24 lug - Ultras, i padroni del calcio italiano

URL:

Visualizza l'argomento precedente Visualizza l'argomento successivo Andare in basso

24 lug - Ultras, i padroni del calcio italiano Empty 24 lug - Ultras, i padroni del calcio italiano

Messaggio Da Ospite Dom 24 Lug - 22:43

I club e gli ultras. Un incastro pericoloso che rende sempre meno vivibile il calcio italiano. Il ct della Nazionale Cesare Prandelli un anno fa sosteneva che le società sono ancora ostaggio degli umori del tifo organizzato. Un allarme lanciato, con code polemiche, anche da Fabio Capello e Marcello Lippi. I fatti continuano a dar loro ragione. Le violenze, fisiche e morali, si moltiplicano. Basta sbagliare una stagione. O una partita speciale. Il Genoa è stato costretto a cedere il suo regista Omar Milanetto. Cinque anni in maglia rossoblù, Milanetto paga aver apostrofato con “zitti bastardi” i tifosi durante l’ultimo derby di Genova vinto dal Grifone, dopo che la curva aveva accusato la squadra di essere dei mercenari. Le scuse pubbliche del centrocampista non gli hanno evitato contestazioni e scritte oltraggiose sui muri della città ligure. Un clima insostenibile. Il club si è piegato al volere della curva. Via il calciatore, al Lugano, in Svizzera. E’ solo l’ultimo esempio della dipendenza da ultras. In precedenza si erano segnalati quelli della Sampdoria. In febbraio l’irruzione negli studi di una rete privata genovese con aggressione a tre giornalisti. Pretendevano l’esonero del tecnico Mimmo Di Carlo. Stessa sorte toccata a maggio al successore di Di Carlo, Cavasin che rischiava il contatto fisico con un gruppo di sostenitori doriani furiosi per la retrocessione in B. Pochi giorni prima, i tifosi del Bari “scendevano in campo” per mostrare la rabbia della matematica retrocessione. Restava solo il derby con il Lecce. Uno striscione: “Vincere o so’ c…. amari”. Per rafforzare il concetto, sfondavano la recinzione del campo d’allenamento pugliese, con aggressione ad Alvarez e schiaffo al difensore Belmonte.

Nicola Sellitti - blog.ilmanifesto.it
Anonymous
Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Visualizza l'argomento precedente Visualizza l'argomento successivo Torna in alto


Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.