Andrea Masiello torna in campo

URL:

Visualizza l'argomento precedente Visualizza l'argomento successivo Andare in basso

Andrea Masiello torna in campo Empty Andrea Masiello torna in campo

Messaggio Da pieroska Dom 4 Gen - 17:39

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] 


Masiello in campo con l’Atalanta. Scoppia l’ira dei tifosi baresi


La curatela del club fallito: «È possibile il ricorso per risarcimento danni nei confronti del giocatore»


Bari La Dea, mascotte dell’Atalanta, bacia Andrea Masiello e lo riammette nel mondo del calcio scatenando l’ira dei tifosi del Bari. Il club orobico ha confermato il reinserimento dell’icona nazionale del pallone truccato nei propri ranghi: dopo l’Epifania si allenerà con la squadra di Stefano Colantuono, in modo da recuperare la condizione atletica per la fine del mese (il 26 gennaio finirà la squalifica di 2 anni, 5 mesi e 15 giorni ricevuta per le combine in biancorosso). Questo era l’auspicio espresso dallo stesso giocatore, che contava di tornare in gruppo già in estate, ma le polemiche scaturite dopo l’annuncio del suo rientro a latere di una udienza nel tribunale di Bari avevano spinto la dirigenza bergamasca a rimandarne l’ufficializzazione. Nel frattempo l’ex Thuram bianco - come lo definì Fabio Capello - si è allenato con formazioni di dilettanti toscani, disputando anche tornei legati al mondo degli avvocati del versiliese.
Sui forum dei sostenitori del Bari la reazione di sdegno è stata immediata. Su solobari.it un utente ha commentato sferzante: «Solo in Italia si possono apprezzare queste situazioni! Ad ogni modo, tanti auguri agli atalantini». Un altro tifoso ha fatto un parallelo tra la sorte di Masiello e le difficoltà riscontrate da Simone Farina, simbolo del fair play per aver rifiutato di truccare una gara nel Gubbio: «Il reale problema è – scrive Mister Dv - che teniamo i Masiello e cacciamo i Farina: tieni il tumore e scacci gli anticorpi. Capisco che una seconda possibilità si dà a tutti, ma questo è davvero troppo. Potrebbe fare il giardiniere o il fabbro. Questa sarebbe una vera seconda chance».

Nell’estate del 2011 Masiello fu ceduto dal Bari all’Atalanta con una operazione finanziaria del valore di 3,5 milioni di euro per la metà del cartellino. Il giocatore poi rimase ai lombardi perché – quando si andò alle buste per sciogliere la compartecipazione – nessuno presentò l’offerta. Sullo sfondo resta la mancata presentazione da parte dell’As Bari del ricorso nei confronti del giocatore per chiedere un risarcimento danni dopo le sue ammissioni in Tribunale e la ratifica del patteggiamento. «Questa eventuale richiesta è una opzione che valuteremo nei prossimi giorni con il giudice delegato»: ha fatto sapere Marcello Danisi, uno dei due curatori del fallimento dell’As Bari.

M. De Feudis

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
pieroska
pieroska
Eterno barese
Eterno barese

Status :
ONLINE
Andrea Masiello torna in campo Offlin10


Numero di messaggi : 1285
Data d'iscrizione : 06.01.11

Torna in alto Andare in basso

Andrea Masiello torna in campo Empty Re: Andrea Masiello torna in campo

Messaggio Da Tommys Dom 4 Gen - 18:08

CI VUOLE UNA FORTE AZIONE DI TUTTE LE COMPONENTI DEL TIFO E DELLA SOCIETA' BARESE. QUESTO ELEMENTO NON DEVE TORNARE MAI PIU' A GIOCARE.

_________________
AVANTI RAGAZZI, AVANTI BARI. UNITI SI VINCE.


                                [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]  
Tommys
Tommys
Fedelissimo FTB
Fedelissimo FTB

Status :
ONLINE
Andrea Masiello torna in campo Offlin10


Numero di messaggi : 15996
Data d'iscrizione : 08.08.09

Foglio di personaggio
FTB:

Torna in alto Andare in basso

Andrea Masiello torna in campo Empty Re: Andrea Masiello torna in campo

Messaggio Da pieroska Dom 4 Gen - 18:16

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
pieroska
pieroska
Eterno barese
Eterno barese

Status :
ONLINE
Andrea Masiello torna in campo Offlin10


Numero di messaggi : 1285
Data d'iscrizione : 06.01.11

Torna in alto Andare in basso

Andrea Masiello torna in campo Empty Re: Andrea Masiello torna in campo

Messaggio Da Ospite Dom 4 Gen - 22:26

Pieroska vuoi farci del male con queste immagini ?
Io le eliminerei in questo forum .
Lui non ha più il pass nelle nostre pagine .

Andrea Masiello torna in campo 99142 Andrea Masiello torna in campo 99142 Andrea Masiello torna in campo 99142 Andrea Masiello torna in campo 99142 Andrea Masiello torna in campo 99142 Andrea Masiello torna in campo 99142 Andrea Masiello torna in campo 99142 Andrea Masiello torna in campo 99142 Andrea Masiello torna in campo 99142
Anonymous
Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Andrea Masiello torna in campo Empty Re: Andrea Masiello torna in campo

Messaggio Da Ospite Dom 4 Gen - 22:29

@Tommys ha scritto:CI VUOLE UNA FORTE AZIONE DI TUTTE LE COMPONENTI DEL TIFO E DELLA SOCIETA' BARESE. QUESTO ELEMENTO NON DEVE TORNARE MAI PIU' A GIOCARE.
Questo individuo , non deve entrare neanche negli oratori .
Tutto il calcio si deve mobilitare , non solo Bari e Atalanta ( solo tifosi )
Anonymous
Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Andrea Masiello torna in campo Empty Re: Andrea Masiello torna in campo

Messaggio Da Ospite Dom 4 Gen - 22:47

Masiello in prestito?
Masiello ritorna Prestito possibile, «lui vuole restare»

I conti con la giustizia ordinaria ha voluto chiuderli subito, patteggiando anche per il reato di associazione a delinquere. Per saldare invece i suoi «debiti» con la giustizia sportiva Andrea Masiello deve attendere altri 14 giorni: il 16 gennaio scadrà infatti il cumulo di squalifiche rimediate per il filone pugliese del calcioscommesse, quando giocava nel Bari. I calcoli son presto fatti: il primo agosto del 2012 il calciatore aveva rimediato una squalifica di 2 anni e 2 mesi, che scadeva lo scorso 1° ottobre. In aggiunta, c’era il patteggiamento - stavolta in sede sportiva - di 3 mesi e 15 giorni, da sommare al primo periodo. Dal 16 gennaio, quindi, il terzino di Viareggio, 29 anni il prossimo 5 febbraio, sarà a disposizione dell’Atalanta. 

Era nella rosa, e anche nella formazione titolare, quando lo scandalo è esploso. È sempre rimasto tesserato, e stipendiato, dal club nerazzurro: negli ultimi due anni a duemila euro al mese, dopo i tentativi della società di liberarsene per una sorta di giusta causa. Ora però bisogna capire quali siano le intenzioni dell’Atalanta sul difensore, valutando tutti i pro e i contro. La tifoseria organizzata, già colpita dal coinvolgimento di Doni nello scandalo calcioscommesse, non avrebbe lanciato segnali positivi alla società su un possibile ritorno in campo di Masiello, accusato e squalificato anche per la combine con il Lecce, nel derby pugliese del 2011, quando difendeva i colori del Bari. 

Ma la squadra - l’Atalanta - è in cerca di certezze e non si può dire che il terzino, in quel girone d’andata 2011/2012 con la maglia nerazzurra, avesse sfigurato. La sua ultima partita fu quella del 15 gennaio, persa 2-0 con la Lazio a Roma. Prima di Natale, il 17 dicembre del 2011, era anche andato in gol al Franchi contro la Fiorentina, un 2-2 sudatissimo per l’Atalanta (due giorni dopo Cristiano Doni sarebbe stato arrestato, anche lui per il calcioscommesse). 

Le indiscrezioni dicono che la società nerazzurra non escluderebbe la possibilità di dare in prestito il giocatore, almeno per la parte restante del campionato. Una sorta di «purgatorio» per poi far rientrare il terzino nella rosa, magari dalla prossima stagione, visto che il suo contratto, in scadenza nel 2016, era già stato prolungato fino al 2018. Fonti vicine al giocatore, però, suggeriscono che il diretto interessato vorrebbe restare a Bergamo da subito, tornando ad allenarsi sul campo di Zingonia. 

fonte corriere.it

 http://atalantini.gecosistemi.com/com/comfullheadline11.php?subaction=showfull&id=1420209480&archive=&start_from=&ucat=32&
Anonymous
Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Andrea Masiello torna in campo Empty Re: Andrea Masiello torna in campo

Messaggio Da Ospite Dom 4 Gen - 22:49

Io no ho parole .
Il mondo del calcio deve svegliarsi .
Nessuno lo vuole.
Ha provato a fare richiesta al Lecce ?
Anonymous
Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Andrea Masiello torna in campo Empty Re: Andrea Masiello torna in campo

Messaggio Da pieroska Mar 6 Gen - 18:16

Maglia Biancorossa contro Masiello: «Assurdo torni a giocare in serie A»

La presa di posizione di Mimmo Magistro presidente del sodalizio di sostenitori del Bari Appello a Malagò; «Cambi le regole: ingiusti stipendi ai protagonisti delle combine»


«È semplicemente assurdo che Andrea Masiello, protagonista principale del calcioscommesse, possa tornare a giocare. È uno schiaffo alla città di Bari, ai suoi tifosi, a tutto lo sport nazionale, non solo al calcio perché Masiello è il principale protagonista dello stupro e della violenza perpetrata contro la storia del calcio cittadino ed andava radiato dai campi di gioco»: è questa la presa di posizione di Mimmo Magistro, presidente dell’Associazione «Maglia Biancorossa», che riunisce ex atleti, dirigenti e giornalisti sportivi in merito al prossimo ritorno in campo di Andrea Masiello nella fila dell’Atalanta dopo gli scandali del calcioscommesse. «La cosa peggiore - ha aggiunto Magistro - è che anche durante questo periodo e per il periodo ultimo nel Bari, Masiello sia stato regolarmente retribuito. Una norma antistorica ed anacronistica ha costretto l’AS Bari a pagare anche gli interessi sul ritardo degli stipendi a Masiello e agli altri calciatori che hanno svenduto e macchiato la maglia biancorossa».

L’appello al presidente del Coni Malagò
«Il Presidente del Coni Malagò - ha concluso Magistro- ora cambi le regole o faccia rispettare quelle che già esistono senza consentire il gioco dell’oca, gli aggiramenti e le deroghe. Il mondo dello sport è pieno di approfittatori che predicano bene e razzolano male. I curatori del fallimento dell’AS Bari mettano in moto - magari unitamente al Comune di Bari- un meccanismo giudiziario con la richiesta di un risarcimento danni nei confronti di tutti i calciatori che hanno violato, calpestandole, le regole di lealtà e di etica alla base dello sport».

6 Gennaio 2015 - M. De Feudis

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
pieroska
pieroska
Eterno barese
Eterno barese

Status :
ONLINE
Andrea Masiello torna in campo Offlin10


Numero di messaggi : 1285
Data d'iscrizione : 06.01.11

Torna in alto Andare in basso

Andrea Masiello torna in campo Empty Re: Andrea Masiello torna in campo

Messaggio Da pieroska Ven 9 Gen - 19:03

Masiello grottesco: "Ho pagato troppo". Niente "scusa" al Bari...

Da carnefice a vittima il passo è brevissimo, soprattutto se ti chiami Andrea Masiello. Il 26 gennaio sarà il giorno in cui uno dei più importanti protagonisti della vicenda calcioscommesse, tornerà in campo, in Serie A, con la maglia dell’Atalanta. Riabilitato. Nuovo. Immacolato, con la “coscienza tranquilla e pulita”. Poteri di una giustizia, che, in certi casi, si manifesta in tutta la sua terrificante umanità.
L’intervista rilasciata dal difensore viareggino a L’Eco di Bergamo è a tratti grottesca, degna del miglior Dickens. A cominciare dall’esordio, scuse a tutti, meno che al Bari: “Sono stati anni difficili, sapete tutti cosa ho attraversato, ho scoperto una vita nuova, diversa. Ho ripensato ai miei errori, li ho capiti. E penso che adesso potrò far vedere chi sono davvero. Non ho mollato una virgola in questi anni per potermi guadagnare una nuova possibilità nel mio lavoro. Mi sono rialzato, avendo rabbia, forza determinazione. Sento che il mio carattere mi sostiene, sono contento di essere pronto al rientro. Ma c’è una cosa cui tengo più di tutte, prima di parare del resto: le mie scuse a Bergamo, all’Atalanta, a Percassi, a Marino, ai miei compagni, alla gente”.
Tanta convinzione nelle parole di Masiello, che tiene a sottolineare di non aver mai pensato di gettare la spugna, non conscio, probabilmente, dei fatti di cui era reo: “No, sempre stato convinto di tornare. Ho avuto la fortuna di conoscere una persona, Davide del Nero, che mi ha trasmesso tutta la sua voglia. Ho seguito un percorso con nutrizionisti e fisioterapisti che mi hanno aiutato a restare in forma. Non ho mai avuto voglia di mollare. Dall’inizio del buio il mio primo pensiero è stato quello di tornare qua cambiato. Per ora penso di esserci riuscito, poi parlerà il campo e starà a me far ricredere chi non vorrà darmi fiducia”. Nel prosieguo delle dichiarazioni, ecco il passo che lascia, francamente, più sbigottiti. Caputo, con giusto qualche capo d’accusa in meno, è tornato in campo solo 5 mesi fa. Ma per il giocatore dell’Atalanta, la sua pena è stata anche eccessiva: “Per certi versi ho pagato anche troppo. Quelli che hanno collaborato in tutta questa vicenda sono stati davvero pochi. E chi ha pagato,  ha pagato anche più del dovuto.  E lo dicono anche gli avvocati, non solo io che non sono del mestiere”.
Sono state numerose le versione degli stessi fatti offerte da Masiello. Nonostante ciò, il ragazzo è sicuro di aver fatto la scelta giusta: “Non cambierei la mia condotta davanti ai magistrati. Mi dissero “te non sai fingere”. Mi sono preso le mie responsabilità, nonostante il contesto del Sud non sia affatto facile e ho pagato pesantemente”. Degno di comprensione, dunque, anche perché: “Denunciare non è facile, chiedi aiuto e trovi porte chiuse. Io non me la sono sentita”.
Anche nei termini utilizzati, l’ex Juventus sembra non avere piena consapevolezza dell’accaduto, tanto che quando gli si chiede se il motivo del suo agire fossero i soldi, risponde: “E’ difficile da spiegare. Tu sai che commetti una leggerezza. Io vengo visto come quello che architettava tutto, ma non è vero. La gente pensa che ho fatto milioni di euro, ma non è così, lo posso assicurare. Quello che ho sbagliato l’ho ammesso, la mia coscienza è tranquilla e pulita. Probabilmente, l’immagine alla quale l’appassionato di calcio (non solo barese) collegherà Masiello è quella dell’autogol in quel Bari-Lecce: “Rispetto a quello che ho passato, arresto e tutto quanto, queste sono piccolezze. So che non tutti mi crederanno, so che il sospetto attorno a me ci sarà sempre. Se qualcuno sospetterà mi farà male, certo. Ma io devo far parlare il campo e spero di essere giudicato per quel che farò in campo”.
C’è solo una cosa ancora da capire. Quale sarà l’accoglienza dei tifosi? Gli atalantini hanno già messo alla porta il loro storico capitano, Cristiano Doni, coinvolto nello stesso scandalo, come reagiranno al rientro di Masiello? Il ragazzo si mostra compiacente: “Non lo so. Non pretendo che tutti siano d’accordo col mio rientro. Ci saranno opinioni diverse, è normale. Però sono sereno, fa parte del mestiere e il mio obiettivo adesso è ripagare chi mi darà fiducia e far ricredere chi non me ne darà”. I tifosi del Bari, probabilmente, avranno già scelto. Come biasimarli?

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
pieroska
pieroska
Eterno barese
Eterno barese

Status :
ONLINE
Andrea Masiello torna in campo Offlin10


Numero di messaggi : 1285
Data d'iscrizione : 06.01.11

Torna in alto Andare in basso

Visualizza l'argomento precedente Visualizza l'argomento successivo Torna in alto


Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.