Analisi Post Partita Bari-Viterbese

Nuovo argomento   Rispondi

URL:

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Analisi Post Partita Bari-Viterbese Empty Analisi Post Partita Bari-Viterbese

Messaggio Da bareseingermania Dom 7 Feb - 19:05

A cura di Vito Montrone




Si conclude nel peggiore dei modi l'esperienza di Auteri sulla panchina del Bari. Peggiore dei modi soprattutto per i tifosi, che alla fine vedono la propria squadra soccombere per 1-0 contro la Virtebese. I laziali affondano il colpo, a 5 minuti dalla fine, sugli sviluppi di un calcio d'angolo, nell'unica occasione in cui arrivano alla conclusione durante l'intera gara. Bari poco cattivo e concentrato nella circostanza del gol, così come spesso l'abbiamo visto in gran parte del campionato. Oggi Auteri è stato costretto, causa infortuni, a cambiare il suo credo tattico, passando al 3-5-2. Si sperava che infoltendo il centrocampo si potesse avere maggiore rotazione di palla, maggiori inserimenti dei centrocampisti, e quindi sopperire all'assenza di una punta di ruolo, avendo avanti D'Ursi e Citro. Alla fine anche Citro si è infortunato seriamente dopo 25 minuti, si sospettano i legamenti, ed è stato sostituito da Candellone. Il problema è che come sempre Semenzato e Ciofani, con tutta la buona volontà, non sono esterni di centrocampo, e per essere più precisi, ad oggi non si è ancora capito in cosa sia idoneo Semenzato. Inoltre per quanto possa girare la palla, se non hai attaccanti in grado di finalizzare, ossia una punta centrale di ruolo, non arriverai mai a concludere. La maggior parte delle conclusioni sono giunte da fuori con Maita e Ciofani, e solo in un'occasione con un colpo di testa di D'Ursi di un soffio a lato. La musica non è cambiata nel secondo tempo, quando è entrato Marras al posto di D'Ursi accanto a Candellone. Anzi nella ripresa, dopo un errore a due metri dalla linea di porta, il Bari ha subito il solito crollo psicologico dopo una ripartenza della Viterbese che ha portato il loro attaccante in area, costringendo Frattali ad un mezzo miracolo. Come sempre la squadra manca di carattere e del piglio di una corazzata costruita per vincere, sciogliendosi come neve al sole alla prima difficoltà. Oggi era l'occasione meno adatta per cambiare modulo, perché, sebbene con una squadra a ranghi ridotti, serviva un tridente davanti, con Marras-Candellone-D'Ursi o Marras-Candellone-Citro, per dare più peso e profondità al reparto offensivo, perché il centrocampo a 5 è inutile se hai due esterni incapaci nella fase offensiva . La squadra era partita anche bene, mettendoci almeno impegno, ma col tempo è andata scemando, non andando mai alla conclusione nella ripresa, se si esclude l'errore a due metri dalla linea, e avendo il calo di concentrazione determinante sul gol della Viterbese.
Nel complesso squadra da 4.
Alla fine del percorso di Auteri sicuramente ci sono responsabilità del mister nel non aver saputo gestire il gruppo, rovinando il rapporto con uomini legati a questa maglia, Simeri e Hamlili, ma anche con uomini arrivati ad agosto per andare via a gennaio. Sicuramente le scelte tattiche non idonee ad alcuni, e il carattere di ferro nei rapporti umani ha rovinato lo spogliatoio. Non bisogna mai dimenticare che i calciatori sono ormai mercenari con il carattere piagnucolone di bambini, e che spesso non si comportano da professionisti remando contro un allenatore se non sono coccolati come esseri infantili. Detto questo non si possono negare le grosse colpe della società nell'aver fornito prima uomini non idonei alla tattica del mister, scegliendo nel mercato delle super offerte degli svincolati, e a gennaio nel non aver rinforzato la squadra nei punti dove erano emerse le lacune. Nel mercato di riparazione ci hanno addirittura resi più deboli, riducendo la rosa e di conseguenza le possibilità di scelta in un momento come questo dove il Bari è tartassato dagli infortuni. La ciliegina sulla torta è stata aver deciso il silenzio stampa dopo la sconfitta di oggi, mostrando scarsa attenzione verso la piazza di Bari che è completamente smarrita dopo gli ultimi risultati. I De Laurentiis ci hanno salvato dal fallimento, ma non devono mai dimenticare che BARI MERITA RISPETTO.

_________________

bareseingermania
bareseingermania
Fedelissimo FTB
Fedelissimo FTB

Status :
ONLINE
Analisi Post Partita Bari-Viterbese Offlin10


Numero di messaggi : 4551
Data d'iscrizione : 09.09.11

Torna in alto Andare in basso

Analisi Post Partita Bari-Viterbese Empty Re: Analisi Post Partita Bari-Viterbese

Messaggio Da colino e marietta Dom 7 Feb - 20:25

@bareseingermania ha scritto:A cura di Vito Montrone




Si conclude nel peggiore dei modi l'esperienza di Auteri sulla panchina del Bari. Peggiore dei modi soprattutto per i tifosi, che alla fine vedono la propria squadra soccombere per 1-0 contro la Virtebese. I laziali affondano il colpo, a 5 minuti dalla fine, sugli sviluppi di un calcio d'angolo, nell'unica occasione in cui arrivano alla conclusione durante l'intera gara. Bari poco cattivo e concentrato nella circostanza del gol, così come spesso l'abbiamo visto in gran parte del campionato. Oggi Auteri è stato costretto, causa infortuni, a cambiare il suo credo tattico, passando al 3-5-2. Si sperava che infoltendo il centrocampo si potesse avere maggiore rotazione di palla, maggiori inserimenti dei centrocampisti, e quindi sopperire all'assenza di una punta di ruolo, avendo avanti D'Ursi e Citro. Alla fine anche Citro si è infortunato seriamente dopo 25 minuti, si sospettano i legamenti, ed è stato sostituito da Candellone. Il problema è che come sempre Semenzato e Ciofani, con tutta la buona volontà, non sono esterni di centrocampo, e per essere più precisi, ad oggi non si è ancora capito in cosa sia idoneo Semenzato. Inoltre per quanto possa girare la palla, se non hai attaccanti in grado di finalizzare, ossia una punta centrale di ruolo, non arriverai mai a concludere. La maggior parte delle conclusioni sono giunte da fuori con Maita e Ciofani, e solo in un'occasione con un colpo di testa di D'Ursi di un soffio a lato. La musica non è cambiata nel secondo tempo, quando è entrato Marras al posto di D'Ursi accanto a Candellone. Anzi nella ripresa, dopo un errore a due metri dalla linea di porta, il Bari ha subito il solito crollo psicologico dopo una ripartenza della Viterbese che ha portato il loro attaccante in area, costringendo Frattali ad un mezzo miracolo. Come sempre la squadra manca di carattere e del piglio di una corazzata costruita per vincere, sciogliendosi come neve al sole alla prima difficoltà. Oggi era l'occasione meno adatta per cambiare modulo, perché, sebbene con una squadra a ranghi ridotti, serviva un tridente davanti, con Marras-Candellone-D'Ursi o Marras-Candellone-Citro, per dare più peso e profondità al reparto offensivo, perché il centrocampo a 5 è inutile se hai due esterni incapaci nella fase offensiva . La squadra era partita anche bene, mettendoci almeno impegno, ma col tempo è andata scemando, non andando mai alla conclusione nella ripresa, se si esclude l'errore a due metri dalla linea, e avendo il calo di concentrazione determinante sul gol della Viterbese.
Nel complesso squadra da 4.
Alla fine del percorso di Auteri sicuramente ci sono responsabilità del mister nel non aver saputo gestire il gruppo, rovinando il rapporto con uomini legati a questa maglia, Simeri e Hamlili, ma anche con uomini arrivati ad agosto per andare via a gennaio. Sicuramente le scelte tattiche non idonee ad alcuni, e il carattere di ferro nei rapporti umani ha rovinato lo spogliatoio. Non bisogna mai dimenticare che i calciatori sono ormai mercenari con il carattere piagnucolone di bambini, e che spesso non si comportano da professionisti remando contro un allenatore se non sono coccolati come esseri infantili. Detto questo non si possono negare le grosse colpe della società nell'aver fornito prima uomini non idonei alla tattica del mister, scegliendo nel mercato delle super offerte degli svincolati, e a gennaio nel non aver rinforzato la squadra nei punti dove erano emerse le lacune. Nel mercato di riparazione ci hanno addirittura resi più deboli, riducendo la rosa e di conseguenza le possibilità di scelta in un momento come questo dove il Bari è tartassato dagli infortuni. La ciliegina sulla torta è stata aver deciso il silenzio stampa dopo la sconfitta di oggi, mostrando scarsa attenzione verso la piazza di Bari che è completamente smarrita dopo gli ultimi risultati. I De Laurentiis ci hanno salvato dal fallimento, ma non devono mai dimenticare che BARI MERITA RISPETTO.
mi dispiace, ma sono assolutamente in disaccordo con quest'ultima parte dell'articolo:
1. quando mai è emerso che abbiamo giocatori non idonei alla tattica di Auteri?
2. non sempre gli svincolati sono cattivi giocatori, lo era anche Kutuzov a suo tempo ma fu determinante per la promozione in serie A;
3. di fronte a quanto accaduto oggi, cosa avrebbero dovuto dire DS, allenatore o giocatori?!? lamentarsi delle assenze, degli infortuni, del aver perso per un episodio a 5min dalla fine.......sind a mè, in alcuni casi è meglio tacere perché qualsiasi cosa fosse stata detta avrebbe solo aumentato la nostra incaxxatura dicendo ovvietà che siamo stanchi di ascoltare!
4. tra tutti quelli citati, credo che LDL sia davvero l'unico che ci rispetta! qualcuno ricorda una sola parola negativa verso Tifoseria e Città? io no, anzi! gli ho sempre sentito dire che comprende il nostro stato d'animo e apprezza l'attaccamento alla Squadra anche quando la critichiamo. Al contrario, sono stati proprio alcuni calciatori ma anche giornalisti e perfino tifosi, ad accusare "l'ambiente" di destabilizzare la Squadra solo perché ci siamo permessi di evidenziare la poca convinzione e determinazione con cui era stato affrontato il derby col foggia: peccato aver scoperto col tempo che questa, la mancanza di determinazione, è ciò che davvero manca, più di ogni altra cosa, a questa Squadra!
colino e marietta
colino e marietta
Moderatore
Moderatore

Status :
ONLINE
Analisi Post Partita Bari-Viterbese Offlin10


Numero di messaggi : 16131
Data d'iscrizione : 26.04.14

Torna in alto Andare in basso

Analisi Post Partita Bari-Viterbese Empty Re: Analisi Post Partita Bari-Viterbese

Messaggio Da giuseppe79 Dom 7 Feb - 22:26

Parole non servono, solo delusione.
giuseppe79
giuseppe79
Fedelissimo FTB
Fedelissimo FTB

Status :
ONLINE
Analisi Post Partita Bari-Viterbese Offlin10


Numero di messaggi : 10704
Data d'iscrizione : 31.08.13

Torna in alto Andare in basso

Analisi Post Partita Bari-Viterbese Empty Re: Analisi Post Partita Bari-Viterbese

Messaggio Da ALBERTOB Lun 8 Feb - 1:04

Lo dicevamo tutti, prima dell’inizio del campionato, che la Ternana avrebbero dovuta metterla nel girone B come sarebbe stato normale. Adesso le cose andrebbero diversamente........ sarebbe da fare causa alla lega di C 😂😂😂
ALBERTOB
ALBERTOB
FREQUENTATORE
FREQUENTATORE

Status :
ONLINE
Analisi Post Partita Bari-Viterbese Offlin10


Numero di messaggi : 28
Data d'iscrizione : 21.08.15

Torna in alto Andare in basso

Analisi Post Partita Bari-Viterbese Empty Re: Analisi Post Partita Bari-Viterbese

Messaggio Da giuseppe79 Lun 8 Feb - 4:02

felice felice felice
giuseppe79
giuseppe79
Fedelissimo FTB
Fedelissimo FTB

Status :
ONLINE
Analisi Post Partita Bari-Viterbese Offlin10


Numero di messaggi : 10704
Data d'iscrizione : 31.08.13

Torna in alto Andare in basso

Analisi Post Partita Bari-Viterbese Empty Re: Analisi Post Partita Bari-Viterbese

Messaggio Da SABVANBARI Lun 8 Feb - 8:06

@colino e marietta ha scritto:
@bareseingermania ha scritto:A cura di Vito Montrone




Si conclude nel peggiore dei modi l'esperienza di Auteri sulla panchina del Bari. Peggiore dei modi soprattutto per i tifosi, che alla fine vedono la propria squadra soccombere per 1-0 contro la Virtebese. I laziali affondano il colpo, a 5 minuti dalla fine, sugli sviluppi di un calcio d'angolo, nell'unica occasione in cui arrivano alla conclusione durante l'intera gara. Bari poco cattivo e concentrato nella circostanza del gol, così come spesso l'abbiamo visto in gran parte del campionato. Oggi Auteri è stato costretto, causa infortuni, a cambiare il suo credo tattico, passando al 3-5-2. Si sperava che infoltendo il centrocampo si potesse avere maggiore rotazione di palla, maggiori inserimenti dei centrocampisti, e quindi sopperire all'assenza di una punta di ruolo, avendo avanti D'Ursi e Citro. Alla fine anche Citro si è infortunato seriamente dopo 25 minuti, si sospettano i legamenti, ed è stato sostituito da Candellone. Il problema è che come sempre Semenzato e Ciofani, con tutta la buona volontà, non sono esterni di centrocampo, e per essere più precisi, ad oggi non si è ancora capito in cosa sia idoneo Semenzato. Inoltre per quanto possa girare la palla, se non hai attaccanti in grado di finalizzare, ossia una punta centrale di ruolo, non arriverai mai a concludere. La maggior parte delle conclusioni sono giunte da fuori con Maita e Ciofani, e solo in un'occasione con un colpo di testa di D'Ursi di un soffio a lato. La musica non è cambiata nel secondo tempo, quando è entrato Marras al posto di D'Ursi accanto a Candellone. Anzi nella ripresa, dopo un errore a due metri dalla linea di porta, il Bari ha subito il solito crollo psicologico dopo una ripartenza della Viterbese che ha portato il loro attaccante in area, costringendo Frattali ad un mezzo miracolo. Come sempre la squadra manca di carattere e del piglio di una corazzata costruita per vincere, sciogliendosi come neve al sole alla prima difficoltà. Oggi era l'occasione meno adatta per cambiare modulo, perché, sebbene con una squadra a ranghi ridotti, serviva un tridente davanti, con Marras-Candellone-D'Ursi o Marras-Candellone-Citro, per dare più peso e profondità al reparto offensivo, perché il centrocampo a 5 è inutile se hai due esterni incapaci nella fase offensiva . La squadra era partita anche bene, mettendoci almeno impegno, ma col tempo è andata scemando, non andando mai alla conclusione nella ripresa, se si esclude l'errore a due metri dalla linea, e avendo il calo di concentrazione determinante sul gol della Viterbese.
Nel complesso squadra da 4.
Alla fine del percorso di Auteri sicuramente ci sono responsabilità del mister nel non aver saputo gestire il gruppo, rovinando il rapporto con uomini legati a questa maglia, Simeri e Hamlili, ma anche con uomini arrivati ad agosto per andare via a gennaio. Sicuramente le scelte tattiche non idonee ad alcuni, e il carattere di ferro nei rapporti umani ha rovinato lo spogliatoio. Non bisogna mai dimenticare che i calciatori sono ormai mercenari con il carattere piagnucolone di bambini, e che spesso non si comportano da professionisti remando contro un allenatore se non sono coccolati come esseri infantili. Detto questo non si possono negare le grosse colpe della società nell'aver fornito prima uomini non idonei alla tattica del mister, scegliendo nel mercato delle super offerte degli svincolati, e a gennaio nel non aver rinforzato la squadra nei punti dove erano emerse le lacune. Nel mercato di riparazione ci hanno addirittura resi più deboli, riducendo la rosa e di conseguenza le possibilità di scelta in un momento come questo dove il Bari è tartassato dagli infortuni. La ciliegina sulla torta è stata aver deciso il silenzio stampa dopo la sconfitta di oggi, mostrando scarsa attenzione verso la piazza di Bari che è completamente smarrita dopo gli ultimi risultati. I De Laurentiis ci hanno salvato dal fallimento, ma non devono mai dimenticare che BARI MERITA RISPETTO.
mi dispiace, ma sono assolutamente in disaccordo con quest'ultima parte dell'articolo:
1. quando mai è emerso che abbiamo giocatori non idonei alla tattica di Auteri?
2. non sempre gli svincolati sono cattivi giocatori, lo era anche Kutuzov a suo tempo ma fu determinante per la promozione in serie A;
3. di fronte a quanto accaduto oggi, cosa avrebbero dovuto dire DS, allenatore o giocatori?!? lamentarsi delle assenze, degli infortuni, del aver perso per un episodio a 5min dalla fine.......sind a mè, in alcuni casi è meglio tacere perché qualsiasi cosa fosse stata detta avrebbe solo aumentato la nostra incaxxatura dicendo ovvietà che siamo stanchi di ascoltare!
4. tra tutti quelli citati, credo che LDL sia davvero l'unico che ci rispetta! qualcuno ricorda una sola parola negativa verso Tifoseria e Città? io no, anzi! gli ho sempre sentito dire che comprende il nostro stato d'animo e apprezza l'attaccamento alla Squadra anche quando la critichiamo. Al contrario, sono stati proprio alcuni calciatori ma anche giornalisti e perfino tifosi, ad accusare "l'ambiente" di destabilizzare la Squadra solo perché ci siamo permessi di evidenziare la poca convinzione e determinazione con cui era stato affrontato il derby col foggia: peccato aver scoperto col tempo che questa, la mancanza di determinazione, è ciò che davvero manca, più di ogni altra cosa, a questa Squadra!
daccordo con C&M
SABVANBARI
SABVANBARI
Moderatore
Moderatore

Status :
ONLINE
Analisi Post Partita Bari-Viterbese Offlin10


Numero di messaggi : 14957
Data d'iscrizione : 25.06.11

Foglio di personaggio
FTB:

Torna in alto Andare in basso

Analisi Post Partita Bari-Viterbese Empty Re: Analisi Post Partita Bari-Viterbese

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Torna in alto


Nuovo argomento   Rispondi
Permessi in questa sezione del forum:
Puoi rispondere agli argomenti in questo forum.