Lettera aperta al Bari da Rino Lorusso

Nuovo argomento   Rispondi all'argomento

URL:

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Lettera aperta al Bari da Rino Lorusso

Messaggio Da Flygirl il Mer 18 Lug - 9:33

LETTERA APERTA … POVERO BARI!
Che tristezza! Difficilmente dimenticheremo il 16 luglio 2018, data in cui il nostro povero Bari ha lasciato il calcio professionistico. 
Inevitabilmente questa giornata nefasta per i colori biancorossi mi ha riportato indietro nella mente quando, circa 42 anni fa (avevo i calzoncini corti), ho cominciato a seguire la squadra in curva Nord. Con questi colori ho gioito e sofferto prima da tifoso e poi anche da giornalista. Ho cercato con obiettività di evidenziare aspetti positivi e negativi, di fare una critica costruttiva, ma sempre con amore. In questi due giorni ho cercato di metabolizzare questo dramma sportivo, ma smarrimento, rabbia, tristezza, dolore, sfiducia, condivisione si sono alternati nella mia mente e nel mio cuore … La tristezza per quello che si poteva fare e non si è fatto per evitare tutto ciò, la rabbia per una gestione fallimentare da parte di una società incapace ... e potrei continuare, ma ormai tutto questo non serve. Sono convinto, purtroppo, che con il tempo ci renderemo sempre più conto di quello che ci è capitato e probabilmente soffriremo ancora di più quando, per esempio, ci avvicineremo al calcio giocato. Ma, allo stesso tempo, sono convinto che tutto passerà quando l’arbitro avrà fischiato il calcio d’inizio della prima partita. Rivedremo i tifosi incitare la squadra, commuoversi alle prime notte dell’inno e urlare al primo gol biancorosso, mentre noi torneremo a raccontare le gesta della squadra biancorossa abbandonando sia pure temporaneamente quel triste ricordo. Noi saremo ancora tutti lì e più forti di prima. Un fallimento non potrà mai cancellare la storia di un club, tanto meno quello del Bari. Il passato è nostro e non ce lo potrà mai togliere nessuno. Ma dobbiamo essere uniti più che mai e dimostrare ancora una volta chi siamo riempiendo in massa lo stadio. Ci hanno piegati, ma non spezzati. FORZA BARI!
Rino Lorusso
avatar
Flygirl
Moderatore
Moderatore

Status :
ONLINE


Numero di messaggi : 25695
Data d'iscrizione : 10.01.10

Torna in alto Andare in basso

Re: Lettera aperta al Bari da Rino Lorusso

Messaggio Da Cristiano il Mer 18 Lug - 10:12

E Vero :sciarpa: :sciarpa: :sciarpa: :sciarpa: :sciarpa: :sciarpa: :sciarpa:
avatar
Cristiano
Fedelissimo FTB
Fedelissimo FTB

Status :
ONLINE


Numero di messaggi : 1884
Data d'iscrizione : 27.01.17

Foglio di personaggio
FTB:

Torna in alto Andare in basso

Re: Lettera aperta al Bari da Rino Lorusso

Messaggio Da SABVANBARI il Mer 18 Lug - 10:23

ancora non riesco a metabolizzare la cosa, io sono 52 anni che tifo Bari dal 1966 avevo 6 anni...
avatar
SABVANBARI
Fedelissimo FTB
Fedelissimo FTB

Status :
ONLINE


Numero di messaggi : 5906
Data d'iscrizione : 25.06.11

Foglio di personaggio
FTB:

Torna in alto Andare in basso

Re: Lettera aperta al Bari da Rino Lorusso

Messaggio Da giuseppe79 il Mer 18 Lug - 17:52

avatar
giuseppe79
Fedelissimo FTB
Fedelissimo FTB

Status :
ONLINE


Numero di messaggi : 6880
Data d'iscrizione : 31.08.13

Torna in alto Andare in basso

Re: Lettera aperta al Bari da Rino Lorusso

Messaggio Da il bianco e il rosso il Mer 18 Lug - 20:06

un solo cuore, un solo grido, una sola squadra LA BARI..... scratch scratch scratch

_________________
al mio segnale scatenate l'inferno... :sciarpa:
avatar
il bianco e il rosso
Fedelissimo FTB
Fedelissimo FTB

Status :
ONLINE


Numero di messaggi : 3239
Data d'iscrizione : 13.05.14

Torna in alto Andare in basso

Re: Lettera aperta al Bari da Rino Lorusso

Messaggio Da colino e marietta il Mer 18 Lug - 22:48

@Flygirl ha scritto:LETTERA APERTA … POVERO BARI!
Che tristezza! Difficilmente dimenticheremo il 16 luglio 2018, data in cui il nostro povero Bari ha lasciato il calcio professionistico. 
Inevitabilmente questa giornata nefasta per i colori biancorossi mi ha riportato indietro nella mente quando, circa 42 anni fa (avevo i calzoncini corti), ho cominciato a seguire la squadra in curva Nord. Con questi colori ho gioito e sofferto prima da tifoso e poi anche da giornalista. Ho cercato con obiettività di evidenziare aspetti positivi e negativi, di fare una critica costruttiva, ma sempre con amore. In questi due giorni ho cercato di metabolizzare questo dramma sportivo, ma smarrimento, rabbia, tristezza, dolore, sfiducia, condivisione si sono alternati nella mia mente e nel mio cuore … La tristezza per quello che si poteva fare e non si è fatto per evitare tutto ciò, la rabbia per una gestione fallimentare da parte di una società incapace ... e potrei continuare, ma ormai tutto questo non serve. Sono convinto, purtroppo, che con il tempo ci renderemo sempre più conto di quello che ci è capitato e probabilmente soffriremo ancora di più quando, per esempio, ci avvicineremo al calcio giocato. Ma, allo stesso tempo, sono convinto che tutto passerà quando l’arbitro avrà fischiato il calcio d’inizio della prima partita. Rivedremo i tifosi incitare la squadra, commuoversi alle prime notte dell’inno e urlare al primo gol biancorosso, mentre noi torneremo a raccontare le gesta della squadra biancorossa abbandonando sia pure temporaneamente quel triste ricordo. Noi saremo ancora tutti lì e più forti di prima. Un fallimento non potrà mai cancellare la storia di un club, tanto meno quello del Bari. Il passato è nostro e non ce lo potrà mai togliere nessuno. Ma dobbiamo essere uniti più che mai e dimostrare ancora una volta chi siamo riempiendo in massa lo stadio. Ci hanno piegati, ma non spezzati. FORZA BARI!
Rino Lorusso
Un sentimento, quello di Lorusso, condiviso da tutti!!
importanti però le parole "quello che si poteva fare e non si è fatto per evitare tutto ciò": da giornalisti come lui e molti altri, ma soprattutto dai gruppi della NORD, mi sarei aspettato una presa di posizione forte e netta almeno il giorno dopo l'eliminazione dai playoff.......invece avim aspettat'.......ed è finita come sappiamo. 
Vorrei che un po' di responsabilità di questa assurda fine qualcuno se la sentisse addosso!!!
avatar
colino e marietta
Fedelissimo FTB
Fedelissimo FTB

Status :
ONLINE


Numero di messaggi : 10271
Data d'iscrizione : 26.04.14

Torna in alto Andare in basso

Re: Lettera aperta al Bari da Rino Lorusso

Messaggio Da Cristiano il Mer 18 Lug - 23:07

@colino e marietta ha scritto:
@Flygirl ha scritto:LETTERA APERTA … POVERO BARI!
Che tristezza! Difficilmente dimenticheremo il 16 luglio 2018, data in cui il nostro povero Bari ha lasciato il calcio professionistico. 
Inevitabilmente questa giornata nefasta per i colori biancorossi mi ha riportato indietro nella mente quando, circa 42 anni fa (avevo i calzoncini corti), ho cominciato a seguire la squadra in curva Nord. Con questi colori ho gioito e sofferto prima da tifoso e poi anche da giornalista. Ho cercato con obiettività di evidenziare aspetti positivi e negativi, di fare una critica costruttiva, ma sempre con amore. In questi due giorni ho cercato di metabolizzare questo dramma sportivo, ma smarrimento, rabbia, tristezza, dolore, sfiducia, condivisione si sono alternati nella mia mente e nel mio cuore … La tristezza per quello che si poteva fare e non si è fatto per evitare tutto ciò, la rabbia per una gestione fallimentare da parte di una società incapace ... e potrei continuare, ma ormai tutto questo non serve. Sono convinto, purtroppo, che con il tempo ci renderemo sempre più conto di quello che ci è capitato e probabilmente soffriremo ancora di più quando, per esempio, ci avvicineremo al calcio giocato. Ma, allo stesso tempo, sono convinto che tutto passerà quando l’arbitro avrà fischiato il calcio d’inizio della prima partita. Rivedremo i tifosi incitare la squadra, commuoversi alle prime notte dell’inno e urlare al primo gol biancorosso, mentre noi torneremo a raccontare le gesta della squadra biancorossa abbandonando sia pure temporaneamente quel triste ricordo. Noi saremo ancora tutti lì e più forti di prima. Un fallimento non potrà mai cancellare la storia di un club, tanto meno quello del Bari. Il passato è nostro e non ce lo potrà mai togliere nessuno. Ma dobbiamo essere uniti più che mai e dimostrare ancora una volta chi siamo riempiendo in massa lo stadio. Ci hanno piegati, ma non spezzati. FORZA BARI!
Rino Lorusso
Un sentimento, quello di Lorusso, condiviso da tutti!!
importanti però le parole "quello che si poteva fare e non si è fatto per evitare tutto ciò": da giornalisti come lui e molti altri, ma soprattutto dai gruppi della NORD, mi sarei aspettato una presa di posizione forte e netta almeno il giorno dopo l'eliminazione dai playoff.......invece avim aspettat'.......ed è finita come sappiamo. 
Vorrei che un po' di responsabilità di questa assurda fine qualcuno se la sentisse addosso!!!
Infatti fratello CM, proprio oggi ho letto su QI on line, la stessa tematica, si chiedevano come mei i gruppi organizzati non hanno preso posizione già dai due punti di penalizzazione che hanno difatto invertito il fattore campo, quando alla famiglia Matarrese dopo 37 anni non hanno perdonato proprio nulla con bombe carta sotto l'abitazione ecc. Ecc. Mentre a questo impostore lo hanno lasciato tranquillo di compiere questo scempio, io sper nel lodo perché se dovessimo iniziare dalla D in assenza di un progetto modello Parma sarà difficile venirne fuori, non ti nascondo che a me la D fa un po' paura
avatar
Cristiano
Fedelissimo FTB
Fedelissimo FTB

Status :
ONLINE


Numero di messaggi : 1884
Data d'iscrizione : 27.01.17

Foglio di personaggio
FTB:

Torna in alto Andare in basso

Re: Lettera aperta al Bari da Rino Lorusso

Messaggio Da colino e marietta il Sab 21 Lug - 22:13

Hai ragione Cristiano: la serie D, come anche la C, devono farci paura! Perché non basterà il nostro blasone, esattamente come non è bastato in B e in A per raggiungere i traguardi che tifoseria e Città meritano!
Ma se non è successo è anche per colpa nostra, di noi tifosi organizzati e non. Ancora ieri, ho sentito interventi che ricordavano i Matarrrrrese (per fortuna più fischi che applausi) perché qualcuno forse ha dimenticato troppo in fretta che anche questo fallimento è conseguenza di una pessima gestione societaria iniziata molti anni fa!
Non è di questa gente che BARI ha bisogno!!! BARI ha bisogno di gente onesta che, giustamente, deve vedere nel calcio a BARI un'opportunità di business: e noi dovremo dargliela questa opportunità, senza tanta invidia o campanilismi territoriali o politici, ma con tanta tanta attenzione pronti ad intervenire contro chiunque nel momento in cui ci accorgiamo che ci stanno umiliando! Questo è quello che mi auguro possa succedere dopo questo disastro sportivo e morale che, ancora una volta (non bastava il calcioscommesse) ha colpito la nostra BARI!!
avatar
colino e marietta
Fedelissimo FTB
Fedelissimo FTB

Status :
ONLINE


Numero di messaggi : 10271
Data d'iscrizione : 26.04.14

Torna in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Torna in alto


Nuovo argomento   Rispondi all'argomento
Permessi di questa sezione del forum:
Puoi rispondere agli argomenti in questo forum