Il 2012 è stato anno ricco di avvenimenti sportivi

URL:

Visualizza l'argomento precedente Visualizza l'argomento successivo Andare in basso

Il 2012 è stato anno ricco di avvenimenti sportivi Empty Il 2012 è stato anno ricco di avvenimenti sportivi

Messaggio Da Ospite Sab 29 Dic - 10:24

Il 2012 è stato un anno caratterizzato da due grandi avvenimenti
sportivi: le olimpiadi di Londra e i campionati europei di calcio in
Polonia/Ucraina.

XXX OLIMPIADE: come sempre, padrona del medagliere olimpico è stata l’America, con ben 104 medaglie conquistate (46 ori, 29 argenti e 29 bronzi), completano il podio la Cina con 88 medaglie (38 ori, 27 argenti e 23 bronzi) e il Regno Unito con 65 medaglie (29 ori, 17 argenti e 29 bronzi). La nostra nazionale
si è classificata all’ottavo posto conquistando 28 medaglie (8 ori, 9
argenti e 11 bronzi). Nella disciplina maschile a noi più cara, cioè il
calcio, il Messico conquista l'oro battendo in finale 2-1 il Brasile (doppietta di Peralta e Hulk) al Wembley Stadium. Al Terzo posto la Corea Del Sud, che ha battuto nella finalina 2-0 il Giappone (Park Chu-Young, Koo Ja-Cheol). Capocannoniere della manifestazione è stato il brasiliano Damiao con 6 reti. Hanno deluso Uruguay, Spagna e Regno Unito:
le prime due sono state eliminate ai gironi, i padroni di casa sono
stati buttati fuori ai quarti di finale. Nel torneo femminile, l’oro se
l’aggiudicano gli Stati Uniti battendo in finale 2-1 il Giappone (doppietta di Lloyd, Ogimi) al Wembley Stadium. Il terzo posto va al Canada: battuta di misura la Francia con un gol di Matheson. Capocannoniera della manifestazione è stata la canadese Sinclair.

XIV CAMPIONATO EUROPEO: Polonia e Ucraina hanno organizzato la manifestazione, ultima con 16 squadre partecipanti (dal 2016 ne accederanno 24). La nostra nazionale
non parte con i favori del pronostico, anzi in molti pronosticano
un'eliminazione già ai gironi. Invece i nostri ragazzi dapprima riescono
a qualificarsi secondi nel gruppo C (con Spagna, Croazia e Irlanda) e
poi arrivano addirittura in finale eliminando, in sequenza, Inghilterra (4-2 ai rigori) e Germania (2-1). La favola svanisce allo Stadio Olimpico di Kiev: la Spagna
ci umilia rifilandoci un pesantissimo 4-0 (Silva, Jordi Alba, Fernando
Torres, Mata). Capocannonieri della manifestazione sono stati Fernando
Torres (Spagna), Dzagoev (Russia), Mandzukic (Croazia), Mario Gomez
(Germania), Balotelli (Italia) e Cristiano Ronaldo (Portogallo).

Quest’anno ha evidenziato, inoltre, la rinascita della Juventus. I bianconeri hanno conquistato lo scudetto
ottenendo ben 84 punti frutto di 23 vittorie, 15 pareggi e 0 sconfitte
(68 gol fatti, 20 subiti). Capocannoniere della manifestazione è stato
lo svedese del Milan Ibrahimovic. Alla bacheca dei torinesi si aggiunge
la Supercoppa Italiana: a Pechino, Napoli battuto 4-2 dopo i tempi supplementari. La Coppa Italia, invece, è stata conquistata dal Napoli: bianconeri questa volta sconfitti 2-0.

In campo internazionale (Inghilterra, Spagna, Germania e Francia) il
titolo di campione è andato, rispettivamente, al Manchester City con 89
punti (28 vittorie, 5 pareggi, 5 sconfitte, 93 gol fatti, 29 gol
subiti), Real Madrid con 100 punti (32 vittorie, 4 pareggi, 2 sconfitte,
121 gol segnati, 32 gol subiti), Borussia Dortmund con 81 punti (25
vittorie, 6 pareggi, 3 sconfitte, 80 gol segnati, 25 gol subiti) e
Montpellier con 82 punti (25 vittorie, 7 pareggi, 6 sconfitte, 68 gol
fatti, 34 gol subiti).

Prima storica Champions League per il Chelsea: Bayern Monaco battuto ai rigori allo stadio Allianz Arena. I Blues, però, non si ripetono nella finale di Supercoppa Europea (sconfitti 4-1 dall’Atletico Madrid) e nella finale del Mondiale per Club (sconfitti 1-0 dal Corinthians). L’Europa League, infine, se l’è aggiudicata l’Atletico Madrid, sconfiggendo in finale i cugini dell’Athletic Bilbao 3-0.

Nota ahimè negativa è la questione del calcio scommesse. Punta
dell'iceberg è stato il "nostro" Bari. La compagine biancorossa è stata
investita da un ciclone enorme che ha causato, oltre alla radiazione e
alla squalifica di tanti giocatori, anche la penalizzazione di 5 punti
scontati nell'attuale campionato di serie B. Molto peggio è andato al
Lecce, retrocesso addirittura in lega Pro a causa della presunta combine
nel derby Bari-Lecce di due stagioni fa. Anche altre società, ultima il
Napoli, hanno dovuto incassare punti di squalifica e pene pesanti anche
di calciatori famosi (Cannavaro su tutti). Purtroppo il calcio
scommesse è una malattia che ha ormai investito tutti i paesi europei e
non, causando spesso penalizzazioni, sospensioni e truffe. Soltanto con
una maggiore sorveglianza di società, federazioni e con l'aiuto dei
calciatori si potrà far ritornare finalmente il calcio ai valori e allo
spettacolo di una volta.
Anonymous
Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Il 2012 è stato anno ricco di avvenimenti sportivi Empty Re: Il 2012 è stato anno ricco di avvenimenti sportivi

Messaggio Da francescodiggio93 Sab 29 Dic - 12:01

Altra nota negativa che deve far riflettere è la scomparsa sul campo da calcio di Piermario Morosini Sad
francescodiggio93
francescodiggio93
fedelissimo
fedelissimo

Status :
ONLINE
Il 2012 è stato anno ricco di avvenimenti sportivi Offlin10


Numero di messaggi : 752
Data d'iscrizione : 13.09.11

Torna in alto Andare in basso

Il 2012 è stato anno ricco di avvenimenti sportivi Empty Re: Il 2012 è stato anno ricco di avvenimenti sportivi

Messaggio Da Ospite Sab 29 Dic - 14:12

bhè sono d'accorfo con te però cerchiamo di essere ottimisti Il 2012 è stato anno ricco di avvenimenti sportivi 885245
Anonymous
Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Visualizza l'argomento precedente Visualizza l'argomento successivo Torna in alto


Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.