29.11.2011 Il mondo laziale piange Maurizio Maestrelli

URL:

Visualizza l'argomento precedente Visualizza l'argomento successivo Andare in basso

29.11.2011 Il mondo laziale piange Maurizio Maestrelli Empty 29.11.2011 Il mondo laziale piange Maurizio Maestrelli

Messaggio Da Flygirl Mar Nov 29, 2011 8:23 am

ROMA - Maurizio Maestrelli, uno dei gemelli di tutti i laziali, figlio di Tommaso e fratello di Massimo, è morto ieri pomeriggio a 48 anni. Era malato da quasi due, il solito e maledetto tumore che aveva già portato via il papà nel 1976 e la sorella Patrizia nel 1999: aveva lottato con tutte le sue forze, lucido e coraggioso, ma quando sembrava aver vinto la partita più importante della sua vita, il nuovo attacco, impietoso e imbattibile.
Monia Materazzi, sua moglie, i figli Andrea e Alessio - piccoli ma già forti come due querce - e Massimo sempre accanto a dargli l’energia per resistere, con gli amici e tutto il mondo biancoceleste che stava tornando indietro nel tempo, il tempo in cui se ne andò Tommaso Maestrelli. Maurizio ha lottato con loro e per loro fino al momento dell’addio: non li voleva abbandonare perché sapeva che avrebbe dato a tutti un altro dolore straziante, quasi imbattibile anche lui. Un terribile destino per una famiglia che ha dato e continua a dare soltanto amore, mai rancore. La mamma Lina, dilaniata da queste morti ma sempre pronta a lottare, la sorella Tiziana, Massimo, la stessa Monia (figlia di Beppe Materazzi e sorella di Marco e Matteo), già lacerata dalla perdita della mamma quando ancora era un’adolescente: è difficile trovare gente così forte, sempre pronta a regalarti qualcosa sotto il profilo umano. Come oggi, che Maurizio non c’è più: sono loro che trovano le parole giuste per confortare chi sta piangendo una morte senza senso, se mai una morte può avere un senso.
Maurizio e Massimo erano cresciuti con Tommaso Maestrelli e la Lazio dello scudetto. Erano diventati le mascotte di una squadra bella e maledetta: avevano undici anni quando il 12 maggio del 1974 il loro papà scrisse la pagina più bella della storia biancoceleste. Loro erano nati il 19 maggio del 1963: potevano avere un regalo di compleanno più bello? Stavano tutti i giorni sul campo di Tor di Quinto, intitolato adesso a Tommaso, accanto a Chinaglia, a Martini, a Re Cecconi, a Oddi, Pulici e D’Amico. E stavano all’Olimpico, negli spogliatoi, ovunque fosse il padre, che dal presidente Lenzini rischiò addirittura di essere licenziato: quei due marmocchi erano troppo invadenti, disse un giorno il patron Umberto. Un attimo, durò quello scontro: la Lazio dello scudetto non sarebbe esistita senza i Maestrelli, tutti i Maestrelli, quindi anche quei due marmocchi invadenti.
Maurizio, con Massimo, era rientrato nel mondo del calcio come procuratore: credeva - uno dei pochi a quell’epoca - in Marco Materazzi, il fratello di Monia, con cui si sarebbe sposato e con cui avrebbe fatto altri due Maestrelli, Andrea e Alessio. Insieme mandarono il contratto di Marco, giovanissimo, a Marsala con l’autista di un pullman fermato al volo, altrimenti sarebbe saltato l’affare e forse Marco non avrebbe più giocato a pallone. Ma poi i due gemelli uscirono piano piano da un mondo in cui non si riconoscevano: leali, delicati e puliti come il padre Tommaso, ritenevano di non avere le caratteristiche per vivere in un mondo così difficile e spietato. Maurizio, con Massimo e Monia, aprì un’altra attività, quella di broker assicurativo: a 48 anni se n’è andato per sempre chiedendo di donare all’Airc (l’associazione per la ricerca sul cancro) o alla Onlus Irene i soldi dei fiori per il suo funerale. Anche all’ultimo minuto ha pensato solo agli altri.


Antonio della Palma.corriere dello sport[img][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][/img]
Flygirl
Flygirl
Fedelissimo FTB
Fedelissimo FTB

Status :
ONLINE
29.11.2011 Il mondo laziale piange Maurizio Maestrelli Offlin10


Numero di messaggi : 26061
Data d'iscrizione : 10.01.10

Torna in alto Andare in basso

29.11.2011 Il mondo laziale piange Maurizio Maestrelli Empty Re: 29.11.2011 Il mondo laziale piange Maurizio Maestrelli

Messaggio Da andreamyson Mar Nov 29, 2011 10:23 am

E' un dramma che purtroppo conosco molto bene. Per chi crede la preghiera aiuta, per gli altri ci vuole molta forza.
andreamyson
andreamyson
Fedelissimo FTB
Fedelissimo FTB

Status :
ONLINE
29.11.2011 Il mondo laziale piange Maurizio Maestrelli Offlin10


Numero di messaggi : 2335
Data d'iscrizione : 23.04.11

Torna in alto Andare in basso

29.11.2011 Il mondo laziale piange Maurizio Maestrelli Empty Re: 29.11.2011 Il mondo laziale piange Maurizio Maestrelli

Messaggio Da Gino Mar Nov 29, 2011 11:39 am

Sad Sad Sad Sad Sad Sad Sad Sad Sad

_________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]Io Gino, prendo Te Bari come mia squadra del cuore, prometto di esserti fedele sempre nella gioia e nel dolore nella vittoria e nella sconfitta, e di amarti e onorarti tutti i giorni della mia vita. BARI ETERNO AMORE [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
Gino
Gino
Fedelissimo FTB
Fedelissimo FTB

Status :
ONLINE
29.11.2011 Il mondo laziale piange Maurizio Maestrelli Offlin10


Numero di messaggi : 6093
Data d'iscrizione : 20.01.10

Torna in alto Andare in basso

29.11.2011 Il mondo laziale piange Maurizio Maestrelli Empty Re: 29.11.2011 Il mondo laziale piange Maurizio Maestrelli

Messaggio Da stelladelsud Mar Nov 29, 2011 11:44 am

scusate l'ignoranza..ma non conoscevo Maestrelli..
ciò non toglie che ogni volta che mi imbatto in storie come questa..chiunque ne sia il protagonista...mi vengono i brividi e non posso fare altro che pensare a quanto fragile, vulnerabile e allo stesso tempo preziosissima possa essere ogni vita umana..
..e mi unisco ad andrea quando scrive che la Fede aiuta... ma non perchè sia un semplice salvagente cui aggrapparsi nello sgomento..ma perchè, quando la vivi tutti i giorni e tutti i momenti della tua vita...la tua vita stessa non può che essere una testimonianza piena e continua di amore e di speranza....

_________________
"bresident, che la classific' s'aggiust!"
stelladelsud
stelladelsud
Eterno barese
Eterno barese

Status :
ONLINE
29.11.2011 Il mondo laziale piange Maurizio Maestrelli Offlin10


Numero di messaggi : 1316
Data d'iscrizione : 18.07.11

Torna in alto Andare in basso

29.11.2011 Il mondo laziale piange Maurizio Maestrelli Empty Re: 29.11.2011 Il mondo laziale piange Maurizio Maestrelli

Messaggio Da Ospite Mar Nov 29, 2011 11:47 am

Faccio le mie più sentite condoglianze alla famiglia Maestrelli, alla Lazio ed ai suoi tifosi.
Anonymous
Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

29.11.2011 Il mondo laziale piange Maurizio Maestrelli Empty Re: 29.11.2011 Il mondo laziale piange Maurizio Maestrelli

Messaggio Da andreamyson Mar Nov 29, 2011 11:50 am

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:scusate l'ignoranza..ma non conoscevo Maestrelli..
ciò non toglie che ogni volta che mi imbatto in storie come questa..chiunque ne sia il protagonista...mi vengono i brividi e non posso fare altro che pensare a quanto fragile, vulnerabile e allo stesso tempo preziosissima possa essere ogni vita umana..
..e mi unisco ad andrea quando scrive che la Fede aiuta... ma non perchè sia un semplice salvagente cui aggrapparsi nello sgomento..ma perchè, quando la vivi tutti i giorni e tutti i momenti della tua vita...la tua vita stessa non può che essere una testimonianza piena e continua di amore e di speranza....

Tommaso Maestrelli è uno che ha avuto un grande legame col bari degli anni 40-50. Pensa che esordì sedicenne in serie A e poi ha anche allenato, ma è considerato un grande anche per ciò che ha fatto alla Lazio (scudetto).
andreamyson
andreamyson
Fedelissimo FTB
Fedelissimo FTB

Status :
ONLINE
29.11.2011 Il mondo laziale piange Maurizio Maestrelli Offlin10


Numero di messaggi : 2335
Data d'iscrizione : 23.04.11

Torna in alto Andare in basso

Visualizza l'argomento precedente Visualizza l'argomento successivo Torna in alto


Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.