13-11-21 Botta, Derrico, il mercato. 10 domande e 10 risposte sul futuro del Bari

+6
giuseppe79
mandrake 59
Alvi
colino e marietta
Nick il Rosso
SABVANBARI
10 partecipanti

Andare in basso

13-11-21 Botta, Derrico, il mercato. 10 domande e 10 risposte sul futuro del Bari Empty 13-11-21 Botta, Derrico, il mercato. 10 domande e 10 risposte sul futuro del Bari

Messaggio Da SABVANBARI Sab 13 Nov - 8:41

Ad un terzo del campionato, i tifosi del Bari vedono finalmente i galletti primi in campionato. Curioso, però, come l'umore non sia dei migliori, viste le due sconfitte nelle ultime trasferte dei ragazzi di mister Mignani. Tanti dubbi, tanti interrogativi su quel che sarà il cammino dei biancorossi da qui in avanti. Ecco dieci domande (e dieci risposte) sul futuro più prossimo.

Come si spiega questa flessione del Bari?

È difficile parlare di calo atletico, in quanto la squadra col Catanzaro ha dato prova di non avere le gambe imballate. È altresì vero che qualche elemento che aveva tirato fin qui la carretta, non stia vivendo un momento felicissimo. La vera carenza nelle ultime gare è però arrivata sotto l'aspetto mentale. Con Francavilla e Juve Stabia, il Bari non è proprio sceso in campo ed è complicato capire le motivazioni. Troppa sicurezza nei propri mezzi? Sta di fatto che, per l'ennesima volta, questo campionato dimostra che non si può sottovalutare nessun avversario. Già a partire da domenica contro il fanalino di coda Vibonese.

Che succede a Botta?

Dopo un avvio di stagione sensazionale, il trequartista argentino si è un po' eclissato. Una caratteristica tipica dei talenti argentini è spesso quella della discontinuità nell'arco di una stagione. Nulla di preoccupante, dunque, in quanto Botta ha dimostrato di poter tirare il coniglio dal cilindro quando meno l'avversario se lo aspetta. Se imparerà ad alternare i tocchi di classe e i numeri da prestigio ad una più piccata aggressività e concretezza, siamo certi che trascinerà il Bari a suon di belle prestazioni in altre categorie. Il Bari, comunque, non può fare a meno del suo dieci.

Il Bari può davvero fare a meno di D'Errico?

Del D'Errico di inizio stagione sicuramente no. Del D'Errico delle ultime partite... forse. È indiscutibile come nel primo mese di campionato l'ex capitano del Monza sia stato l'uomo in più, capace di reggere da solo il centrocampo e creare spesso svariate occasioni da gol. Nell'ultimo periodo il suo rendimento è calato vistosamente e lo stesso Mignani se ne è accorto lasciandolo in panchina per farlo riposare un po'. Il Bari ha però bisogno di quel D'Errico di inizio d'anno e allo stesso tempo si ha l'impressione che il centrocampista per rendere al meglio abbia bisogno più della carota che del bastone.

Come cambia il centrocampo con Di Gennaro?

Una delle note più liete di questo non felicissimo momento di campionato è il ritorno di Di Gennaro. Il regista ex Cesena e Cagliari è senza alcun dubbio calciatore di categoria superiore. Ad ora il centrocampo biancorosso ha visto in quel ruolo l'alternanza degli adattati Bianco e Maita, con prestazioni mai sopra la sufficienza del primo e buone prove del secondo. Il Bari ha bisogno però del miglior Di Gennaro - e non quello che ancora faceva fatica con la Juve Stabia -. La sensazione è che presto sarà lui il titolare insostituibile del centrocampo, con Maita e uno tra D'Errico, Scavone e Mallamo al suo fianco.

Dove può migliorare il Bari?

Sono due gli aspetti principali su cui Mignani deve lavorare. La squadra difficilmente chiude le partite, con Antenucci e compagni che sotto porta spesso non riescono ad infierire il colpo del ko. E nel calcio, quando il risultato è ancora in bilico, può accadere di tutto, vedasi l'azione sciupata da Vandeputte al 95'. Altro aspetto da migliorare è l'approccio alle partite. Più volte è capitato che la squadra si sia scatenata nel secondo tempo, non riuscendo a pungere nel primo. A volte, poi, è anche accaduto che la squadra non sia neanche scesa in campo.

Quanto stanno pesando gli infortuni in casa Bari?

Molto. L'assenza di Maita, ad esempio, contro la Juve Stabia ha influito decisamente sull'esito finale della gara. Il centrocampista messinese, anche quest'anno, è il leader del reparto e la sua assenza si è fatta sentire. Anche l'assenza di Di Cesare sta avendo il suo peso, perché fare a meno del proprio capitano è sempre un boccone amaro da ingoiare. Il difensore romano era - ed è - uno dei cardini dello spogliatoio. Anche la distorsione alla caviglia rimediata da Scavone è stata una mazzata, perché ha privato il Bari di un giocatore determinante in un momento particolare. Di Gennaro, poi, è altro elemento da recuperare il prima possibile.

Perché il Bari subisce tanti gol?

Nel calcio è difficile parlare di sfortuna o momento negativo, perché tutto accade per un motivo. Evidentemente la squadra nelle ultime partite non sta eccellendo nella fase difensiva, soprattutto per delle piccole ingenuità. Ad esempio con la Juve Stabia è stato servito un regalo da Gigliotti, col Foggia Terranova errò nel cercare di anticipare Ferrante, col Francavilla e con la Turris Belli e Pucino ebbero una classica giornata negativa, col Campobasso fu Frattali a regalare il rigore ai molisani. Insomma, con maggiore concentrazione e migliori letture, questo piccolo neo andrà presto cancellato.

Cambiare spesso fa bene o male?

Mister Mignani ha dato sempre prova di avere tra le mani le redini dello spogliatoio e di chi lo compone. Abile a leggere le partite, ha più volte detto di mettere in campo chi merita, perché questa squadra - a suo dire - non ha titolari. Cambiare tanto per cambiare non ha molto senso, come dover dare un contentino a chi gioca spesso meno. L'impressione è che quindi l'ex bandiera del Siena sia onesto e lucido nelle sue scelte, però, forse, qualche certezza in più andrebbe data. Ad esempio in attacco non è chiaro ancora neanche chi siano i veri titolari. O anche sulle fasce, con quattro uomini ogni giornata per due maglie.

Come si muoverà il Bari a gennaio?

Il Bari sicuramente farà qualche operazione. Vista l'assenza di Di Cesare per qualche mese, è lecito pensare ad un nuovo difensore centrale, magari un giovane che possa garantire velocità e affidabilità. Saluteranno gli attuali fuori rosa e quelli che hanno avuto pochissimo spazio come Lollo. Polito potrebbe anche decidere di rinforzare l'attacco, prelevando un centravanti d'area di rigore. Qualche giovane bomber interessante negli altri gironi, del resto, si sta mettendo in mostra. Probabile anche un innesto a centrocampo, nello specifico una nuova mezzala.

Qual è la rivale più accreditata fra quelle che attualmente rincorrono il Bari?

Al netto di un Monopoli che sta facendo come da abitudine bene, l'unica squadra che sembra, al momento, tenere testa ai biancorossi è il Catanzaro. L'undici di mister Calabro è stato ben assemblato sul mercato, grazie ad un ingente investimento del patron Noto, e rappresenta un organico validissimo per la categoria. I giallorossi, dopo un avvio balbettante, hanno trovato la quadra e saranno pericolosi fino alla fine. Eccellono nella compattezza in fase difensiva (solo 8 subiti). Da non sottovalutare neanche il Palermo, che però non può contare sulla stessa forza economica di Bari e Catanzaro. L'Avellino è attardato: servirà un miracolo per risalire la china.


Sezione: In Primo Piano / Data: Sab 13 novembre 2021 alle 07:30 
Autore: Claudio Mele 


Ultima modifica di SABVANBARI il Sab 13 Nov - 14:50 - modificato 1 volta.
SABVANBARI
SABVANBARI
Moderatore
Moderatore

Status :
ONLINE
13-11-21 Botta, Derrico, il mercato. 10 domande e 10 risposte sul futuro del Bari Offlin10


Numero di messaggi : 20351
Data d'iscrizione : 25.06.11

Torna in alto Andare in basso

13-11-21 Botta, Derrico, il mercato. 10 domande e 10 risposte sul futuro del Bari Empty Re: 13-11-21 Botta, Derrico, il mercato. 10 domande e 10 risposte sul futuro del Bari

Messaggio Da Nick il Rosso Sab 13 Nov - 8:54

Claudio Mele.....???? 🙄 Valutazioni condivisibili, nella media del pensiero comune. 🙄
Nick il Rosso
Nick il Rosso
Fedelissimo FTB
Fedelissimo FTB

Status :
ONLINE
13-11-21 Botta, Derrico, il mercato. 10 domande e 10 risposte sul futuro del Bari Offlin10


Numero di messaggi : 13668
Data d'iscrizione : 01.06.14

Torna in alto Andare in basso

13-11-21 Botta, Derrico, il mercato. 10 domande e 10 risposte sul futuro del Bari Empty Re: 13-11-21 Botta, Derrico, il mercato. 10 domande e 10 risposte sul futuro del Bari

Messaggio Da colino e marietta Sab 13 Nov - 9:28

troppo presto per fare queste considerazioni, dobbiamo almeno aspettare la fine del girone di andata ed eventualmente porre rimedio a Gennaio.
In difesa ad esempio, potrebbe non servire sostituire Di Cesare se finalmente torna disponibile Celiento, altrimenti meglio privarsi di un giocatore le cui condizioni fisiche restano un mistero.
a centrocampo serve un'alternativa a Maita o comunque qualcuno che possa affiancarlo e speriamo di recuperare Scavone che aveva iniziato molto bene, così come Bianco che stava garantendo un discreto rendimento prima della squalifica.
il vero problema da risolvere, a mio parere, è l'attacco: non potendo più arrivare a Cianci, punterei a Moro del catania: ma ngiama mov, perché non saremo gli unici!
colino e marietta
colino e marietta
Moderatore
Moderatore

Status :
ONLINE
13-11-21 Botta, Derrico, il mercato. 10 domande e 10 risposte sul futuro del Bari Offlin10


Numero di messaggi : 18821
Data d'iscrizione : 26.04.14

Torna in alto Andare in basso

13-11-21 Botta, Derrico, il mercato. 10 domande e 10 risposte sul futuro del Bari Empty Re: 13-11-21 Botta, Derrico, il mercato. 10 domande e 10 risposte sul futuro del Bari

Messaggio Da Alvi Sab 13 Nov - 10:37

d'errico e' uno di quei giocatori fondamentali per la squadra, botta, deve essere meno innamorato del pallone anzi deve essere piu a servizio della squadra
Alvi
Alvi
Eterno barese
Eterno barese

Status :
ONLINE
13-11-21 Botta, Derrico, il mercato. 10 domande e 10 risposte sul futuro del Bari Offlin10


Numero di messaggi : 1460
Data d'iscrizione : 24.01.21

Torna in alto Andare in basso

13-11-21 Botta, Derrico, il mercato. 10 domande e 10 risposte sul futuro del Bari Empty Re: 13-11-21 Botta, Derrico, il mercato. 10 domande e 10 risposte sul futuro del Bari

Messaggio Da Nick il Rosso Sab 13 Nov - 11:21

@Alvi ha scritto:d'errico e' uno di quei giocatori fondamentali per la squadra, botta, deve essere meno innamorato del pallone anzi deve essere piu a servizio della squadra
Mignani ha il dovere e il compito di catechizzarli. Se fanno bene il loro mestiere sono preziosi.
Nick il Rosso
Nick il Rosso
Fedelissimo FTB
Fedelissimo FTB

Status :
ONLINE
13-11-21 Botta, Derrico, il mercato. 10 domande e 10 risposte sul futuro del Bari Offlin10


Numero di messaggi : 13668
Data d'iscrizione : 01.06.14

Torna in alto Andare in basso

13-11-21 Botta, Derrico, il mercato. 10 domande e 10 risposte sul futuro del Bari Empty Re: 13-11-21 Botta, Derrico, il mercato. 10 domande e 10 risposte sul futuro del Bari

Messaggio Da mandrake 59 Sab 13 Nov - 12:40

Giocatori come Botta e D'errico non si discutono e in questa categoria fanno anche fatica a volte a esprimere il loro valore che è tecnico atletico, ma in serie C prevale la tecnica rude e questo non li mette a volte a loro agio!!!


_________________
bariale :sciarpa:      ESSERE BARESE È LA COSA PIÙ BELLA AL MONDO     :sciarpa: bariale
mandrake 59
mandrake 59
Fedelissimo FTB
Fedelissimo FTB

Status :
ONLINE
13-11-21 Botta, Derrico, il mercato. 10 domande e 10 risposte sul futuro del Bari Offlin10


Numero di messaggi : 7109
Data d'iscrizione : 20.02.12

Torna in alto Andare in basso

13-11-21 Botta, Derrico, il mercato. 10 domande e 10 risposte sul futuro del Bari Empty Re: 13-11-21 Botta, Derrico, il mercato. 10 domande e 10 risposte sul futuro del Bari

Messaggio Da giuseppe79 Sab 13 Nov - 12:46

@Nick il Rosso ha scritto:Claudio Mele.....???? 🙄 Valutazioni condivisibili, nella media del pensiero comune. 🙄
13-11-21 Botta, Derrico, il mercato. 10 domande e 10 risposte sul futuro del Bari 4167739114 13-11-21 Botta, Derrico, il mercato. 10 domande e 10 risposte sul futuro del Bari 4167739114 13-11-21 Botta, Derrico, il mercato. 10 domande e 10 risposte sul futuro del Bari 4167739114
giuseppe79
giuseppe79
Fedelissimo FTB
Fedelissimo FTB

Status :
ONLINE
13-11-21 Botta, Derrico, il mercato. 10 domande e 10 risposte sul futuro del Bari Offlin10


Numero di messaggi : 13459
Data d'iscrizione : 31.08.13

Torna in alto Andare in basso

13-11-21 Botta, Derrico, il mercato. 10 domande e 10 risposte sul futuro del Bari Empty Re: 13-11-21 Botta, Derrico, il mercato. 10 domande e 10 risposte sul futuro del Bari

Messaggio Da giuseppe79 Sab 13 Nov - 12:46

@mandrake 59 ha scritto:Giocatori come Botta e D'errico non si discutono e in questa categoria fanno anche fatica a volte a esprimere il loro valore che è tecnico atletico, ma in serie C prevale la tecnica rude e questo  non li mette a volte a loro agio!!!

13-11-21 Botta, Derrico, il mercato. 10 domande e 10 risposte sul futuro del Bari 4167739114 13-11-21 Botta, Derrico, il mercato. 10 domande e 10 risposte sul futuro del Bari 4167739114 13-11-21 Botta, Derrico, il mercato. 10 domande e 10 risposte sul futuro del Bari 4167739114
giuseppe79
giuseppe79
Fedelissimo FTB
Fedelissimo FTB

Status :
ONLINE
13-11-21 Botta, Derrico, il mercato. 10 domande e 10 risposte sul futuro del Bari Offlin10


Numero di messaggi : 13459
Data d'iscrizione : 31.08.13

Torna in alto Andare in basso

13-11-21 Botta, Derrico, il mercato. 10 domande e 10 risposte sul futuro del Bari Empty Re: 13-11-21 Botta, Derrico, il mercato. 10 domande e 10 risposte sul futuro del Bari

Messaggio Da SABVANBARI Sab 13 Nov - 14:49

@colino e marietta ha scritto:troppo presto per fare queste considerazioni, dobbiamo almeno aspettare la fine del girone di andata ed eventualmente porre rimedio a Gennaio.
In difesa ad esempio, potrebbe non servire sostituire Di Cesare se finalmente torna disponibile Celiento, altrimenti meglio privarsi di un giocatore le cui condizioni fisiche restano un mistero.
a centrocampo serve un'alternativa a Maita o comunque qualcuno che possa affiancarlo e speriamo di recuperare Scavone che aveva iniziato molto bene, così come Bianco che stava garantendo un discreto rendimento prima della squalifica.
il vero problema da risolvere, a mio parere, è l'attacco: non potendo più arrivare a Cianci, punterei a Moro del catania: ma ngiama mov, perché non saremo gli unici!
concordo sull'attacco ... ci manca l'ariete
SABVANBARI
SABVANBARI
Moderatore
Moderatore

Status :
ONLINE
13-11-21 Botta, Derrico, il mercato. 10 domande e 10 risposte sul futuro del Bari Offlin10


Numero di messaggi : 20351
Data d'iscrizione : 25.06.11

Torna in alto Andare in basso

13-11-21 Botta, Derrico, il mercato. 10 domande e 10 risposte sul futuro del Bari Empty Re: 13-11-21 Botta, Derrico, il mercato. 10 domande e 10 risposte sul futuro del Bari

Messaggio Da redwhiteflag Sab 13 Nov - 18:21

@SABVANBARI ha scritto:
@colino e marietta ha scritto:troppo presto per fare queste considerazioni, dobbiamo almeno aspettare la fine del girone di andata ed eventualmente porre rimedio a Gennaio.
In difesa ad esempio, potrebbe non servire sostituire Di Cesare se finalmente torna disponibile Celiento, altrimenti meglio privarsi di un giocatore le cui condizioni fisiche restano un mistero.
a centrocampo serve un'alternativa a Maita o comunque qualcuno che possa affiancarlo e speriamo di recuperare Scavone che aveva iniziato molto bene, così come Bianco che stava garantendo un discreto rendimento prima della squalifica.
il vero problema da risolvere, a mio parere, è l'attacco: non potendo più arrivare a Cianci, punterei a Moro del catania: ma ngiama mov, perché non saremo gli unici!
concordo sull'attacco ... ci manca l'ariete
Io e il professore siamo arieti.  cat
redwhiteflag
redwhiteflag
Fedelissimo FTB
Fedelissimo FTB

Status :
ONLINE
13-11-21 Botta, Derrico, il mercato. 10 domande e 10 risposte sul futuro del Bari Offlin10


Numero di messaggi : 14593
Data d'iscrizione : 12.04.14

Torna in alto Andare in basso

13-11-21 Botta, Derrico, il mercato. 10 domande e 10 risposte sul futuro del Bari Empty Re: 13-11-21 Botta, Derrico, il mercato. 10 domande e 10 risposte sul futuro del Bari

Messaggio Da Pietro.Bari Sab 13 Nov - 19:29

@redwhiteflag ha scritto:
@SABVANBARI ha scritto:
@colino e marietta ha scritto:troppo presto per fare queste considerazioni, dobbiamo almeno aspettare la fine del girone di andata ed eventualmente porre rimedio a Gennaio.
In difesa ad esempio, potrebbe non servire sostituire Di Cesare se finalmente torna disponibile Celiento, altrimenti meglio privarsi di un giocatore le cui condizioni fisiche restano un mistero.
a centrocampo serve un'alternativa a Maita o comunque qualcuno che possa affiancarlo e speriamo di recuperare Scavone che aveva iniziato molto bene, così come Bianco che stava garantendo un discreto rendimento prima della squalifica.
il vero problema da risolvere, a mio parere, è l'attacco: non potendo più arrivare a Cianci, punterei a Moro del catania: ma ngiama mov, perché non saremo gli unici!
concordo sull'attacco ... ci manca l'ariete
Io e il professore siamo arieti.  cat
Indubbiamente qualche rinforzo a gennaio servirà, in attacco anche di peso.
Quello che invece bisogna rinforzare e da subito è la determinazione in campo sin dal primo minuto, se non si è convinti di quello che si deve fare c'è poco da rinforzare con nuovi acquisti. Per ottenere ciò Polito e Mignani devono farsi sentire e valere.
Pietro.Bari
Pietro.Bari
fedelissimo
fedelissimo

Status :
ONLINE
13-11-21 Botta, Derrico, il mercato. 10 domande e 10 risposte sul futuro del Bari Offlin10


Numero di messaggi : 853
Data d'iscrizione : 07.02.21

Torna in alto Andare in basso

13-11-21 Botta, Derrico, il mercato. 10 domande e 10 risposte sul futuro del Bari Empty Re: 13-11-21 Botta, Derrico, il mercato. 10 domande e 10 risposte sul futuro del Bari

Messaggio Da baresenelsangue Sab 13 Nov - 20:06

Se il centrocampo non filtra si prendono gol. Se il centrocampo non pressa non si servono certi tipi di attaccanti. Per noi i cross sono inutili. Antenucci e Cheddira girano fuori dall'area, Simeri ne fa uno ogni 3/4 tentativi. Il centrocampo è la chiave di tutto. Rivedetevi le formazioni del periodo buono, fino ala trasferta di Campobasso e scoprirete che Botta e D'errico giocavano bene perchè ben supportati da Mallamo e Maita. Tutto il resto sono storielle!
baresenelsangue
baresenelsangue
Fedelissimo FTB
Fedelissimo FTB

Status :
ONLINE
13-11-21 Botta, Derrico, il mercato. 10 domande e 10 risposte sul futuro del Bari Offlin10


Numero di messaggi : 6301
Data d'iscrizione : 26.04.14

Torna in alto Andare in basso

13-11-21 Botta, Derrico, il mercato. 10 domande e 10 risposte sul futuro del Bari Empty Re: 13-11-21 Botta, Derrico, il mercato. 10 domande e 10 risposte sul futuro del Bari

Messaggio Da Nick il Rosso Sab 13 Nov - 20:50

E sabato scorso il centrocampo non ha girato, con Botta nervoso per giunta.
Nick il Rosso
Nick il Rosso
Fedelissimo FTB
Fedelissimo FTB

Status :
ONLINE
13-11-21 Botta, Derrico, il mercato. 10 domande e 10 risposte sul futuro del Bari Offlin10


Numero di messaggi : 13668
Data d'iscrizione : 01.06.14

Torna in alto Andare in basso

13-11-21 Botta, Derrico, il mercato. 10 domande e 10 risposte sul futuro del Bari Empty Re: 13-11-21 Botta, Derrico, il mercato. 10 domande e 10 risposte sul futuro del Bari

Messaggio Da colino e marietta Dom 14 Nov - 0:02

@baresenelsangue ha scritto:Se il centrocampo non filtra si prendono gol. Se il centrocampo non pressa non si servono certi tipi di attaccanti. Per noi i cross sono inutili. Antenucci e Cheddira girano fuori dall'area, Simeri ne fa uno ogni 3/4 tentativi. Il centrocampo è la chiave di tutto. Rivedetevi le formazioni del periodo buono, fino ala trasferta di Campobasso e scoprirete che Botta e D'errico giocavano bene perchè ben supportati da Mallamo e Maita. Tutto il resto sono storielle!
sono d'accordo con te. lo dico da sempre: le partite si vincono e si perdono a centrocampo. vale per il BARI, come per la Nazionale e venerdì ne abbiamo avuto conferma con la prestazione sottotono di Locatelli e Barella. per quanto riguarda noi, oltre a Maita e Mallamo a me non era dispiaciuto nemmeno l'approccio al campionato di Scavone, fermato purtroppo dall'infortunio.
colino e marietta
colino e marietta
Moderatore
Moderatore

Status :
ONLINE
13-11-21 Botta, Derrico, il mercato. 10 domande e 10 risposte sul futuro del Bari Offlin10


Numero di messaggi : 18821
Data d'iscrizione : 26.04.14

Torna in alto Andare in basso

13-11-21 Botta, Derrico, il mercato. 10 domande e 10 risposte sul futuro del Bari Empty Re: 13-11-21 Botta, Derrico, il mercato. 10 domande e 10 risposte sul futuro del Bari

Messaggio Da SeriAmente Dom 14 Nov - 7:32

@Nick il Rosso ha scritto:
@Alvi ha scritto:d'errico e' uno di quei giocatori fondamentali per la squadra, botta, deve essere meno innamorato del pallone anzi deve essere piu a servizio della squadra
Mignani ha il dovere e il compito di catechizzarli. Se fanno bene il loro mestiere sono preziosi.
Giusto ! Che tornino in chiesa come ai tempi della Prima Comunione.
SeriAmente
SeriAmente
Fedelissimo FTB
Fedelissimo FTB

Status :
ONLINE
13-11-21 Botta, Derrico, il mercato. 10 domande e 10 risposte sul futuro del Bari Offlin10


Numero di messaggi : 29383
Data d'iscrizione : 12.04.14

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.