eurosport.yahoo.com - Confederations Cup - Super Buffon, l'Italia è di bronzo

URL:

Visualizza l'argomento precedente Visualizza l'argomento successivo Andare in basso

eurosport.yahoo.com - Confederations Cup - Super Buffon, l'Italia è di bronzo Empty eurosport.yahoo.com - Confederations Cup - Super Buffon, l'Italia è di bronzo

Messaggio Da Ospite Dom 30 Giu - 21:53

Finisce 5-4 ai calci di rigore per gli azzurri che superano l'Uruguay nella finalina 3°/4° posto a Salvador. Nei 90 minuti due perle su punizione per Diamanti da una parte e doppietta di Cavani dall'altra, mentre nei tempi supplementari la squadra di Prandelli aveva chiuso addirittura in 10 a causa del doppio giallo comminato a Montolivo.

Scritto da Luca Stamerra


Piccola rivincita per l’Italia che supera l’Uruguay nella finalina che vale la medaglia di bronzo della Confederation Cup del 2013. Prandelli fa qualche cambio ma non rivoluziona la squadra puntando tutto su El Shaarawy in coppia con Gilardino, mentre Astori sostituisce Bonucci al centro della difesa. Nel primo tempo gli azzurri vengono premiati dalla loro voglia di fare e dalla motivazione dopo quanto accaduto contro la Spagna e un super De Rossi a centrocampo guida l’Italia al meritatissimo vantaggio concretizzato a metà tempo con la rete di Astori. Nella ripresa la Nazionale perde un po’ di tono e viene ripresa da Cavani, ma alla lotteria dei rigori ci pensa Buffon a sbarrare la strada a tutti consegnando così la vittoria ai suoi.

ITALIA PADRONE A CENTROCAMPO, ASTORI FIRMA IL VANTAGGIO - L’Italia cerca subito di trovare Gilardino in mezzo all’area ed è De Rossi ad aprire il gioco servendo l’attaccante del Bologna che viene però anticipato dall’uscita di Muslera. L’Uruguay risponde con Suarez che sfrutta la palla persa da El Shaarawy per involarsi sulla corsia di destra prima di lanciare verso Forlan che non combina molto visto che l’ex Inter calcia a lato senza trovare la porta anziché servire Cavani solo in area. L’Italia però ha voglia di attaccare e lo fa soprattutto a sinistra con De Sciglio, con il rossonero che viene fermato fallosamente da Maxi Pereira che si prende subito un cartellino giallo dal direttore di gara. Dalla conseguente punizione Diamanti riesce ad imbeccare Chiellini che sullo scatto supera Cavani ma in elevazione non riesce a centrare la porta di Muslera. Tentativo su punizione anche per l’Uruguay con Forlan che però tira addosso a Buffon dal limite dell’area dopo l’intervento irregolare di Astori su Cavani. L’Italia è comunque padrone del gioco e a centrocampo è nettamente in vantaggio mentre la celeste invece non riesce a sostenere a dovere il trio d’attacco soffrendo terribilmente le ripartenze della squadra mandata in campo da Prandelli. Al 24’ arriva il meritato vantaggio degli azzurri con Diamanti che manda sul palo una punizione tagliatissima, c'è però la maldestra deviazione di Muslera che con il corpo manda il pallone sulla linea di porta dove c'è ben appostato Astori che firma così l'1-0.
C’è la riposta dell’Uruguay ma prima è Buffon a mandare in angolo sulla conclusione dal limite di Suarez, poi è invece il guardalinee ad annullare il pari visto il fuorigioco di Cavani sulla punizione battuta da Forlan. L’Italia ci prova anche da fuori ma i tentativi di Candreva e De Rossi non trovano la porta avversaria mentre sulla conclusione di El Shaarawy c’è Muslera che ci mette una pezza mandando in angolo. Nel finale brivido per la retroguardia italiana visto che Chiellini devia con il braccio dopo un tentativo di rinvio fallito ma giustamente Djamel Haimoudi non assegna il rigore a Forlan & Co.

DOPPIO CAVANI, DIAMANTI MAGICO SU PUNIZIONE - Il secondo tempo incomincia senza cambi con l’Italia che arretra molto nella propria metà campo anche se l’Uruguay fatica ad impensierire seriamente Buffon. Ci prova Suárez direttamente su punizione ma l’ex Ajax centra in pieno la barriera, senza mettere paura alla retroguardia degli azzurri. Tabarez prova a cambiare qualcosa con l’uscita di Cristian Rodriguez che lascia il posto ad Alvaro Gonzalez e l’Uruguay punge subito alla prima azione con il movimento di Gargano, che sfrutta il fraintendimento tra Astori e Maggio, per attaccare lo spazio e servire un solissimo Cavani che supera Buffon in uscita firmando così il pareggio al 58’. All’Italia serve qualche cambio perché ad ogni ripartenza la celeste rischia di farci affondare e ci vuole un super Buffon per salvare la porta dallo svantaggio sul doppio tentativo di Forlan. Ecco quindi il primo cambio con Prandelli che lancia Aquilani al posto di un ottimo De Rossi che però nella seconda frazione di gioco si era un po’ perso. L’Italia ritrova il piglio giusto e subito dopo arriva il gol del contro sorpasso con la magia di Diamanti che su punizione pennella splendidamente superando così Muslera per il 2-1.
Non è ancora ora di cantar vittoria ed arriva infatti il nuovo pareggio dell’Uruguay con Cavani che batte Buffon (quarta volta nella sua carriera) con un magnifico calcio di punizione dalla distanza. A questo punto Prandelli punta tutto sulla velocità di Giaccherini togliendo dal campo Diamanti nel tentativo di allungare la retroguardia della “celeste”.

ANCORA SUPPLEMENTARI, BUFFON SUPER AI RIGORI - Come contro la Spagna non bastano i 90 minuti per decidere il vincitore del match e gli azzurri per la seconda volta consecutiva si giocano tutto ai tempi supplementari. L’Italia è molto stanca e Prandelli è costretto a sostituire Astori con Bonucci visto la difficoltà a rimanere in campo del il centrale del Cagliari. Nulla da segnalare però nel primo degli extra-time e spazio quindi al secondo tempo supplementare con l’ingresso del bolognese Diego Pérez che prende il posto del palermitano Arevalo Rios. L’Italia invece non riesce più ad imbastire un’azione offensiva e la coppia centrale Aquilani-Montolivo produce poco gioco, con il capitano rossonero che si prende addirittura il doppio giallo per l’intervento da dietro su Suarez (che era partito in contropiede) lasciando così i suoi in 10 contro 11 negli ultimi dieci minuti di gara. E’ proprio l’attaccante del Liverpool a farsi pericoloso negli ultimi istanti del match ma prima è bravissimo Bonucci a sbarrargli la strada al limite dell’area, poi invece la sua conclusione dalla distanza finisce alto sopra la traversa di pochissimo. Si arriva dunque ai calci di rigore, come contro la Spagna. Questa volta però è super Buffon con il portiere bianconero a parare i tentativi di Forlan, Caceres e Gargano mentre negli azzurri implacabili Aquilani, El Shaarawy e Giaccherini che si riscatta dopo le polemiche a seguito della gara contro le furie rosse.

http://it.eurosport.yahoo.com/notizie/confederations-cup-super-buffon-litalia-%C3%A8-bronzo-184658910.html
Anonymous
Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

eurosport.yahoo.com - Confederations Cup - Super Buffon, l'Italia è di bronzo Empty Re: eurosport.yahoo.com - Confederations Cup - Super Buffon, l'Italia è di bronzo

Messaggio Da Ospite Dom 30 Giu - 22:04

Confederations Cup - Buffon: "Ai Mondiali voglio la finalona"

Il portierone dell'Italia si gode il successo ai rigori contro l'Uruguay e la medaglia di bronzo, ma è già proiettato all'anno prossimo quando l'Italia "potrà giocarsela con tutti". Prandelli fa i complimenti ai suoi ragazzi, mentre Cavani dribbla le domande sul futuro e su Napoli

Gianluigi Buffon (portiere Italia) - "Grande orgoglio da parte di tutti, perché penso oggi sarebbe stata veramente dura se non avessimo avuto un carattere simile, perché durante la partita abbiamo sofferto molto, ma ci siamo fatti valere, combattendo fino alla fine". Così il capitano azzurro Gigi Buffon al termine della finale per il terzo posto della Confederations Cup vinta dall'Italia ai rigori per 5-4 grazie ai tre penalty parati dal portierone azzurro a Forlan, Caceres e Gargano. "Visto che contro la Spagna ai miei compagni non ero riuscito a regalare una gioia, ci ho pensato oggi anche se in maniera tardiva" commenta. "Sarebbe stato un dispiacere non vincere perché alla fine giocare dopo due giorni una partita arrivando da un match finito ai rigori era molto difficile - afferma -. Invece ci abbiamo messo l'atteggiamento e lo spirito giusto: abbiamo onorato la maglia nella maniera migliore possibile" dice Gigi Buffon che conclude: "La partita di oggi non fa testo, anche se ci abbiamo messo carattere, perché è stato tanto se oggi siamo scesi in campo con due gambe e non a quattro zampe. L'essere riusciti a non perdere è stata una grande cosa. Siamo arrivati terzi, è giusto così, nella mia carriera mi mancava solo di giocare la finalina, ora che l'ho giocata spero di poter fare il prossimo anno la finalona. Questi sono discorsi di una pochezza aberrante e che mi umiliano anche, non mi interessa dire quanti ne ho parati, so solo che in Nazionale sono andato ai rigori 5 volte e ho vinte in tre occasione, nella mia storia ho parato un rigore al Mondiale e uno all'Europeo, ma comunque non voglio entrare in questo gioco che mi infastidisce. Resta l'amarezza - continua - di non aver parato un rigore contro la Spagna, ma anche la gioia di condividere con questo gruppo d'oro la Confederations Cup, poter disporre di 23 ragazzi così è un grande lusso e una grande fortuna". L'anno prossimo il Mondiale e per Buffon questa Confederations ha detto che l'Italia "è una squadra che ha dimostrato di potersela giocare contro tutti, questa è già una grande forza e una grande certezza, ora cercheremo di migliorare in questo anno".

Cesare Prandelli (ct Italia) - Il bilancio dell'Italia in questa Confederations Cup "è più che positivo, la squadra ha dimostrato grande carattere: siamo al 30 giugno e dopo una lunga stagione questi ragazzi non sono stati generosi ma di più". Cesare Prandelli rende omaggio ai suoi uomini dopo la vittoria ai rigori sull'Uruguay che ha regalato all'Italia il terzo posto finale nella Confederations Cup. "Ce lo meritiamo, abbiamo fatto delle buone partite e siamo cresciuti sotto il profilo della continuità - continua ai microfoni di Sky Sport - Oggi abbiamo fatto un primo tempo molto, molto bello, poi avevamo tanti problemi che per la prima volta non sono riuscito a capire cosa fare: c'erano otto giocatori che non dico che mi chiedevano il cambio ma quasi. Ma volevamo rimanere in partita, abbiamo sofferto e siamo stati premiati, anche se i rigori sono una lotteria". Una bella soddisfazione anche per Buffon, criticato sui rigori dopo la gara con la Spagna. "In Italia dicono tante di quelle fesserie... - lo difende il ct azzurro - I rigori si parano, non si parano, il problema non è questo ma che tante volte si dia per scontato che sia facile, semplice. Gigi è un grandissimo portiere che ha dato anche oggi dimostrazione di avere grande attaccamento alla maglia azzurra". Prandelli poi rivela che fra i 'tiratori sceltì c'era anche Bonucci: "si è reso disponibile e lo abbiamo messo come settimo rigorista...". Come con la Spagna.

Alessandro Diamanti (attaccante Italia) - "Quando ho messo la palla a terra ho sentito che avrei fatto gol, lo cercavo da tanto e sono felice che sia arrivato oggi". E' lo stesso Alessandro Diamanti a raccontare il retroscena della punizione vincente che aveva permesso all'Italia di tornare in vantaggio sull'Uruguay dopo il pari di Cavani. Il fantasista del Bologna ha messo lo zampino anche sul primo gol anche se nel tabellino di fatto figura il nome di Astori. "L'importante è che sia entrata, che faccia gol l'Italia", minimizza ai microfoni di Sky Sport Diamanti, che però oggi avrebbe voluto giocare la finalissima al "Maracanà". "Oggi volevamo il terzo posto ma questo gruppo meritava l'altra finale - aggiunge - E' stata una delusione ma il calcio è anche questo, andiamo avanti e ci prenderemo la rivincita".

Davide Astori (difensore Italia) - All'esordio nella Confederations Cup, Davide Astori ha lasciato subito il segno siglando il gol del primi vantaggio per gli azzurri contro l'Uruguay. "Ho festeggiato subito anche se non ero certo dell'assegnazione, ma l'importante era che era valido per l'Italia" dice il difensore del Cagliari riferendosi al fatto che all'inizio la Fifa aveva assegnato la marcatura a Diamanti. "Lui che è 'meno' attaccante di me ha detto che l'importante era che fosse valido" aggiunge sorridendo Astori a Sky Sport. Quindi dedica il suo gol "al gruppo, perché ci meritavamo di più dalla partita contro la Spagna. Oggi è un piccolo riscatto in vista anche del mondiale del prossimo anno". Alla domanda su dove giocherà la prossima stagione, Davide Astori risponde: "A Cagliari. Adesso ci sono di mezzo le vacanze, poi parleremo con la società e decideremo insieme".

Edinson Cavani (attaccante Uruguay) - "Dopo la coppa mi godrò la mia famiglia ma tornerò presto in Italia per vedere tutto il resto". Al termine della finalina della Confederations Cup persa dal suo Uruguay contro gli azzurri ai rigori, Edinson Cavani conferma ai microfoni di Rai Sport che nei prossimi giorni volerà in Italia per discutere col Napoli del suo futuro. "Se voglio restare? Parlerò più avanti, sappiamo che qualsiasi cosa dica potrebbe essere male interpretata. Per adesso mando un saluto alla città di Napoli e a tutti i napoletani, forza Napoli. Sto passando delle bellissime emozioni. Io cerco di continuare a lavorare e dare il meglio e crescere e migliorare, perché in questo calcio non si sa mai cosa può capitare. Lo ribadisco, non voglio dire nulla perché potrebbe essere mal interpretato, ma sarò presto a Napoli e saprete”.

BALOTELLI SU TWITTER - "GIGI BUFFON! Superman! :-) yes! Bravi ragazzi". Via Twitter, Mario Balotelli fa i complimenti ai suoi compagni per la vittoria ai rigori sull'Uruguay nella finale per il terzo posto nella Confederations Cup.

http://it.eurosport.yahoo.com/notizie/confederations-cup-buffon-mondiali-voglio-finalona-193413082.html
Anonymous
Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

eurosport.yahoo.com - Confederations Cup - Super Buffon, l'Italia è di bronzo Empty Re: eurosport.yahoo.com - Confederations Cup - Super Buffon, l'Italia è di bronzo

Messaggio Da Erik Huseklepp Lun 1 Lug - 1:00

Grande Buffon nei rigori!

_________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
Erik Huseklepp
Erik Huseklepp
Fedelissimo FTB
Fedelissimo FTB

Status :
ONLINE
eurosport.yahoo.com - Confederations Cup - Super Buffon, l'Italia è di bronzo Offlin10


Numero di messaggi : 12309
Data d'iscrizione : 09.08.11

Torna in alto Andare in basso

eurosport.yahoo.com - Confederations Cup - Super Buffon, l'Italia è di bronzo Empty Re: eurosport.yahoo.com - Confederations Cup - Super Buffon, l'Italia è di bronzo

Messaggio Da francescodiggio93 Lun 1 Lug - 12:53

Ne ha parati 3!!! Non ci credooo... cat
francescodiggio93
francescodiggio93
fedelissimo
fedelissimo

Status :
ONLINE
eurosport.yahoo.com - Confederations Cup - Super Buffon, l'Italia è di bronzo Offlin10


Numero di messaggi : 752
Data d'iscrizione : 13.09.11

Torna in alto Andare in basso

Visualizza l'argomento precedente Visualizza l'argomento successivo Torna in alto


Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.