25-10-21 dalla pagina Facebook di Massimo Longo

+5
sinedie
SeriAmente
colino e marietta
Etta Boh
SABVANBARI
9 partecipanti

Andare in basso

25-10-21 dalla pagina Facebook di Massimo Longo Empty 25-10-21 dalla pagina Facebook di Massimo Longo

Messaggio Da SABVANBARI Lun 25 Ott - 18:50

CONSIDERAZIONI DEL LUNEDI'
Sottovalutare l'avversario che è in emergenza giocatori o che è neopromossa per la quale ci si sente nel diritto di farne un sol boccone, o che è in fondo alla classifica, è una costante del Bari. Da sempre, infatti, tranne che in rarissimi casi, il Bari ci ha rimesso sempre le penne.
Io sono anziano e posso ricordare i tempi di Sorrento, di Alcamo, quando il Bari sottovalutò gli avversari e perse entrambe le partite, anzi con l'Alcamo non solo perse in casa ma perse pure ad Alcamo, e la stessa squadra era ultima in classifica. Così è stato, più recentemente, con l'Acireale quando il Bari era già promosso e dovette affrontare i siciliani moribondi che o vincevano o retrocedevano, e ovviamente il Bari perse ma, ripeto, potrei fare una marea di esempi in tutte le categorie. Anche in D, se vogliamo, è accaduto. Succede ogni volta che il Bari prende sottogamba l'avversario, a prescindere dalla forza della squadra del momento, nel senso che il Bari può avere una squadra forte o meno forte, ma la sconfitta è comunque assicurata contro queste squadre di terza fascia.

Ieri il Bari era favorito solo per la sua indubbia qualità e non perché giocava contro una squadra di millenials eppure ne ha beccati tre.
La prestazione è stata decisamente da censura, perché una gara si può perdere ma non in quella maniera senza tirare in porta per 85 minuti salvo poi andarci vicino con Citro nei 5 minuti finali e non si può perdere contro un avversario davvero modesto, senza nove titolari, ma che ha meritato di vincere perché ha giocato con la testa e col cuore senza particolari sbavature. Poi metteteci pure il non secondario fatto che chiunque incontra il Bari mette il 200% di impegno, i ragazzini di ieri ancora di più, e si tiri la linea.
Probabilmente il Bari sarà sceso in campo anche col pensiero al risultato del Catanzaro che ha perso in casa e sarà entrato in campo ancor più convinto di sbaragliare il campo di Francavilla. Ed invece le cose non sono andate così. Una questione psicologica, dunque.

Ieri il Bari ha dimostrato che non è imbattibile, è una squadra che potrebbe anche perdere ma solo se prende sottogamba l'avversario perché quando gioca sul serio rispettando gli avversari e giocando da grande squadra, difficilmente può perdere colpi. E ieri, purtroppo, non è stato all'altezza e ha perso meritatamente.
Ora, come ho scritto nel mio editoriale di ieri, complice anche la sconfitta del Catanzaro, è inutile ed inopportuno fare drammi. Il Bari rimane, per me, una grande squadra, dalle individualità ottime e zeppa di qualità e non la si può giudicare tranchant per una brutta sconfitta, quello lasciamolo fare ai talebani che, puntualmente, mettono il muso fuori dalle loro tane in casi come questi perché proprio non riescono a tacere. Si tratta dei soliti personaggi che bramano dalla voglia di blaterare e di sfogare le proprie frustrazioni quando il Bari non vince. Li si possono intravedere bene perchè tifano per le strisciate e quando il Bari va bene non commentano, mentre invece al primo passo falso gettano sterco sul Bari.
Sono persone goffe e piene di problemi esistenziali, o affetti da seri disturbi narcisistici della personalità, forse a causa dei privilegi tolti, privilegi che, invece, come scrivo da tempo, ottenevano dalle precedenti presidenze. E allora devono sfogarsi, lasciamo stare, non badateci, son fatti così.

Tornado al nostro Bari, ecco, io credo che la corsa non si fermerà a ieri. Il Bari ha i requisiti per tornare correre e così dovrà fare sabato prossimo quando incontrerà un Catanzaro schiaffeggiato e con qualche cerotto psicologico ancora sul volto. Certo, qualcuno potrà dire che anche il Bari giocherà con qualche cerotto, ma il Bari gioca in casa e, dunque, ha qualche vantaggio in più, poi sono certo che giocherà parecchio incazzato.
Ripeto, almeno voi che avete zucca in testa e che, come me, respingete i talebano o i “fenicotteri” che leggo spesso ma che ancora non ho capito chi cavolo sono, evitate di continuare con le critiche, i mal di pancia e i malumori. Criticare la prestazioni di ieri ci sta, ci deve essere, l'ho fatto anche io nel mio articolo, ma per ciò che può garantire la squadra, cerchiamo di guardare positivo e soprattutto che si cerchi di andare allo stadio in massa nonostante la bastardata di qualcuno che ha anticipato al gara alle 14.
Forza Bari
SABVANBARI
SABVANBARI
Moderatore
Moderatore

Status :
ONLINE
25-10-21 dalla pagina Facebook di Massimo Longo Offlin10


Numero di messaggi : 20250
Data d'iscrizione : 25.06.11

Torna in alto Andare in basso

25-10-21 dalla pagina Facebook di Massimo Longo Empty Re: 25-10-21 dalla pagina Facebook di Massimo Longo

Messaggio Da SABVANBARI Lun 25 Ott - 18:51

come sempre Massimo Longo scrive con intelligenza e saggezza
SABVANBARI
SABVANBARI
Moderatore
Moderatore

Status :
ONLINE
25-10-21 dalla pagina Facebook di Massimo Longo Offlin10


Numero di messaggi : 20250
Data d'iscrizione : 25.06.11

Torna in alto Andare in basso

25-10-21 dalla pagina Facebook di Massimo Longo Empty Re: 25-10-21 dalla pagina Facebook di Massimo Longo

Messaggio Da Etta Boh Lun 25 Ott - 20:21

@SABVANBARI ha scritto:[size=45]CONSIDERAZIONI DEL LUNEDI'[/size]
[size=45]Sottovalutare l'avversario che è in emergenza giocatori o che è neopromossa per la quale ci si sente nel diritto di farne un sol boccone, o che è in fondo alla classifica, è una costante del Bari. Da sempre, infatti, tranne che in rarissimi casi, il Bari ci ha rimesso sempre le penne.
Io sono anziano e posso ricordare i tempi di Sorrento, di Alcamo, quando il Bari sottovalutò gli avversari e perse entrambe le partite, anzi con l'Alcamo non solo perse in casa ma perse pure ad Alcamo, e la stessa squadra era ultima in classifica. Così è stato, più recentemente, con l'Acireale quando il Bari era già promosso e dovette affrontare i siciliani moribondi che o vincevano o retrocedevano, e ovviamente il Bari perse ma, ripeto, potrei fare una marea di esempi in tutte le categorie. Anche in D, se vogliamo, è accaduto. Succede ogni volta che il Bari prende sottogamba l'avversario, a prescindere dalla forza della squadra del momento, nel senso che il Bari può avere una squadra forte o meno forte, ma la sconfitta è comunque assicurata contro queste squadre di terza fascia. [/size]
[size=45]Ieri il Bari era favorito solo per la sua indubbia qualità e non perché giocava contro una squadra di millenials eppure ne ha beccati tre.
La prestazione è stata decisamente da censura, perché una gara si può perdere ma non in quella maniera senza tirare in porta per 85 minuti salvo poi andarci vicino con Citro nei 5 minuti finali e non si può perdere contro un avversario davvero modesto, senza nove titolari, ma che ha meritato di vincere perché ha giocato con la testa e col cuore senza particolari sbavature. Poi metteteci pure il non secondario fatto che chiunque incontra il Bari mette il 200% di impegno, i ragazzini di ieri ancora di più, e si tiri la linea.
Probabilmente il Bari sarà sceso in campo anche col pensiero al risultato del Catanzaro che ha perso in casa e sarà entrato in campo ancor più convinto di sbaragliare il campo di Francavilla. Ed invece le cose non sono andate così. Una questione psicologica, dunque.[/size]
[size=45]Ieri il Bari ha dimostrato che non è imbattibile, è una squadra che potrebbe anche perdere ma solo se prende sottogamba l'avversario perché quando gioca sul serio rispettando gli avversari e giocando da grande squadra, difficilmente può perdere colpi. E ieri, purtroppo, non è stato all'altezza e ha perso meritatamente.[/size]
[size=45]Ora, come ho scritto nel mio editoriale di ieri, complice anche la sconfitta del Catanzaro, è inutile ed inopportuno fare drammi. Il Bari rimane, per me, una grande squadra, dalle individualità ottime e zeppa di qualità e non la si può giudicare tranchant per una brutta sconfitta, quello lasciamolo fare ai talebani che, puntualmente, mettono il muso fuori dalle loro tane in casi come questi perché proprio non riescono a tacere. Si tratta dei soliti personaggi che bramano dalla voglia di blaterare e di sfogare le proprie frustrazioni quando il Bari non vince. Li si possono intravedere bene perchè tifano per le strisciate e quando il Bari va bene non commentano, mentre invece al primo passo falso gettano sterco sul Bari.
Sono persone goffe e piene di problemi esistenziali, o affetti da seri disturbi narcisistici della personalità, forse a causa dei privilegi tolti, privilegi che, invece, come scrivo da tempo, ottenevano dalle precedenti presidenze. E allora devono sfogarsi, lasciamo stare, non badateci, son fatti così.[/size]
[size=45]Tornado al nostro Bari, ecco, io credo che la corsa non si fermerà a ieri. Il Bari ha i requisiti per tornare correre e così dovrà fare sabato prossimo quando incontrerà un Catanzaro schiaffeggiato e con qualche cerotto psicologico ancora sul volto. Certo, qualcuno potrà dire che anche il Bari giocherà con qualche cerotto, ma il Bari gioca in casa e, dunque, ha qualche vantaggio in più, poi sono certo che giocherà parecchio incazzato. [/size]
[size=45]Ripeto, almeno voi che avete zucca in testa e che, come me, respingete i talebano o i “fenicotteri” che leggo spesso ma che ancora non ho capito chi cavolo sono, evitate di continuare con le critiche, i mal di pancia e i malumori. Criticare la prestazioni di ieri ci sta, ci deve essere, l'ho fatto anche io nel mio articolo, ma per ciò che può garantire la squadra, cerchiamo di guardare positivo e soprattutto che si cerchi di andare allo stadio in massa nonostante la bastardata di qualcuno che ha anticipato al gara alle 14.[/size]
[size=45]Forza Bari[/size]
Standing ovation👏👏👏
Etta Boh
Etta Boh
Moderatore
Moderatore

Status :
ONLINE
25-10-21 dalla pagina Facebook di Massimo Longo Offlin10


Numero di messaggi : 236
Data d'iscrizione : 08.08.20

Torna in alto Andare in basso

25-10-21 dalla pagina Facebook di Massimo Longo Empty Re: 25-10-21 dalla pagina Facebook di Massimo Longo

Messaggio Da colino e marietta Lun 25 Ott - 21:38

complimenti Massimo, spesso riesci a cogliere  le giuste sfumature negli episodi (le sconfitte con l'ultima della classe o giù di lì) e nei comportamenti di pseudo-tifosi del BARI che hai elegantemente etichettato talebani, il che fa di te un signore oltre che un bravo giornalista!
FORZA BARI SEMPRE!
colino e marietta
colino e marietta
Moderatore
Moderatore

Status :
ONLINE
25-10-21 dalla pagina Facebook di Massimo Longo Offlin10


Numero di messaggi : 18749
Data d'iscrizione : 26.04.14

Torna in alto Andare in basso

25-10-21 dalla pagina Facebook di Massimo Longo Empty Re: 25-10-21 dalla pagina Facebook di Massimo Longo

Messaggio Da SeriAmente Mar 26 Ott - 9:19

Ciò che è successo al Bari, a Francavilla, non è una caratteristica esclusiva del Bari. Succede a tutte le squadre, nell'arco di trionfo di un campionato o più campionati, di fare un tonfo. Noi tifosi ci soffermiamo sul Bari perché siamo suoi tifosi, ma ... è normale. Purché non si ricada spesso nella mancanza di concentrazione.
SeriAmente
SeriAmente
Fedelissimo FTB
Fedelissimo FTB

Status :
ONLINE
25-10-21 dalla pagina Facebook di Massimo Longo Offlin10


Numero di messaggi : 29361
Data d'iscrizione : 12.04.14

Torna in alto Andare in basso

25-10-21 dalla pagina Facebook di Massimo Longo Empty Re: 25-10-21 dalla pagina Facebook di Massimo Longo

Messaggio Da sinedie Mar 26 Ott - 9:20

Le critiche, se costruttive, non possono che fare bene a tutto l' ambiente. Domenica anch'io ero incazzato nero, avrei voluto scrivere di tutto e di più, poi però mi sono limitato a manifestare solo la mia delusione. Va rimarcato però il fatto che sottovalutare l'avversario,  è indice di poca maturità dei giocatori e della scarsa attenzione e determinazione che l allenatore ed il direttore sportivo hanno trasmesso in questa occasione. Questo ritengo sia ineccepibile.
sinedie
sinedie
Fedelissimo FTB
Fedelissimo FTB

Status :
ONLINE
25-10-21 dalla pagina Facebook di Massimo Longo Offlin10


Numero di messaggi : 2174
Data d'iscrizione : 19.05.14

Torna in alto Andare in basso

25-10-21 dalla pagina Facebook di Massimo Longo Empty Re: 25-10-21 dalla pagina Facebook di Massimo Longo

Messaggio Da Forlì.Bari Mar 26 Ott - 9:24

@sinedie ha scritto:Le critiche, se costruttive, non possono che fare bene a tutto l' ambiente. Domenica anch'io ero incazzato nero, avrei voluto scrivere di tutto e di più, poi però mi sono limitato a manifestare solo la mia delusione. Va rimarcato però il fatto che sottovalutare l'avversario,  è indice di poca maturità dei giocatori e della scarsa attenzione e determinazione che l allenatore ed il direttore sportivo hanno trasmesso in questa occasione. Questo ritengo sia ineccepibile.
25-10-21 dalla pagina Facebook di Massimo Longo 581151
Forlì.Bari
Forlì.Bari
fedelissimo
fedelissimo

Status :
ONLINE
25-10-21 dalla pagina Facebook di Massimo Longo Offlin10


Numero di messaggi : 723
Data d'iscrizione : 27.09.20

Torna in alto Andare in basso

25-10-21 dalla pagina Facebook di Massimo Longo Empty Re: 25-10-21 dalla pagina Facebook di Massimo Longo

Messaggio Da Alvi Mar 26 Ott - 11:26

ognuno deve sentirsi libero di esprimere quello che sente ed io posso solo dire che si devono vergognare della partita contro il francavilla si sono divertiti solo loro mentre noi le abbiamo prese di santa ragione.
Alvi
Alvi
Eterno barese
Eterno barese

Status :
ONLINE
25-10-21 dalla pagina Facebook di Massimo Longo Offlin10


Numero di messaggi : 1453
Data d'iscrizione : 24.01.21

Torna in alto Andare in basso

25-10-21 dalla pagina Facebook di Massimo Longo Empty Re: 25-10-21 dalla pagina Facebook di Massimo Longo

Messaggio Da giuseppe79 Mar 26 Ott - 13:08

@SABVANBARI ha scritto:come sempre Massimo Longo scrive con intelligenza e saggezza
Infatti
giuseppe79
giuseppe79
Fedelissimo FTB
Fedelissimo FTB

Status :
ONLINE
25-10-21 dalla pagina Facebook di Massimo Longo Offlin10


Numero di messaggi : 13447
Data d'iscrizione : 31.08.13

Torna in alto Andare in basso

25-10-21 dalla pagina Facebook di Massimo Longo Empty Re: 25-10-21 dalla pagina Facebook di Massimo Longo

Messaggio Da giuseppe79 Mar 26 Ott - 13:09

@SeriAmente ha scritto:Ciò che è successo al Bari, a Francavilla, non è una caratteristica esclusiva del Bari. Succede a tutte le squadre, nell'arco di trionfo di un campionato o più campionati, di fare un tonfo. Noi tifosi ci soffermiamo sul Bari perché siamo suoi tifosi, ma ... è normale. Purché non si ricada spesso nella mancanza di concentrazione.
Bravo
giuseppe79
giuseppe79
Fedelissimo FTB
Fedelissimo FTB

Status :
ONLINE
25-10-21 dalla pagina Facebook di Massimo Longo Offlin10


Numero di messaggi : 13447
Data d'iscrizione : 31.08.13

Torna in alto Andare in basso

25-10-21 dalla pagina Facebook di Massimo Longo Empty Re: 25-10-21 dalla pagina Facebook di Massimo Longo

Messaggio Da giuseppe79 Mar 26 Ott - 13:11

@SABVANBARI ha scritto:CONSIDERAZIONI DEL LUNEDI'
Sottovalutare l'avversario che è in emergenza giocatori o che è neopromossa per la quale ci si sente nel diritto di farne un sol boccone, o che è in fondo alla classifica, è una costante del Bari. Da sempre, infatti, tranne che in rarissimi casi, il Bari ci ha rimesso sempre le penne.
Io sono anziano e posso ricordare i tempi di Sorrento, di Alcamo, quando il Bari sottovalutò gli avversari e perse entrambe le partite, anzi con l'Alcamo non solo perse in casa ma perse pure ad Alcamo, e la stessa squadra era ultima in classifica. Così è stato, più recentemente, con l'Acireale quando il Bari era già promosso e dovette affrontare i siciliani moribondi che o vincevano o retrocedevano, e ovviamente il Bari perse ma, ripeto, potrei fare una marea di esempi in tutte le categorie. Anche in D, se vogliamo, è accaduto. Succede ogni volta che il Bari prende sottogamba l'avversario, a prescindere dalla forza della squadra del momento, nel senso che il Bari può avere una squadra forte o meno forte, ma la sconfitta è comunque assicurata contro queste squadre di terza fascia.

Ieri il Bari era favorito solo per la sua indubbia qualità e non perché giocava contro una squadra di millenials eppure ne ha beccati tre.
La prestazione è stata decisamente da censura, perché una gara si può perdere ma non in quella maniera senza tirare in porta per 85 minuti salvo poi andarci vicino con Citro nei 5 minuti finali e non si può perdere contro un avversario davvero modesto, senza nove titolari, ma che ha meritato di vincere perché ha giocato con la testa e col cuore senza particolari sbavature. Poi metteteci pure il non secondario fatto che chiunque incontra il Bari mette il 200% di impegno, i ragazzini di ieri ancora di più, e si tiri la linea.
Probabilmente il Bari sarà sceso in campo anche col pensiero al risultato del Catanzaro che ha perso in casa e sarà entrato in campo ancor più convinto di sbaragliare il campo di Francavilla. Ed invece le cose non sono andate così. Una questione psicologica, dunque.

Ieri il Bari ha dimostrato che non è imbattibile, è una squadra che potrebbe anche perdere ma solo se prende sottogamba l'avversario perché quando gioca sul serio rispettando gli avversari e giocando da grande squadra, difficilmente può perdere colpi. E ieri, purtroppo, non è stato all'altezza e ha perso meritatamente.
Ora, come ho scritto nel mio editoriale di ieri, complice anche la sconfitta del Catanzaro, è inutile ed inopportuno fare drammi. Il Bari rimane, per me, una grande squadra, dalle individualità ottime e zeppa di qualità e non la si può giudicare tranchant per una brutta sconfitta, quello lasciamolo fare ai talebani che, puntualmente, mettono il muso fuori dalle loro tane in casi come questi perché proprio non riescono a tacere. Si tratta dei soliti personaggi che bramano dalla voglia di blaterare e di sfogare le proprie frustrazioni quando il Bari non vince. Li si possono intravedere bene perchè tifano per le strisciate e quando il Bari va bene non commentano, mentre invece al primo passo falso gettano sterco sul Bari.
Sono persone goffe e piene di problemi esistenziali, o affetti da seri disturbi narcisistici della personalità, forse a causa dei privilegi tolti, privilegi che, invece, come scrivo da tempo, ottenevano dalle precedenti presidenze. E allora devono sfogarsi, lasciamo stare, non badateci, son fatti così.

Tornado al nostro Bari, ecco, io credo che la corsa non si fermerà a ieri. Il Bari ha i requisiti per tornare correre e così dovrà fare sabato prossimo quando incontrerà un Catanzaro schiaffeggiato e con qualche cerotto psicologico ancora sul volto. Certo, qualcuno potrà dire che anche il Bari giocherà con qualche cerotto, ma il Bari gioca in casa e, dunque, ha qualche vantaggio in più, poi sono certo che giocherà parecchio incazzato.
Ripeto, almeno voi che avete zucca in testa e che, come me, respingete i talebano o i “fenicotteri” che leggo spesso ma che ancora non ho capito chi cavolo sono, evitate di continuare con le critiche, i mal di pancia e i malumori. Criticare la prestazioni di ieri ci sta, ci deve essere, l'ho fatto anche io nel mio articolo, ma per ciò che può garantire la squadra, cerchiamo di guardare positivo e soprattutto che si cerchi di andare allo stadio in massa nonostante la bastardata di qualcuno che ha anticipato al gara alle 14.
Forza Bari
25-10-21 dalla pagina Facebook di Massimo Longo 4167739114 25-10-21 dalla pagina Facebook di Massimo Longo 4167739114 25-10-21 dalla pagina Facebook di Massimo Longo 4167739114  scratch
giuseppe79
giuseppe79
Fedelissimo FTB
Fedelissimo FTB

Status :
ONLINE
25-10-21 dalla pagina Facebook di Massimo Longo Offlin10


Numero di messaggi : 13447
Data d'iscrizione : 31.08.13

Torna in alto Andare in basso

25-10-21 dalla pagina Facebook di Massimo Longo Empty Re: 25-10-21 dalla pagina Facebook di Massimo Longo

Messaggio Da Nick il Rosso Mar 26 Ott - 14:01

Andiamo! è stata una (brutta) battuta d'arresto, un incidente di percorso, per quanto doloroso. Non è una crisi: prendiamolo al massimo come un campanello d'allarme. La risposta deve arrivare sabato e deve essere quella che ci si deve aspettare in questi casi 😉
Nick il Rosso
Nick il Rosso
Fedelissimo FTB
Fedelissimo FTB

Status :
ONLINE
25-10-21 dalla pagina Facebook di Massimo Longo Offlin10


Numero di messaggi : 13586
Data d'iscrizione : 01.06.14

Torna in alto Andare in basso

25-10-21 dalla pagina Facebook di Massimo Longo Empty Re: 25-10-21 dalla pagina Facebook di Massimo Longo

Messaggio Da Nick il Rosso Mar 26 Ott - 14:04

@Alvi ha scritto:ognuno deve sentirsi libero di esprimere quello che sente ed io posso solo dire che si devono vergognare della partita contro il francavilla si sono divertiti solo loro mentre noi le abbiamo prese di santa ragione.
Ovvero sei liberissimo di esprimere il tuo parere. Anche a me la sconfitta brucia ed è stata vergognosa, ma ritengo che si debba pensare positivo e bisogna andare alla prossima delicatissima partita nella quale è assolutamente vietato sbagliare.
Nick il Rosso
Nick il Rosso
Fedelissimo FTB
Fedelissimo FTB

Status :
ONLINE
25-10-21 dalla pagina Facebook di Massimo Longo Offlin10


Numero di messaggi : 13586
Data d'iscrizione : 01.06.14

Torna in alto Andare in basso

25-10-21 dalla pagina Facebook di Massimo Longo Empty Re: 25-10-21 dalla pagina Facebook di Massimo Longo

Messaggio Da SABVANBARI Mar 26 Ott - 17:48

@Alvi ha scritto:ognuno deve sentirsi libero di esprimere quello che sente ed io posso solo dire che si devono vergognare della partita contro il francavilla si sono divertiti solo loro mentre noi le abbiamo prese di santa ragione.
mi spiace; ma devo dirti che è un pensiero "contorto"!!! non credo che esistano calciatori nel Bari che si divertono perdendo malamente... se cosi fosse sarebbero dei Masiello! e di Masiello ne abbiamo già avuti a abbastanza. un conto è avere un'opinione ed un altro è sparare a .......
SABVANBARI
SABVANBARI
Moderatore
Moderatore

Status :
ONLINE
25-10-21 dalla pagina Facebook di Massimo Longo Offlin10


Numero di messaggi : 20250
Data d'iscrizione : 25.06.11

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.