, ha dato tanto per la maglia: si, perche’, un giocatore puo’ entrare nel cuore dei tifosi, non solo per le sue doti, i suoi goal, la sua tecnica, ma, anche, per aver dimostrato attaccamento alla citta’, ai tifosi, alla squadra.
I miei figli adorano il calcio europeo in genere, e si soffermano spesso a riguardare partite, o commentarle.
Mi e’ capitato, qualche mese fa, di far vedere loro questo video: https://www.google.it/url…, dove ci sono tutti i goals piu’ belli di Pietro Maiellaro.
Si, perche’ lui spesso non e’ ricordato come altri, forse per il suo carattere schivo e riservato, ma e’ uno che ci ha fatto uscire dal “campo” ( e lui ha pestato l’erba del Della Vittoria e del San Nicola) con gli occhi a cuoricino, e per chi appartiene alla mia generazione, e’ stato uno spettacolo vederlo giocare!!! Sono stati pochi quelli passati da Bari con il suo estro, la sua fantasia, la sua testa e, soprattutto, i suoi piedi, usati con molta intelligenza!!! Il mio allenatore di volley diceva sempre che non esiste “non ce la faccio!!!! Se lo vuole la testa, lo vuole pure il muscolo”!!!
Quando lui era in giornata di grazia, “girava” tutta la squadra, e sicuramente o segnava o faceva segnare. Per non parlare dei falli al limite dell’area di rigore, che erano per noi un battito di cuore infinito, quasi un rigore, perche’ lui con i suoi piedini magici (e la sua testa e la sua freddezza) riusciva quasi sempre a regalarci la gioia del goal.
Peccato, peccato davvero per il suo carattere un po’ particolare, e lo dice ancora oggi lui stesso nelle sue interviste, perche’ avrebbe davvero potuto sfondare nel calcio nazionale ,e non solo. Non aveva nulla da invidiare ai campioni di quel periodo e a quelli di oggi.
Lui e’ stato il nostro “Maradona”, ed il coro “oh mamma mamma mamma, oh mamma mamma mamma, sai perche’ mi batte il corazon? Ho visto Maiellaro, ho visto Maiellaro , oh mamma’ innamorato son”, e’ stato copiato dai napoletani solo per lui, senza vergogna alcuna, perche’ lo meritava, ed era un piacere vederlo giocare, e non a caso pure wikipedia lo descrive cosi’: “Pietro Maiellaro è stato un idolo per il Bari calcio ed è ritenuto, ancora oggi, uno dei più bravi calciatori che abbiano mai giocato nel capoluogo pugliese. “

Mi dispiace per chi e’ nato dopo il 1987 e non ha potuto godere di tutto cio’, ma vi consiglio i tanti video su you tube, dove si puo’ vedere tutto cio’ che di bello ha lasciato LO ZAR di Bari!

https://i62.servimg.com/u/f62/16/05/03/81/23559510.jpg
Effettivamente devo ammettere che non l'ho mai visto giocare e non mi sono mai nemmeno interessato a lui, andrò a vedere i suoi goal :)
  non è possibile ke 1 tifoso del BARI non conosca la storia di ki ha indossato la ns gloriosa maglia.






p.s. spero ke non ti offendi se ho fatto questa doverosa precisazione, fai finta ke il professore ti abbia sgridato x non aver imparato la lezione, come si usava ai miei tempi, con la differenza ke a me c'era la " mitica " bakketta sulle mani se andava bene
Sad Sad Sad Ok Professore!!!!
però non piangere ke i fazzoletti non ne ho, ma se non studi ti boccio l'anno scorso  felice felice felice
in mezzo a noi, vi è + di uno (come me) che ha visto giocare al Della Vittoria gente come Mujesan Cicogna Spalazzi Fara P.Loseto
avatar
SABVANBARI
Fedelissimo FTB
Fedelissimo FTB

Status :
ONLINE


Numero di messaggi : 3553
Data d'iscrizione : 25.06.11

Foglio di personaggio
FTB:

Tornare in alto Andare in basso

Re: LO ZAR DI BARI

Messaggio Da Flygirl il Lun Nov 20, 2017 11:35 am

dai vostri commenti deduco che siete giovannissimi! cat
avatar
Flygirl
Moderatore
Moderatore

Status :
ONLINE


Numero di messaggi : 25581
Data d'iscrizione : 10.01.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: LO ZAR DI BARI

Messaggio Da baresenelsangue il Lun Nov 20, 2017 11:37 am

Siamo lo zoccolo duro...altro che "c'eri tu a Bari Cittadella"?
avatar
baresenelsangue
Fedelissimo FTB
Fedelissimo FTB

Status :
ONLINE


Numero di messaggi : 4070
Data d'iscrizione : 26.04.14

Foglio di personaggio
FTB:

Tornare in alto Andare in basso

Re: LO ZAR DI BARI

Messaggio Da colino e marietta il Lun Nov 20, 2017 8:10 pm

@baresenelsangue ha scritto:Siamo lo zoccolo duro...altro che "c'eri tu a Bari Cittadella"?
adaver...........e comunque io c'ero (perché ero a BARI in quei giorni) pure a quel BARI-Cittadella  Wink
avatar
colino e marietta
Fedelissimo FTB
Fedelissimo FTB

Status :
ONLINE


Numero di messaggi : 8093
Data d'iscrizione : 26.04.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: LO ZAR DI BARI

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 5 di 5 Precedente  1, 2, 3, 4, 5

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum