18/05/19 Il bel gioco e la promessa di Cornacchini. La società è con l'uomo, ma l'allenatore? In C s

URL:

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

18/05/19 Il bel gioco e la promessa di Cornacchini. La società è con l'uomo, ma l'allenatore? In C s Empty 18/05/19 Il bel gioco e la promessa di Cornacchini. La società è con l'uomo, ma l'allenatore? In C s

Messaggio Da BARESE_SEMPRE il Sab 18 Mag - 10:48

Il bel gioco e la promessa di Cornacchini. La società è con l'uomo, ma l'allenatore? In C servirà una squadra diversa...



La testa del Bari è già proiettata alla prossima Serie C. Questo è quanto emerge in maniera inequivocabile dalla conferenza di ieri del triumvirato biancorosso. La conferma di Scala ma soprattutto di mister Cornacchini rappresenta un primo passo tanto importante quanto significativo. Nel corso dell'incontro con i giornalisti, uno dei temi principali è stato quello relativo alla qualità di gioco espressa dalla squadra in campionato.

Per la prima volta in stagione si è parlato delle tante critiche a riguardo in maniera costruttiva. La linea dei protagonisti è stata univoca: uno stimolo a fare meglio. Il presidente De Laurentiis ha speso tante belle parole per l'uomo Cornacchini, riponendo in lui totale fiducia e apprezzamento nell'operato svolto. Non è passata però inosservata la battuta delle "p...e quadrate", che il tecnico dovrà dimostrare di avere anche in C davanti alle opinioni divergenti di media e tifosi (e il clima potrebbe essere più pesante, vista la posta in palio). Dalle dichiarazioni risulterebbe quasi che il rinnovo sia stato concesso per una promozione della persona (inteso anche come gestore) e non solo in termini squisitamente tecnici. Una scelta poco usuale ma non paradossale visti gli obiettivi della dirigenza.

Cornacchini, inoltre, si è poi esposto personalmente sulla questione del bel gioco: promettendo dei miglioramenti anche per riavvicinare i tifosi dalla sua parte. Evidente, dunque, anche la consapevolezza dell'ex attaccante nei confronti del malcontento della piazza, contenuto nell'arco del campionato grazie alle tante vittorie. In Serie C, a prescindere dal valore della squadra, sarà più difficile raccogliere le stesse serie di risultati positivi (come i 19 consecutivi di questa stagione) così come il raggiungimento del primo posto.

Il salto di categoria non comporta un automatico miglioramento delle prestazioni. Fondamentale sarà agire in fase di costruzione della rosa. Servirà probabilmente un restyling in determinate zone del campo, su tutte la mediana, priva di un vero e proprio regista in grado di dettare i tempi alla squadra. Eccetto il reparto avanzato, il Bari appare privo di gente dai piedi buoni, come ad esempio sugli esterni difensivi, dove ora ci sono tanti giovani di belle speranze ma non così precisi in fase di cross o d'impostazione. Sicuramente il lavoro del mister sarà però agevolato dallo svolgimento di una preparazione atletica adeguata, a differenza della scorsa estate. La conseguente riduzione dei cali fisici nel corso del campionato dovrà però essere accompagnata da una chiara organizzazione di gioco: spesso in D sono mancate le idee



di Gianmaria De Candia

fonte tuttobari.com

_________________
  
   18/05/19 Il bel gioco e la promessa di Cornacchini. La società è con l'uomo, ma l'allenatore? In C s 512bfb4820cc545ae65e954fe63fd6992c39d355   

18/05/19 Il bel gioco e la promessa di Cornacchini. La società è con l'uomo, ma l'allenatore? In C s Tifosi10
BARESE_SEMPRE
BARESE_SEMPRE
Moderatore
Moderatore

Status :
ONLINE
18/05/19 Il bel gioco e la promessa di Cornacchini. La società è con l'uomo, ma l'allenatore? In C s Offlin10


Numero di messaggi : 10697
Data d'iscrizione : 26.04.14

Foglio di personaggio
FTB:

Torna in alto Andare in basso

18/05/19 Il bel gioco e la promessa di Cornacchini. La società è con l'uomo, ma l'allenatore? In C s Empty Re: 18/05/19 Il bel gioco e la promessa di Cornacchini. La società è con l'uomo, ma l'allenatore? In C s

Messaggio Da Nick il Rosso il Sab 18 Mag - 16:31

Ma Cornacchini è da C? Per i centrocampo suggerisco un nome su tutti: Soddimo.
Nick il Rosso
Nick il Rosso
Fedelissimo FTB
Fedelissimo FTB

Status :
ONLINE
18/05/19 Il bel gioco e la promessa di Cornacchini. La società è con l'uomo, ma l'allenatore? In C s Offlin10


Numero di messaggi : 6048
Data d'iscrizione : 01.06.14

Foglio di personaggio
FTB:

Torna in alto Andare in basso

18/05/19 Il bel gioco e la promessa di Cornacchini. La società è con l'uomo, ma l'allenatore? In C s Empty Re: 18/05/19 Il bel gioco e la promessa di Cornacchini. La società è con l'uomo, ma l'allenatore? In C s

Messaggio Da SABVANBARI il Sab 18 Mag - 19:48

io preferirei vedere il Bari avere un gioco, e visto che non si cambia allenatore mi aspetto un gioco migliore. però se arriviamo primi anche senza gioco, io non rifiuto di certo la promozione, vorrebbe dire che il gioco lo vedremo in B.
SABVANBARI
SABVANBARI
Moderatore
Moderatore

Status :
ONLINE
18/05/19 Il bel gioco e la promessa di Cornacchini. La società è con l'uomo, ma l'allenatore? In C s Offlin10


Numero di messaggi : 9390
Data d'iscrizione : 25.06.11

Foglio di personaggio
FTB:

Torna in alto Andare in basso

18/05/19 Il bel gioco e la promessa di Cornacchini. La società è con l'uomo, ma l'allenatore? In C s Empty Re: 18/05/19 Il bel gioco e la promessa di Cornacchini. La società è con l'uomo, ma l'allenatore? In C s

Messaggio Da colino e marietta il Sab 18 Mag - 23:11

ma veramente c'è qualcuno che pensa che per fare la serie C la Squadra di quest'anno vada solo ritoccata?!?!?!?

- Floriano, per essere protagonista in C deve lavorare tantissimo perché troppe sono state le partite in serie D dove è scomparso dal campo;
- Simeri e Neglia possono essere buone riserve, a patto che anche loro abbiano voglia di migliorarsi tantissimo durante la settimana e la stagione;
- Brienza ha gli anni e gli acciacchi che conosciamo
- Bolzoni non possiamo certo chiedergli di garantire livelli eccellenti per tutto il campionato
- Marfella è una buona riserva
- Piova e Quagliata, se tornano, così come Turi, Feola, Nannini, Langella e Aloisi (se sono nostri) sono troppo giovani per dargli la responsabilità di un campionato da protagonisti in serie C.

Gli unici che possono partire titolari per una serie C da vertice, sono Di Cesare e Hamlili, mentre tutti gli altri non citati vanno ringraziati per il contributo e salutati alla fine di questa stagione.

Questo significa quindi che servono almeno 10 giocatori in grado di garantire una serie C da vertice (che non significa promozione sicura) e molto ma molto lavoro per Cornacchini che dovrà assemblare e dare un gioco (mai visto fino ad oggi) ad una Squadra praticamente nuova.
colino e marietta
colino e marietta
Moderatore
Moderatore

Status :
ONLINE
18/05/19 Il bel gioco e la promessa di Cornacchini. La società è con l'uomo, ma l'allenatore? In C s Offlin10


Numero di messaggi : 12965
Data d'iscrizione : 26.04.14

Torna in alto Andare in basso

18/05/19 Il bel gioco e la promessa di Cornacchini. La società è con l'uomo, ma l'allenatore? In C s Empty Re: 18/05/19 Il bel gioco e la promessa di Cornacchini. La società è con l'uomo, ma l'allenatore? In C s

Messaggio Da il bianco e il rosso il Dom 19 Mag - 13:27

@colino e marietta ha scritto:ma veramente c'è qualcuno che pensa che per fare la serie C la Squadra di quest'anno vada solo ritoccata?!?!?!?

- Floriano, per essere protagonista in C deve lavorare tantissimo perché troppe sono state le partite in serie D dove è scomparso dal campo;
- Simeri e Neglia possono essere buone riserve, a patto che anche loro abbiano voglia di migliorarsi tantissimo durante la settimana e la stagione;
- Brienza ha gli anni e gli acciacchi che conosciamo
- Bolzoni non possiamo certo chiedergli di garantire livelli eccellenti per tutto il campionato
- Marfella è una buona riserva
- Piova e Quagliata, se tornano, così come Turi, Feola, Nannini, Langella e Aloisi (se sono nostri) sono troppo giovani per dargli la responsabilità di un campionato da protagonisti in serie C.

Gli unici che possono partire titolari per una serie C da vertice, sono Di Cesare e Hamlili, mentre tutti gli altri non citati vanno ringraziati per il contributo e salutati alla fine di questa stagione.

Questo significa quindi che servono almeno 10 giocatori in grado di garantire una serie C da vertice (che non significa promozione sicura) e molto ma molto lavoro per Cornacchini che dovrà assemblare e dare un gioco (mai visto fino ad oggi) ad una Squadra praticamente nuova.
Il tuo ragionamento non fa una piega...dobbiamo aspettarci molte variazioni perchè il campionato di serie C è tutto un altro pianeta....Ma io sono obbligato a dare fiducia al Presidente De Laurentis e ai suoi manager ,hanno un fine da raggiungere (che è anche quello che ci aspettiamo tutti noi) e non voglio remare contro in nessuna maniera. 18/05/19 Il bel gioco e la promessa di Cornacchini. La società è con l'uomo, ma l'allenatore? In C s 2104857981

_________________
al mio segnale scatenate l'inferno... :sciarpa: :2band::
il bianco e il rosso
il bianco e il rosso
Fedelissimo FTB
Fedelissimo FTB

Status :
ONLINE
18/05/19 Il bel gioco e la promessa di Cornacchini. La società è con l'uomo, ma l'allenatore? In C s Offlin10


Numero di messaggi : 3597
Data d'iscrizione : 13.05.14

Torna in alto Andare in basso

18/05/19 Il bel gioco e la promessa di Cornacchini. La società è con l'uomo, ma l'allenatore? In C s Empty Re: 18/05/19 Il bel gioco e la promessa di Cornacchini. La società è con l'uomo, ma l'allenatore? In C s

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Torna in alto


Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum