29/08/2020 - Angelozzi non ha dubbi: «Bari, puoi fidarti di quei due»

URL:

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

29/08/2020 - Angelozzi non ha dubbi: «Bari, puoi fidarti di quei due» Empty 29/08/2020 - Angelozzi non ha dubbi: «Bari, puoi fidarti di quei due»

Messaggio Da colino e marietta il Sab Ago 29, 2020 1:57 pm

I «pilastri» del nuovo Bari sono stati tra le sue scoperte. Sia il neo direttore sportivo biancorosso Giancarlo Romairone, sia il nuovo allenatore Gaetano Auteri hanno lavorato con Guido Angelozzi. Il manager catanese, fresco reduce dall’impresa compiuta con lo appena sbarcati in serie A, «racconta» i professionisti ai quali la famiglia De Laurentiis ha affidato le chiavi di una stagione cruciale. Romairone è stato alle sue dipendenze nella Fidelis Andria dal 1993 al ‘95, Auteri aveva giocato nella Sicula Leonzio nel 1991-92 e, come svelato dallo stesso allenatore di Floridia, avrebbe potuto sbarcare nel Bari da tecnico già nove anni fa.
Guido Angelozzi, un intenso filo conduttore la lega alle principali figure che dovranno portare il Bari fuori dalla serie C.
«Sono davvero felice che Romairone ed Auteri siano approdati in una piazza magnifica. Bari chiede tanto, ma restituisce mille volte in più. Entrambi hanno un’occasione imperdibile per portare avanti un progetto ad ampio respiro e destinato a grandi traguardi: non devono farsela sfuggire».
Auteri ha svelato che lei l’avrebbe voluto a Bari: come è andata?
«Conoscevo bene Gaetano perché l’avevo preso alla Sicula Leonzio in una delle mie prime esperienze da direttore sportivo. Era un grande attaccante: potente e tecnico. La sua carriera è stata compromessa da alcuni gravi infortuni. A Bari lo contattai nell’estate del 2011: eravamo appena retrocessi dalla serie A, bisognava resettare tutto e cercavo un allenatore che potesse divertire, oltre che vincere. Lui aveva appena portato la Nocerina in serie B, era convinto della mia proposta, ma il presidente dei campani non volle lasciarlo partire. Poco dopo, si liberò dal Gubbio un altro emergente come Vincenzo Torrente».
Che cosa la conquistò in Auteri?
«La mentalità offensiva sviluppata da un 3-4-3 a trazione anteriore. L’armonicità del gioco, l’intensità, il ritmo delle sue squadre. La sua Nocerina venne a Bari nel torneo 2011-12: al San Nicola pareggiammo 1-1, ma ci fecero venire il mal di testa. Devo essere onesto: non riesco a capire come un allenatore così bravo non abbia raccolto di più»
Può essere dovuto al carattere da qualcuno ritenuto un po’ impulsivo?
«Sono siciliano anch’io e penso che, tra mille difetti, un pregio bisogna riconoscercelo. Siamo persone che non hanno paura di esprimere il loro pensiero. Anche a costo di sembrare scorbutici. L’essere diretti è la nostra forza. A Bari farà bene rapportarsi con uomo come Auteri: la gente, dopo tante sofferenze, ha bisogno di chi sappia porsi con lealtà e schiettezza. Gaetano peraltro ha una conoscenza profonda della categoria che ha già dimostrato di saper vincere, e di un girone duro come quello meridionale».
Che ricordo ha di Romairone?
«Attaccante pure lui: esprimeva nel gioco la sua personalità. È intelligente, riflessivo, pondera ogni mossa con grande acume. Arriva a Bari nel momento perfetto: è giovane, ma ormai ha l’esperienza per gestire questa sfida. Sul piano del carattere, lui ed Auteri sono diversi, ma si completeranno».
Troveranno la formula magica per far uscire il Bari dalla C?
«Sono fiducioso perché vedo tutti i presupposti per riuscirci. Non è una banalità: nel calcio si vince d’insieme. Con la società, il gruppo, l’unità di intenti. Loro si batteranno per creare questo contesto, costruendo una squadra forte, ma soprattutto in grado di sviluppare un’identità spiccata. Perché i risultati si ottengono soltanto con le idee chiare».
DAVIDE LATTANZI - www.lagazzettadelmezzogiorno.it
colino e marietta
colino e marietta
Moderatore
Moderatore

Status :
ONLINE
29/08/2020 - Angelozzi non ha dubbi: «Bari, puoi fidarti di quei due» Offlin10


Numero di messaggi : 14807
Data d'iscrizione : 26.04.14

Torna in alto Andare in basso

29/08/2020 - Angelozzi non ha dubbi: «Bari, puoi fidarti di quei due» Empty Re: 29/08/2020 - Angelozzi non ha dubbi: «Bari, puoi fidarti di quei due»

Messaggio Da colino e marietta il Sab Ago 29, 2020 1:58 pm

mi fido del giudizio di Angelozzi.......anche se avrei preferito fosse lui il nostro DS
colino e marietta
colino e marietta
Moderatore
Moderatore

Status :
ONLINE
29/08/2020 - Angelozzi non ha dubbi: «Bari, puoi fidarti di quei due» Offlin10


Numero di messaggi : 14807
Data d'iscrizione : 26.04.14

Torna in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Torna in alto


Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.