12-11-22 le considerazioni del giorno dopo di Massimo Longo

+6
ALBERTOB
redwhiteflag
Etta Boh
SeriAmente
mandrake 59
SABVANBARI
10 partecipanti

Pagina 1 di 2 1, 2  Successivo

Andare in basso

12-11-22 le considerazioni del giorno dopo di Massimo Longo Empty 12-11-22 le considerazioni del giorno dopo di Massimo Longo

Messaggio Da SABVANBARI Dom Nov 13, 2022 2:20 pm

C'era da battere il Sudtirol, far un sol boccone dei canederli e delle celebri mele, insomma, tanto per metterla sul culinario come piace a me, per una serie di motivi: il primo era quello di dare una lezione sportiva sul campo dopo le polemiche venute fuori in settimana per il caso Masiello e con le assurde accuse di qualche testata giornalistica che ha ignominiosamente accusato la tifoseria barese, e per la proprietà transitiva la città di Bari, capitale millenaria per antonomasia dell'accoglienza, di aver minacciato lo stesso difensore viareggino ove fosse sceso in campo quando invece, la città, men che meno la tifoseria, non ha minacciato nessuno se non pregustando un'accoglienza a suon di fisiologici fischi e pernacchie, e poi c'era da vincere perché occorreva vendicare la sconfitta patita a fine torneo scorso in occasione della supercoppa di C che ha visto il Bari soccombere proprio al San Nicola contro la formazione altoatesina, senza dimenticare che c'era anche da vincere per tornare a prendere i benedetti tre punti che mancavano tra le mura amiche, ormai, dal primo ottobre quando i baresi batterono il Brescia con un risultato tennistico, ma anche per capire se questa squadra dovrà continuare a gravitare lassù o meno. Ma alla fine ne è scaturito l'ennesimo pareggio. E menomale come è andata perché l'ennesima beffa si stava per configurare nuovamente.
Certo, non è difficile mettere ordine in una gara che si perdeva e che non si riusciva a pareggiare quando si era sullo 0-2 che poi, però, si è pareggiata. Verrebbe da dire, d'impulso, di essere contenti, o almeno lo si dovrebbe essere. A mente fredda, evitando di riflettere di pancia, possiamo dire tranquillamente che il pareggio di ieri è giusto. Il Sudtirol, oltre ai due gol, è andato vicino, nitidamente, in almeno quattro occasioni, mentre il Bari, oltre ai due gol, è andato vicino in almeno altre due volte.
Primo tempo orribile da parte del Bari, non il più brutto ma decisamente uno dei più brutti giocati dai biancorossi, meglio, molto meglio, la ripresa che, però, ha sortito solo un gol, un tiro pericoloso di Antenucci e la traversa di Scheidler e poi solo attacco entro la metà campo avversaria con il ritmo alzato. Per questo sostengo che, tutto sommato, il pareggio sia il risultato giusto anche perché la squadra altoatesina mi è parsa robusta, difficile da superare, magari non avrà fuoriclasse all'interno, ma di giocatori bravi robusti con i proverbiali centimetri ne ha di sicuro, e se gravita in zona playoff non sarà un caso. Io credo che si tratti di un punto guadagnato più che di due persi ragionando di testa e non di pancia.
Non era una formazione d'emergenza ma poco ci mancava. Mignani, infatti, ha dovuto fare a meno all'ultimo momento di Vicari, Maiello e Ceter, quest'ultimo appena rientrato tra i convocati, oltre a Folorunsho squalificato. L'allenatore genovese ha risparmiato anche Cheddira, forse per preservarlo in vista dei mondiali, spostato Bellomo a mezzala, schierato Salcedo trequartista, Zuzek in difesa e Mallamo a centrocampo con lo spostamento di Maita al posto di Maiello. Insomma, una rivoluzione tecnica. Fatto sta che Botta se gioca titolare non rende, gioca al piccolo trotto e non è mai efficace, se entra a gara in corso fa la differenza, fateci caso. Scheidler così così, qualche buon numero (un colpo di testa parato sulla linea dal portiere, una traversa ed un formidabile recupero di un pallone destinato fuori), ma dimostra di non essere ancora pronto per la B, ha bisogno ancora di tempo, e considerato che Cheddira mancherà per un mesetto, faccio fatica a capire cosa ne sarà dell'attacco, chi farà i gol. Anche Salcedo, al di là dell'euro gol, non ha convinto nessuno. Lui ha potenzialità ancora inespresse ma in campo appare timoroso, quasi avesse paura di giocare la palla. Bellomo non è affidabile nelle coperture, non convince come trequartista nonostante abbia avuto le sue buone chance, diciamo che per un paio di volte ha azzeccato i cross decisivi per due gol. Forse troppo poco direi. Poi non salta l'uomo così come, del resto, un po' tutti nel Bari. Il solo evergreen Mirco Antenucci garantisce equilibrio e tenuta in attacco gestendo bene il pallone, giocando sporco e di sponda e quando gli capita l'opportunità di segnare non si tira indietro, ma lui ha bisogno di un partner dalle sue parti che risponde al nome di Cheddira che, a sua volta, gli avversari hanno cominciato a conoscere e, di conseguenza, a prenderne le contromisure così potrebbe esser difficile che l'attaccante marchigiano-marocchino, possa confermarsi quel cecchino che è stato fino adesso. Del resto mi pare che al di là dei due ultimi rigori realizzati, non va in gol su azione dalla gara col Brescia, quasi un mese e mezzo, e questo deve far riflettere.
A centrocampo si sente sempre la mancanza di Maiello che è la mente del reparto, c'è poco da fare. Si è sentita nitidamente anche quella di Folorunsho ma non si poteva far nulla, le loro defezioni erano forzate. Mallamo non è più quello dello scorso anno anche se ha giocato partite peggiori di quella di ieri dove, bene o male, se l'è cavata benino ma non di più. Maita ha giganteggiato ieri, mi è piaciuto molto. Ormai si è capito che tra Mignani e D'Errico non corre buon sangue, forse era il caso di farlo giocare dall'inizio ieri ma Mignani gli preferisce altri. Se così fosse è bene che il matrimonio termini altrimenti è peggio.
In difesa si continua a prendere gol di testa, così da inizio campionato, i centrali difensivi, tutti e quattro, non anticipano mai l'avversario, si può capire che capiti una-due volte, ma ogni santa partita il gol di testa da un cross o ad un corner si subisce sempre, e questo non va assolutamente. Poi, magari, nei disimpegni se la cavano come Di Cesare che spesso assomiglia nelle movenze a Beckembauer, ma lui è preposto soprattutto per svettare in area di rigore, per anticipare l'attaccante e non solo per disimpegnarsi o per far gol che, vivaddio, pure ci sta. Ormai il gol, spesso due, si subiscono sempre, i miracoli di Caprile non bastano anche perché, parliamoci chiaro, non sempre potranno accaderne.
Senza Cheddira cosa ne sarà del Bari? Si penserà a limitare i danni o si proverà ad andare avanti coi sostituiti con tutti i limiti del caso? Non dimentichiamo che il Bari è pur sempre una neopromossa e il primo obiettivo deve essere sempre la salvezza, e la salvezza si ottiene facendo gol oltre che a subirne pochi. Poi, magari, cammin facendo si può anche pensare ad un piazzamento ai playoff.
Una gara condizionata da una un errore madornale della terna, anzi quaterna, arbitrale, di uno in particolare – il guardialinee – che ha commesso un errore tecnico perché ha alzato la bandierina e poi l'ha messa giù, interrompendo il gioco e distraendo i calciatori, e se il guardialinee alza la bandierina occorre fermare il gioco e non continuare. Scriveva Orazio “O imitatores servum pecus”, ovvero “persone senza personalità”, e così è parso sul terreno del San Nicola. Un errore da matita blu. Ma non facciamo passare l'errore arbitrale come alibi, gli errori ci saranno e sempre ci saranno anche col Var che dovrebbe limitarne. Il Bari deve pensare a giocare, bene, e non a coprirsi di alibi.
Buona domenica
Massimo
SABVANBARI
SABVANBARI
Moderatore
Moderatore

Status :
ONLINE
12-11-22 le considerazioni del giorno dopo di Massimo Longo Offlin10


Numero di messaggi : 25497
Data d'iscrizione : 25.06.11

Torna in alto Andare in basso

12-11-22 le considerazioni del giorno dopo di Massimo Longo Empty Re: 12-11-22 le considerazioni del giorno dopo di Massimo Longo

Messaggio Da SABVANBARI Dom Nov 13, 2022 2:28 pm

hai solo dimenticato il pestone a Pucino che poi ha facilitato il gol del 0 2
SABVANBARI
SABVANBARI
Moderatore
Moderatore

Status :
ONLINE
12-11-22 le considerazioni del giorno dopo di Massimo Longo Offlin10


Numero di messaggi : 25497
Data d'iscrizione : 25.06.11

Torna in alto Andare in basso

12-11-22 le considerazioni del giorno dopo di Massimo Longo Empty Re: 12-11-22 le considerazioni del giorno dopo di Massimo Longo

Messaggio Da mandrake 59 Dom Nov 13, 2022 5:21 pm

[size=44]Caro Massimo Longo, credo che vada fatta una riflessione alla tua disamina della partita di sabato. Il Bari è una buona squadra, solida,con qualche individualità. Niente più. La partenza a razzo ci ha fatto un po' illudere. Partenza,x me, dovuta a vari fattori: la squadra è cambiata poco, x cui si conoscevano bene. Una preparazione atletica estiva fatta in una certa maniera, che prevedeva una entrata in forma rapida. Le squadre più accreditate, che al contrario, hanno fatto una preparazione diversa, che fa venir fuori a primavera. Il prossimo anno, con innesti giusti e mirati, dovremmo essere competitivi. Quindi, dico io, godiamoci questo campionato con tranquillità, partita x partita, senza voli pindarici, godendoci le belle partite e non deprimendoci, dopo qualcuna meno bella. Sempre forza Bari[/size]

_________________
bariale :sciarpa:   ESSERE BARESE È LA COSA PIÙ BELLA AL MONDO   :sciarpa: bariale
mandrake 59
mandrake 59
Fedelissimo FTB
Fedelissimo FTB

Status :
ONLINE
12-11-22 le considerazioni del giorno dopo di Massimo Longo Offlin10


Numero di messaggi : 9586
Data d'iscrizione : 20.02.12

Torna in alto Andare in basso

12-11-22 le considerazioni del giorno dopo di Massimo Longo Empty Re: 12-11-22 le considerazioni del giorno dopo di Massimo Longo

Messaggio Da SeriAmente Lun Nov 14, 2022 6:50 am

Disamina corretta quella del bravo Massimo che si legge sempre piacevolmente perché scritta con termini calcistici e con termini classici dell'antico latino che persino la Chiesa ha abbandonato, salvo la frase "Orate frates" spesso ripescata quando si accenna alla pesca miracolosa di Gesù Cristo.
Che dire della partita di sabato scorso, che il Bari c'è ma non del tutto. I punti (in più) conquistati all'inizio del campionato sono fieno in cascina per tempi di magra puntualmenti arrivati. All'inizio ci riusciva tutto, di testa, di piede, di gamba, di tacco, di stinco e noi tifosi in cuor nostro ce ne accorgevamo e speravamo che la fortuna durasse il più a lungo possibile. Il Bari continua a piacermi e non mi faccio illusioni per il futuro, vinceremo, pareggeremo e perderemo come squadra di media classifica. Nel frattempo assisteremo alla crescita 'esponenziale' di qualche altro giocatore (Schindler ? Salcedo ? Altri exploit non ne vedo) o di qualche altro acquisto interessante da parte di Polito a gennaio.
Godiamoci questo Bari-matricola e restiamo con i piedi per terra: cosa avevamo detto all'inizio del campionato ? Vogliamo un campionato di assestamento e questo dovrà essere l'obiettivo finale. ALTRIMENTI SAREMO SEMPRE I SOLITI SCONTENTI.
SeriAmente
SeriAmente
Fedelissimo FTB
Fedelissimo FTB

Status :
ONLINE
12-11-22 le considerazioni del giorno dopo di Massimo Longo Offlin10


Numero di messaggi : 32141
Data d'iscrizione : 12.04.14

A SABVANBARI piace questo messaggio.

Torna in alto Andare in basso

12-11-22 le considerazioni del giorno dopo di Massimo Longo Empty Re: 12-11-22 le considerazioni del giorno dopo di Massimo Longo

Messaggio Da Etta Boh Lun Nov 14, 2022 8:33 am

SeriAmente ha scritto:Disamina corretta quella del bravo Massimo che si legge sempre piacevolmente perché scritta con termini calcistici e con termini classici dell'antico latino che persino la Chiesa ha abbandonato, salvo la frase "Orate frates" spesso ripescata quando si accenna alla pesca miracolosa di Gesù Cristo.
Che dire della partita di sabato scorso, che il Bari c'è ma non del tutto. I punti (in più) conquistati all'inizio del campionato sono fieno in cascina per tempi di magra puntualmenti arrivati. All'inizio ci riusciva tutto, di testa, di piede, di gamba, di tacco, di stinco e noi tifosi in cuor nostro ce ne accorgevamo e speravamo che la fortuna durasse il più a lungo possibile. Il Bari continua a piacermi e non mi faccio illusioni per il futuro, vinceremo, pareggeremo e perderemo come squadra di media classifica. Nel frattempo assisteremo alla crescita 'esponenziale' di qualche altro giocatore (Schindler ? Salcedo ? Altri exploit non ne vedo) o di qualche altro acquisto interessante da parte di Polito a gennaio.
Godiamoci questo Bari-matricola e restiamo con i piedi per terra: cosa avevamo detto all'inizio del campionato ? Vogliamo un campionato di assestamento e questo dovrà essere l'obiettivo finale. ALTRIMENTI SAREMO SEMPRE I SOLITI SCONTENTI.
Bravo! Sono d'accordo. Godiamoci questo Bari così com'è. Bellissimo il goal di Salcedo che, a mio modesto parere, mostra un po' di timidezza in campo.
Scheidler mi sta piacendo e anche lui ha bisogno di assestarsi.
Per tutto il resto FORZA BARI e siamo ottimisti e diamo tempo.
Etta Boh
Etta Boh
fedelissimo
fedelissimo

Status :
ONLINE
12-11-22 le considerazioni del giorno dopo di Massimo Longo Offlin10


Numero di messaggi : 547
Data d'iscrizione : 08.08.20

Torna in alto Andare in basso

12-11-22 le considerazioni del giorno dopo di Massimo Longo Empty Re: 12-11-22 le considerazioni del giorno dopo di Massimo Longo

Messaggio Da SABVANBARI Lun Nov 14, 2022 8:46 am

Etta Boh ha scritto:
SeriAmente ha scritto:Disamina corretta quella del bravo Massimo che si legge sempre piacevolmente perché scritta con termini calcistici e con termini classici dell'antico latino che persino la Chiesa ha abbandonato, salvo la frase "Orate frates" spesso ripescata quando si accenna alla pesca miracolosa di Gesù Cristo.
Che dire della partita di sabato scorso, che il Bari c'è ma non del tutto. I punti (in più) conquistati all'inizio del campionato sono fieno in cascina per tempi di magra puntualmenti arrivati. All'inizio ci riusciva tutto, di testa, di piede, di gamba, di tacco, di stinco e noi tifosi in cuor nostro ce ne accorgevamo e speravamo che la fortuna durasse il più a lungo possibile. Il Bari continua a piacermi e non mi faccio illusioni per il futuro, vinceremo, pareggeremo e perderemo come squadra di media classifica. Nel frattempo assisteremo alla crescita 'esponenziale' di qualche altro giocatore (Schindler ? Salcedo ? Altri exploit non ne vedo) o di qualche altro acquisto interessante da parte di Polito a gennaio.
Godiamoci questo Bari-matricola e restiamo con i piedi per terra: cosa avevamo detto all'inizio del campionato ? Vogliamo un campionato di assestamento e questo dovrà essere l'obiettivo finale. ALTRIMENTI SAREMO SEMPRE I SOLITI SCONTENTI.
Bravo! Sono d'accordo. Godiamoci questo Bari così com'è. Bellissimo il goal di Salcedo che, a mio modesto parere, mostra un po' di timidezza in campo.
Scheidler mi sta piacendo e anche lui ha bisogno di assestarsi.
Per tutto il resto FORZA BARI e siamo ottimisti e diamo tempo.
dobbiamo essere onesti... come potevamo mai pensare che si potesse andare in A "dalla porta principale" anche passando dai play off è solo un sogno! siamo una squadra da salvezza molto tranquilla con la speranza di giocare i play off con poche speranze di successo. questo era stato detto prima del campionato e questo si sta realemente rivelando. solo col mercato di gennaio si potrebbe migliorare ... ho detto migliorare nulla di + per avere qualche possibilità in +! però abbiamo 4 zavorre da vendere oltre  qualche figura inutile degli attuali come Galano Gigliotti Bosisio Cangiano e la vedo molto difficile riuscire nell'impresa
SABVANBARI
SABVANBARI
Moderatore
Moderatore

Status :
ONLINE
12-11-22 le considerazioni del giorno dopo di Massimo Longo Offlin10


Numero di messaggi : 25497
Data d'iscrizione : 25.06.11

Torna in alto Andare in basso

12-11-22 le considerazioni del giorno dopo di Massimo Longo Empty Re: 12-11-22 le considerazioni del giorno dopo di Massimo Longo

Messaggio Da redwhiteflag Lun Nov 14, 2022 11:31 am

SABVANBARI ha scritto:
Etta Boh ha scritto:
SeriAmente ha scritto:Disamina corretta quella del bravo Massimo che si legge sempre piacevolmente perché scritta con termini calcistici e con termini classici dell'antico latino che persino la Chiesa ha abbandonato, salvo la frase "Orate frates" spesso ripescata quando si accenna alla pesca miracolosa di Gesù Cristo.
Che dire della partita di sabato scorso, che il Bari c'è ma non del tutto. I punti (in più) conquistati all'inizio del campionato sono fieno in cascina per tempi di magra puntualmenti arrivati. All'inizio ci riusciva tutto, di testa, di piede, di gamba, di tacco, di stinco e noi tifosi in cuor nostro ce ne accorgevamo e speravamo che la fortuna durasse il più a lungo possibile. Il Bari continua a piacermi e non mi faccio illusioni per il futuro, vinceremo, pareggeremo e perderemo come squadra di media classifica. Nel frattempo assisteremo alla crescita 'esponenziale' di qualche altro giocatore (Schindler ? Salcedo ? Altri exploit non ne vedo) o di qualche altro acquisto interessante da parte di Polito a gennaio.
Godiamoci questo Bari-matricola e restiamo con i piedi per terra: cosa avevamo detto all'inizio del campionato ? Vogliamo un campionato di assestamento e questo dovrà essere l'obiettivo finale. ALTRIMENTI SAREMO SEMPRE I SOLITI SCONTENTI.
Bravo! Sono d'accordo. Godiamoci questo Bari così com'è. Bellissimo il goal di Salcedo che, a mio modesto parere, mostra un po' di timidezza in campo.
Scheidler mi sta piacendo e anche lui ha bisogno di assestarsi.
Per tutto il resto FORZA BARI e siamo ottimisti e diamo tempo.
dobbiamo essere onesti... come potevamo mai pensare che si potesse andare in A "dalla porta principale" anche passando dai play off è solo un sogno! siamo una squadra da salvezza molto tranquilla con la speranza di giocare i play off con poche speranze di successo. questo era stato detto prima del campionato e questo si sta realemente rivelando. solo col mercato di gennaio si potrebbe migliorare ... ho detto migliorare nulla di + per avere qualche possibilità in +! però abbiamo 4 zavorre da vendere oltre  qualche figura inutile degli attuali come Galano Gigliotti Bosisio Cangiano e la vedo molto difficile riuscire nell'impresa
... Mica è successo una sola volta che una squadra é saltata dalla C alla A in 2 sole stagioni... Niente e nessuno ti puo' garantire che il Bari dell'anno prossimo, o di 2-3-4-5 anni prossimi, sarà sicuraMente migliore di questo, che gli avversari saranno sicuraMente peggiori di questi, che tutto andrà bene, sarà piu' facile e che anche la fortuna ci aiuterà per salire sicuraMente in A... 'N'zomm... "del doman non v'è certezza." E' una B molto ma molto mediocre dove malgrado la nostra risaputa incompletezza e questo periodo infausto (che prima o poi passerà...) siamo li' li' sopra ad appena 4 punti dalla seconda! (Il Frosinone è in fuga per troppe grazie ricevute e vince sempre col golletto di scarto contro avversari in 10 e altre comodità...). Male che vada faremo i playoff ma bisogna mirare al 2° posto! Si sta facendo e si puo' fare, ma bisogna assolutaMente sbarazzarsi di idee remissive e "di assestamento"...
redwhiteflag
redwhiteflag
Fedelissimo FTB
Fedelissimo FTB

Status :
ONLINE
12-11-22 le considerazioni del giorno dopo di Massimo Longo Offlin10


Numero di messaggi : 17629
Data d'iscrizione : 12.04.14

Torna in alto Andare in basso

12-11-22 le considerazioni del giorno dopo di Massimo Longo Empty Re: 12-11-22 le considerazioni del giorno dopo di Massimo Longo

Messaggio Da SABVANBARI Lun Nov 14, 2022 11:34 am

redwhiteflag ha scritto:
SABVANBARI ha scritto:
Etta Boh ha scritto:
SeriAmente ha scritto:Disamina corretta quella del bravo Massimo che si legge sempre piacevolmente perché scritta con termini calcistici e con termini classici dell'antico latino che persino la Chiesa ha abbandonato, salvo la frase "Orate frates" spesso ripescata quando si accenna alla pesca miracolosa di Gesù Cristo.
Che dire della partita di sabato scorso, che il Bari c'è ma non del tutto. I punti (in più) conquistati all'inizio del campionato sono fieno in cascina per tempi di magra puntualmenti arrivati. All'inizio ci riusciva tutto, di testa, di piede, di gamba, di tacco, di stinco e noi tifosi in cuor nostro ce ne accorgevamo e speravamo che la fortuna durasse il più a lungo possibile. Il Bari continua a piacermi e non mi faccio illusioni per il futuro, vinceremo, pareggeremo e perderemo come squadra di media classifica. Nel frattempo assisteremo alla crescita 'esponenziale' di qualche altro giocatore (Schindler ? Salcedo ? Altri exploit non ne vedo) o di qualche altro acquisto interessante da parte di Polito a gennaio.
Godiamoci questo Bari-matricola e restiamo con i piedi per terra: cosa avevamo detto all'inizio del campionato ? Vogliamo un campionato di assestamento e questo dovrà essere l'obiettivo finale. ALTRIMENTI SAREMO SEMPRE I SOLITI SCONTENTI.
Bravo! Sono d'accordo. Godiamoci questo Bari così com'è. Bellissimo il goal di Salcedo che, a mio modesto parere, mostra un po' di timidezza in campo.
Scheidler mi sta piacendo e anche lui ha bisogno di assestarsi.
Per tutto il resto FORZA BARI e siamo ottimisti e diamo tempo.
dobbiamo essere onesti... come potevamo mai pensare che si potesse andare in A "dalla porta principale" anche passando dai play off è solo un sogno! siamo una squadra da salvezza molto tranquilla con la speranza di giocare i play off con poche speranze di successo. questo era stato detto prima del campionato e questo si sta realemente rivelando. solo col mercato di gennaio si potrebbe migliorare ... ho detto migliorare nulla di + per avere qualche possibilità in +! però abbiamo 4 zavorre da vendere oltre  qualche figura inutile degli attuali come Galano Gigliotti Bosisio Cangiano e la vedo molto difficile riuscire nell'impresa
... Mica è successo una sola volta che una squadra é saltata dalla C alla A in 2 sole stagioni... Niente e nessuno ti puo' garantire che il Bari dell'anno prossimo, o di 2-3-4-5 anni prossimi, sarà sicuraMente migliore di questo, che gli avversari saranno sicuraMente peggiori di questi, che tutto andrà bene, sarà piu' facile e che anche la fortuna ci aiuterà per salire sicuraMente in A... 'N'zomm... "del doman non v'è certezza." E' una B molto ma molto mediocre dove malgrado la nostra risaputa incompletezza e questo periodo infausto (che prima o poi passerà...) siamo li' li' sopra ad appena 4 punti dalla seconda! (Il Frosinone è in fuga per troppe grazie ricevute e vince sempre col golletto di scarto contro avversari in 10 e altre comodità...). Male che vada faremo i playoff ma bisogna mirare al 2° posto! Si sta facendo e si puo' fare, ma bisogna assolutaMente sbarazzarsi di idee remissive e "di assestamento"...
è ovvio che nulla è certo ... come potremmo anche retrocedere con una squadra migliore altrimenti non sarebbe uno sport ... ora però una sgrattugiata è obbligatoria
SABVANBARI
SABVANBARI
Moderatore
Moderatore

Status :
ONLINE
12-11-22 le considerazioni del giorno dopo di Massimo Longo Offlin10


Numero di messaggi : 25497
Data d'iscrizione : 25.06.11

Torna in alto Andare in basso

12-11-22 le considerazioni del giorno dopo di Massimo Longo Empty Re: 12-11-22 le considerazioni del giorno dopo di Massimo Longo

Messaggio Da redwhiteflag Lun Nov 14, 2022 11:36 am

SABVANBARI ha scritto:
redwhiteflag ha scritto:
SABVANBARI ha scritto:
Etta Boh ha scritto:
SeriAmente ha scritto:Disamina corretta quella del bravo Massimo che si legge sempre piacevolmente perché scritta con termini calcistici e con termini classici dell'antico latino che persino la Chiesa ha abbandonato, salvo la frase "Orate frates" spesso ripescata quando si accenna alla pesca miracolosa di Gesù Cristo.
Che dire della partita di sabato scorso, che il Bari c'è ma non del tutto. I punti (in più) conquistati all'inizio del campionato sono fieno in cascina per tempi di magra puntualmenti arrivati. All'inizio ci riusciva tutto, di testa, di piede, di gamba, di tacco, di stinco e noi tifosi in cuor nostro ce ne accorgevamo e speravamo che la fortuna durasse il più a lungo possibile. Il Bari continua a piacermi e non mi faccio illusioni per il futuro, vinceremo, pareggeremo e perderemo come squadra di media classifica. Nel frattempo assisteremo alla crescita 'esponenziale' di qualche altro giocatore (Schindler ? Salcedo ? Altri exploit non ne vedo) o di qualche altro acquisto interessante da parte di Polito a gennaio.
Godiamoci questo Bari-matricola e restiamo con i piedi per terra: cosa avevamo detto all'inizio del campionato ? Vogliamo un campionato di assestamento e questo dovrà essere l'obiettivo finale. ALTRIMENTI SAREMO SEMPRE I SOLITI SCONTENTI.
Bravo! Sono d'accordo. Godiamoci questo Bari così com'è. Bellissimo il goal di Salcedo che, a mio modesto parere, mostra un po' di timidezza in campo.
Scheidler mi sta piacendo e anche lui ha bisogno di assestarsi.
Per tutto il resto FORZA BARI e siamo ottimisti e diamo tempo.
dobbiamo essere onesti... come potevamo mai pensare che si potesse andare in A "dalla porta principale" anche passando dai play off è solo un sogno! siamo una squadra da salvezza molto tranquilla con la speranza di giocare i play off con poche speranze di successo. questo era stato detto prima del campionato e questo si sta realemente rivelando. solo col mercato di gennaio si potrebbe migliorare ... ho detto migliorare nulla di + per avere qualche possibilità in +! però abbiamo 4 zavorre da vendere oltre  qualche figura inutile degli attuali come Galano Gigliotti Bosisio Cangiano e la vedo molto difficile riuscire nell'impresa
... Mica è successo una sola volta che una squadra é saltata dalla C alla A in 2 sole stagioni... Niente e nessuno ti puo' garantire che il Bari dell'anno prossimo, o di 2-3-4-5 anni prossimi, sarà sicuraMente migliore di questo, che gli avversari saranno sicuraMente peggiori di questi, che tutto andrà bene, sarà piu' facile e che anche la fortuna ci aiuterà per salire sicuraMente in A... 'N'zomm... "del doman non v'è certezza." E' una B molto ma molto mediocre dove malgrado la nostra risaputa incompletezza e questo periodo infausto (che prima o poi passerà...) siamo li' li' sopra ad appena 4 punti dalla seconda! (Il Frosinone è in fuga per troppe grazie ricevute e vince sempre col golletto di scarto contro avversari in 10 e altre comodità...). Male che vada faremo i playoff ma bisogna mirare al 2° posto! Si sta facendo e si puo' fare, ma bisogna assolutaMente sbarazzarsi di idee remissive e "di assestamento"...
è ovvio che nulla è certo ... come potremmo anche retrocedere con una squadra migliore altrimenti non sarebbe uno sport ... ora però una sgrattugiata è obbligatoria
Tranquillo, anche 2, preventive, già fatte.
redwhiteflag
redwhiteflag
Fedelissimo FTB
Fedelissimo FTB

Status :
ONLINE
12-11-22 le considerazioni del giorno dopo di Massimo Longo Offlin10


Numero di messaggi : 17629
Data d'iscrizione : 12.04.14

Torna in alto Andare in basso

12-11-22 le considerazioni del giorno dopo di Massimo Longo Empty Re: 12-11-22 le considerazioni del giorno dopo di Massimo Longo

Messaggio Da ALBERTOB Lun Nov 14, 2022 12:03 pm

redwhiteflag ha scritto:
SABVANBARI ha scritto:
Etta Boh ha scritto:
SeriAmente ha scritto:Disamina corretta quella del bravo Massimo che si legge sempre piacevolmente perché scritta con termini calcistici e con termini classici dell'antico latino che persino la Chiesa ha abbandonato, salvo la frase "Orate frates" spesso ripescata quando si accenna alla pesca miracolosa di Gesù Cristo.
Che dire della partita di sabato scorso, che il Bari c'è ma non del tutto. I punti (in più) conquistati all'inizio del campionato sono fieno in cascina per tempi di magra puntualmenti arrivati. All'inizio ci riusciva tutto, di testa, di piede, di gamba, di tacco, di stinco e noi tifosi in cuor nostro ce ne accorgevamo e speravamo che la fortuna durasse il più a lungo possibile. Il Bari continua a piacermi e non mi faccio illusioni per il futuro, vinceremo, pareggeremo e perderemo come squadra di media classifica. Nel frattempo assisteremo alla crescita 'esponenziale' di qualche altro giocatore (Schindler ? Salcedo ? Altri exploit non ne vedo) o di qualche altro acquisto interessante da parte di Polito a gennaio.
Godiamoci questo Bari-matricola e restiamo con i piedi per terra: cosa avevamo detto all'inizio del campionato ? Vogliamo un campionato di assestamento e questo dovrà essere l'obiettivo finale. ALTRIMENTI SAREMO SEMPRE I SOLITI SCONTENTI.
Bravo! Sono d'accordo. Godiamoci questo Bari così com'è. Bellissimo il goal di Salcedo che, a mio modesto parere, mostra un po' di timidezza in campo.
Scheidler mi sta piacendo e anche lui ha bisogno di assestarsi.
Per tutto il resto FORZA BARI e siamo ottimisti e diamo tempo.
dobbiamo essere onesti... come potevamo mai pensare che si potesse andare in A "dalla porta principale" anche passando dai play off è solo un sogno! siamo una squadra da salvezza molto tranquilla con la speranza di giocare i play off con poche speranze di successo. questo era stato detto prima del campionato e questo si sta realemente rivelando. solo col mercato di gennaio si potrebbe migliorare ... ho detto migliorare nulla di + per avere qualche possibilità in +! però abbiamo 4 zavorre da vendere oltre  qualche figura inutile degli attuali come Galano Gigliotti Bosisio Cangiano e la vedo molto difficile riuscire nell'impresa
... Mica è successo una sola volta che una squadra é saltata dalla C alla A in 2 sole stagioni... Niente e nessuno ti puo' garantire che il Bari dell'anno prossimo, o di 2-3-4-5 anni prossimi, sarà sicuraMente migliore di questo, che gli avversari saranno sicuraMente peggiori di questi, che tutto andrà bene, sarà piu' facile e che anche la fortuna ci aiuterà per salire sicuraMente in A... 'N'zomm... "del doman non v'è certezza." E' una B molto ma molto mediocre dove malgrado la nostra risaputa incompletezza e questo periodo infausto (che prima o poi passerà...) siamo li' li' sopra ad appena 4 punti dalla seconda! (Il Frosinone è in fuga per troppe grazie ricevute e vince sempre col golletto di scarto contro avversari in 10 e altre comodità...). Male che vada faremo i playoff ma bisogna mirare al 2° posto! Si sta facendo e si puo' fare, ma bisogna assolutaMente sbarazzarsi di idee remissive e "di assestamento"...
Grande Red! I nostri pensieri , spesso, coincidono perfettamente!!!!!
ALBERTOB
ALBERTOB
Eterno barese
Eterno barese

Status :
ONLINE
12-11-22 le considerazioni del giorno dopo di Massimo Longo Offlin10


Numero di messaggi : 1238
Data d'iscrizione : 21.08.15

Torna in alto Andare in basso

12-11-22 le considerazioni del giorno dopo di Massimo Longo Empty Re: 12-11-22 le considerazioni del giorno dopo di Massimo Longo

Messaggio Da SABVANBARI Lun Nov 14, 2022 1:55 pm

ALBERTOB ha scritto:
redwhiteflag ha scritto:
SABVANBARI ha scritto:
Etta Boh ha scritto:
SeriAmente ha scritto:Disamina corretta quella del bravo Massimo che si legge sempre piacevolmente perché scritta con termini calcistici e con termini classici dell'antico latino che persino la Chiesa ha abbandonato, salvo la frase "Orate frates" spesso ripescata quando si accenna alla pesca miracolosa di Gesù Cristo.
Che dire della partita di sabato scorso, che il Bari c'è ma non del tutto. I punti (in più) conquistati all'inizio del campionato sono fieno in cascina per tempi di magra puntualmenti arrivati. All'inizio ci riusciva tutto, di testa, di piede, di gamba, di tacco, di stinco e noi tifosi in cuor nostro ce ne accorgevamo e speravamo che la fortuna durasse il più a lungo possibile. Il Bari continua a piacermi e non mi faccio illusioni per il futuro, vinceremo, pareggeremo e perderemo come squadra di media classifica. Nel frattempo assisteremo alla crescita 'esponenziale' di qualche altro giocatore (Schindler ? Salcedo ? Altri exploit non ne vedo) o di qualche altro acquisto interessante da parte di Polito a gennaio.
Godiamoci questo Bari-matricola e restiamo con i piedi per terra: cosa avevamo detto all'inizio del campionato ? Vogliamo un campionato di assestamento e questo dovrà essere l'obiettivo finale. ALTRIMENTI SAREMO SEMPRE I SOLITI SCONTENTI.
Bravo! Sono d'accordo. Godiamoci questo Bari così com'è. Bellissimo il goal di Salcedo che, a mio modesto parere, mostra un po' di timidezza in campo.
Scheidler mi sta piacendo e anche lui ha bisogno di assestarsi.
Per tutto il resto FORZA BARI e siamo ottimisti e diamo tempo.
dobbiamo essere onesti... come potevamo mai pensare che si potesse andare in A "dalla porta principale" anche passando dai play off è solo un sogno! siamo una squadra da salvezza molto tranquilla con la speranza di giocare i play off con poche speranze di successo. questo era stato detto prima del campionato e questo si sta realemente rivelando. solo col mercato di gennaio si potrebbe migliorare ... ho detto migliorare nulla di + per avere qualche possibilità in +! però abbiamo 4 zavorre da vendere oltre  qualche figura inutile degli attuali come Galano Gigliotti Bosisio Cangiano e la vedo molto difficile riuscire nell'impresa
... Mica è successo una sola volta che una squadra é saltata dalla C alla A in 2 sole stagioni... Niente e nessuno ti puo' garantire che il Bari dell'anno prossimo, o di 2-3-4-5 anni prossimi, sarà sicuraMente migliore di questo, che gli avversari saranno sicuraMente peggiori di questi, che tutto andrà bene, sarà piu' facile e che anche la fortuna ci aiuterà per salire sicuraMente in A... 'N'zomm... "del doman non v'è certezza." E' una B molto ma molto mediocre dove malgrado la nostra risaputa incompletezza e questo periodo infausto (che prima o poi passerà...) siamo li' li' sopra ad appena 4 punti dalla seconda! (Il Frosinone è in fuga per troppe grazie ricevute e vince sempre col golletto di scarto contro avversari in 10 e altre comodità...). Male che vada faremo i playoff ma bisogna mirare al 2° posto! Si sta facendo e si puo' fare, ma bisogna assolutaMente sbarazzarsi di idee remissive e "di assestamento"...
Grande Red! I nostri pensieri , spesso, coincidono perfettamente!!!!!
un conto è pensare ed un conto è farlo ... tutti vogliono fare ma poi bisogna vedere se è possibile fare, io sono abituato a viaggiare coi piedi x terra. e come dice anche RED sul Frosinone che sta ricevendo favori uno dietro l'altro falsando il campionato rende le cose meno fattibile del consentito. nel calcio tutto può succedere ed il contrario basta un autogol e vinci una gara che non meriti o un avversario che si prende il rosso al 90esimo quando stai vincendo mentre loro pressano e stanno x pareggiare, come perdere nonostante in campo hai giocato solo tu... ricordiamoci di bari latrina è andata avanti la squadra sbagliata oppure reggiana bari dove ci hanno tolto un gol regolarissimo. io resto dell'idea che questo bari non è all'altezza della promozione cosi com'è salvo miracoli a gennaio che trovo davvero difficili
SABVANBARI
SABVANBARI
Moderatore
Moderatore

Status :
ONLINE
12-11-22 le considerazioni del giorno dopo di Massimo Longo Offlin10


Numero di messaggi : 25497
Data d'iscrizione : 25.06.11

Torna in alto Andare in basso

12-11-22 le considerazioni del giorno dopo di Massimo Longo Empty Re: 12-11-22 le considerazioni del giorno dopo di Massimo Longo

Messaggio Da Nick il Rosso Lun Nov 14, 2022 5:15 pm

redwhiteflag ha scritto:
SABVANBARI ha scritto:
Etta Boh ha scritto:
SeriAmente ha scritto:Disamina corretta quella del bravo Massimo che si legge sempre piacevolmente perché scritta con termini calcistici e con termini classici dell'antico latino che persino la Chiesa ha abbandonato, salvo la frase "Orate frates" spesso ripescata quando si accenna alla pesca miracolosa di Gesù Cristo.
Che dire della partita di sabato scorso, che il Bari c'è ma non del tutto. I punti (in più) conquistati all'inizio del campionato sono fieno in cascina per tempi di magra puntualmenti arrivati. All'inizio ci riusciva tutto, di testa, di piede, di gamba, di tacco, di stinco e noi tifosi in cuor nostro ce ne accorgevamo e speravamo che la fortuna durasse il più a lungo possibile. Il Bari continua a piacermi e non mi faccio illusioni per il futuro, vinceremo, pareggeremo e perderemo come squadra di media classifica. Nel frattempo assisteremo alla crescita 'esponenziale' di qualche altro giocatore (Schindler ? Salcedo ? Altri exploit non ne vedo) o di qualche altro acquisto interessante da parte di Polito a gennaio.
Godiamoci questo Bari-matricola e restiamo con i piedi per terra: cosa avevamo detto all'inizio del campionato ? Vogliamo un campionato di assestamento e questo dovrà essere l'obiettivo finale. ALTRIMENTI SAREMO SEMPRE I SOLITI SCONTENTI.
Bravo! Sono d'accordo. Godiamoci questo Bari così com'è. Bellissimo il goal di Salcedo che, a mio modesto parere, mostra un po' di timidezza in campo.
Scheidler mi sta piacendo e anche lui ha bisogno di assestarsi.
Per tutto il resto FORZA BARI e siamo ottimisti e diamo tempo.
dobbiamo essere onesti... come potevamo mai pensare che si potesse andare in A "dalla porta principale" anche passando dai play off è solo un sogno! siamo una squadra da salvezza molto tranquilla con la speranza di giocare i play off con poche speranze di successo. questo era stato detto prima del campionato e questo si sta realemente rivelando. solo col mercato di gennaio si potrebbe migliorare ... ho detto migliorare nulla di + per avere qualche possibilità in +! però abbiamo 4 zavorre da vendere oltre  qualche figura inutile degli attuali come Galano Gigliotti Bosisio Cangiano e la vedo molto difficile riuscire nell'impresa
... Mica è successo una sola volta che una squadra é saltata dalla C alla A in 2 sole stagioni... Niente e nessuno ti puo' garantire che il Bari dell'anno prossimo, o di 2-3-4-5 anni prossimi, sarà sicuraMente migliore di questo, che gli avversari saranno sicuraMente peggiori di questi, che tutto andrà bene, sarà piu' facile e che anche la fortuna ci aiuterà per salire sicuraMente in A... 'N'zomm... "del doman non v'è certezza." E' una B molto ma molto mediocre dove malgrado la nostra risaputa incompletezza e questo periodo infausto (che prima o poi passerà...) siamo li' li' sopra ad appena 4 punti dalla seconda! (Il Frosinone è in fuga per troppe grazie ricevute e vince sempre col golletto di scarto contro avversari in 10 e altre comodità...). Male che vada faremo i playoff ma bisogna mirare al 2° posto! Si sta facendo e si puo' fare, ma bisogna assolutaMente sbarazzarsi di idee remissive e "di assestamento"...
Io invece penso che, aldilà degli agli arbitraggi faziosi, sia partito dalla Società l'ordine di rallentare il passo perchè si deve rimanere in B! E' un pensiero he mi rode da sabato.
Nick il Rosso
Nick il Rosso
Fedelissimo FTB
Fedelissimo FTB

Status :
ONLINE
12-11-22 le considerazioni del giorno dopo di Massimo Longo Offlin10


Numero di messaggi : 16657
Data d'iscrizione : 01.06.14

Torna in alto Andare in basso

12-11-22 le considerazioni del giorno dopo di Massimo Longo Empty Re: 12-11-22 le considerazioni del giorno dopo di Massimo Longo

Messaggio Da SABVANBARI Lun Nov 14, 2022 5:32 pm

Nick il Rosso ha scritto:
redwhiteflag ha scritto:
SABVANBARI ha scritto:
Etta Boh ha scritto:
SeriAmente ha scritto:Disamina corretta quella del bravo Massimo che si legge sempre piacevolmente perché scritta con termini calcistici e con termini classici dell'antico latino che persino la Chiesa ha abbandonato, salvo la frase "Orate frates" spesso ripescata quando si accenna alla pesca miracolosa di Gesù Cristo.
Che dire della partita di sabato scorso, che il Bari c'è ma non del tutto. I punti (in più) conquistati all'inizio del campionato sono fieno in cascina per tempi di magra puntualmenti arrivati. All'inizio ci riusciva tutto, di testa, di piede, di gamba, di tacco, di stinco e noi tifosi in cuor nostro ce ne accorgevamo e speravamo che la fortuna durasse il più a lungo possibile. Il Bari continua a piacermi e non mi faccio illusioni per il futuro, vinceremo, pareggeremo e perderemo come squadra di media classifica. Nel frattempo assisteremo alla crescita 'esponenziale' di qualche altro giocatore (Schindler ? Salcedo ? Altri exploit non ne vedo) o di qualche altro acquisto interessante da parte di Polito a gennaio.
Godiamoci questo Bari-matricola e restiamo con i piedi per terra: cosa avevamo detto all'inizio del campionato ? Vogliamo un campionato di assestamento e questo dovrà essere l'obiettivo finale. ALTRIMENTI SAREMO SEMPRE I SOLITI SCONTENTI.
Bravo! Sono d'accordo. Godiamoci questo Bari così com'è. Bellissimo il goal di Salcedo che, a mio modesto parere, mostra un po' di timidezza in campo.
Scheidler mi sta piacendo e anche lui ha bisogno di assestarsi.
Per tutto il resto FORZA BARI e siamo ottimisti e diamo tempo.
dobbiamo essere onesti... come potevamo mai pensare che si potesse andare in A "dalla porta principale" anche passando dai play off è solo un sogno! siamo una squadra da salvezza molto tranquilla con la speranza di giocare i play off con poche speranze di successo. questo era stato detto prima del campionato e questo si sta realemente rivelando. solo col mercato di gennaio si potrebbe migliorare ... ho detto migliorare nulla di + per avere qualche possibilità in +! però abbiamo 4 zavorre da vendere oltre  qualche figura inutile degli attuali come Galano Gigliotti Bosisio Cangiano e la vedo molto difficile riuscire nell'impresa
... Mica è successo una sola volta che una squadra é saltata dalla C alla A in 2 sole stagioni... Niente e nessuno ti puo' garantire che il Bari dell'anno prossimo, o di 2-3-4-5 anni prossimi, sarà sicuraMente migliore di questo, che gli avversari saranno sicuraMente peggiori di questi, che tutto andrà bene, sarà piu' facile e che anche la fortuna ci aiuterà per salire sicuraMente in A... 'N'zomm... "del doman non v'è certezza." E' una B molto ma molto mediocre dove malgrado la nostra risaputa incompletezza e questo periodo infausto (che prima o poi passerà...) siamo li' li' sopra ad appena 4 punti dalla seconda! (Il Frosinone è in fuga per troppe grazie ricevute e vince sempre col golletto di scarto contro avversari in 10 e altre comodità...). Male che vada faremo i playoff ma bisogna mirare al 2° posto! Si sta facendo e si puo' fare, ma bisogna assolutaMente sbarazzarsi di idee remissive e "di assestamento"...
Io invece penso che, aldilà degli agli arbitraggi faziosi, sia partito dalla Società l'ordine di rallentare il passo perchè si deve rimanere in B! E' un pensiero he mi rode da sabato.
non credo a questa cosa perchè andare in A significa prendere tanti soldi di premio che chi lo fa è stupido e non mi sembra stupido LDL ed è una cosa che ha anche detto un paio di volte lui stesso
SABVANBARI
SABVANBARI
Moderatore
Moderatore

Status :
ONLINE
12-11-22 le considerazioni del giorno dopo di Massimo Longo Offlin10


Numero di messaggi : 25497
Data d'iscrizione : 25.06.11

Torna in alto Andare in basso

12-11-22 le considerazioni del giorno dopo di Massimo Longo Empty Re: 12-11-22 le considerazioni del giorno dopo di Massimo Longo

Messaggio Da redwhiteflag Lun Nov 14, 2022 7:01 pm

SABVANBARI ha scritto:
Nick il Rosso ha scritto:
redwhiteflag ha scritto:
SABVANBARI ha scritto:
Etta Boh ha scritto:
SeriAmente ha scritto:Disamina corretta quella del bravo Massimo che si legge sempre piacevolmente perché scritta con termini calcistici e con termini classici dell'antico latino che persino la Chiesa ha abbandonato, salvo la frase "Orate frates" spesso ripescata quando si accenna alla pesca miracolosa di Gesù Cristo.
Che dire della partita di sabato scorso, che il Bari c'è ma non del tutto. I punti (in più) conquistati all'inizio del campionato sono fieno in cascina per tempi di magra puntualmenti arrivati. All'inizio ci riusciva tutto, di testa, di piede, di gamba, di tacco, di stinco e noi tifosi in cuor nostro ce ne accorgevamo e speravamo che la fortuna durasse il più a lungo possibile. Il Bari continua a piacermi e non mi faccio illusioni per il futuro, vinceremo, pareggeremo e perderemo come squadra di media classifica. Nel frattempo assisteremo alla crescita 'esponenziale' di qualche altro giocatore (Schindler ? Salcedo ? Altri exploit non ne vedo) o di qualche altro acquisto interessante da parte di Polito a gennaio.
Godiamoci questo Bari-matricola e restiamo con i piedi per terra: cosa avevamo detto all'inizio del campionato ? Vogliamo un campionato di assestamento e questo dovrà essere l'obiettivo finale. ALTRIMENTI SAREMO SEMPRE I SOLITI SCONTENTI.
Bravo! Sono d'accordo. Godiamoci questo Bari così com'è. Bellissimo il goal di Salcedo che, a mio modesto parere, mostra un po' di timidezza in campo.
Scheidler mi sta piacendo e anche lui ha bisogno di assestarsi.
Per tutto il resto FORZA BARI e siamo ottimisti e diamo tempo.
dobbiamo essere onesti... come potevamo mai pensare che si potesse andare in A "dalla porta principale" anche passando dai play off è solo un sogno! siamo una squadra da salvezza molto tranquilla con la speranza di giocare i play off con poche speranze di successo. questo era stato detto prima del campionato e questo si sta realemente rivelando. solo col mercato di gennaio si potrebbe migliorare ... ho detto migliorare nulla di + per avere qualche possibilità in +! però abbiamo 4 zavorre da vendere oltre  qualche figura inutile degli attuali come Galano Gigliotti Bosisio Cangiano e la vedo molto difficile riuscire nell'impresa
... Mica è successo una sola volta che una squadra é saltata dalla C alla A in 2 sole stagioni... Niente e nessuno ti puo' garantire che il Bari dell'anno prossimo, o di 2-3-4-5 anni prossimi, sarà sicuraMente migliore di questo, che gli avversari saranno sicuraMente peggiori di questi, che tutto andrà bene, sarà piu' facile e che anche la fortuna ci aiuterà per salire sicuraMente in A... 'N'zomm... "del doman non v'è certezza." E' una B molto ma molto mediocre dove malgrado la nostra risaputa incompletezza e questo periodo infausto (che prima o poi passerà...) siamo li' li' sopra ad appena 4 punti dalla seconda! (Il Frosinone è in fuga per troppe grazie ricevute e vince sempre col golletto di scarto contro avversari in 10 e altre comodità...). Male che vada faremo i playoff ma bisogna mirare al 2° posto! Si sta facendo e si puo' fare, ma bisogna assolutaMente sbarazzarsi di idee remissive e "di assestamento"...
Io invece penso che, aldilà degli agli arbitraggi faziosi, sia partito dalla Società l'ordine di rallentare il passo perchè si deve rimanere in B! E' un pensiero he mi rode da sabato.
non credo a questa cosa perchè andare in A significa prendere tanti soldi di premio che chi lo fa è stupido e non mi sembra stupido LDL ed è una cosa che ha anche detto un paio di volte lui stesso
Certo un risultato finale di grande successo gratifica finanziariamente e come immagine la squadra, società, città e tifoseria. Ma se nella stessa tifoseria o una parte di essa cio' venisse vanificato tra spifferi di rallentamenti non sportivi come ho già percepito nei social, questo non gioverà all'ambiente e alla squadra, il sospetto inarrestabile diventerà supposta certezza e i mugugni cresceranno inevitabilMente. Non tra noi ma tra la maggioranza rumorosa.
redwhiteflag
redwhiteflag
Fedelissimo FTB
Fedelissimo FTB

Status :
ONLINE
12-11-22 le considerazioni del giorno dopo di Massimo Longo Offlin10


Numero di messaggi : 17629
Data d'iscrizione : 12.04.14

Torna in alto Andare in basso

12-11-22 le considerazioni del giorno dopo di Massimo Longo Empty Re: 12-11-22 le considerazioni del giorno dopo di Massimo Longo

Messaggio Da colino e marietta Lun Nov 14, 2022 7:34 pm

partiamo dalle considerazioni di Massimo: impeccabile come sempre la sua disamina. Ma Massimo, come molti di noi, sa anche che gli episodi incidono sulla partita e ne condizionano l'andamento: vale per l'errore di un giocatore, ma ancora di più vale per gli arbitri (guardalinee, quarto uomo e "varisti" inclusi) perché determinano l'equilibrio di tutto il match anche e soprattutto dal punto di vista mentale. Ecco perché certi errori, come quello di sabato, non possono essere derubricati solo come un errore! E la differenza con il giocatore è che se questo viene condizionato dal suo errore può sempre essere sostituito, i direttori di gara no e il più delle volte ne combinano altri a cascata (se ci avete fatto caso il guardalinee sotto la tribuna da quel momento non ha segnalato più nulla che non fosse la rimessa laterale, per altro se chiara ed evidente altrimenti attendeva la decisione arbitrale! ).
Quanto alle preoccupazioni di Nik (la Società non vuole la promozione) o al dove può arrivare questo BARI mi sono già espresso: ne riparliamo a Maggio, ora è troppo presto, c'è un Mondiale di mezzo che nessuno due mesi fa pensava potesse condizionarci, un mercato di riparazione (per noi come per gli altri), una stagione invernale appena iniziata, un girone di andata ancora da finire, ecc.....ecc.... Troppe variabili! Come dicono il Professore e Etta godiamoci questo BARI che non molla mai, rispecchiando in toto quello che noi Baresi abbiamo dimostrato di essere quando ci hanno scaraventato nel letame!
 12-11-22 le considerazioni del giorno dopo di Massimo Longo 1f3b6 "LA GENTE COME NOI NON MOLLA MAI"  12-11-22 le considerazioni del giorno dopo di Massimo Longo 1f3b6 
12-11-22 le considerazioni del giorno dopo di Massimo Longo 1450784285 :bandier2: 12-11-22 le considerazioni del giorno dopo di Massimo Longo 1450784285 :bandier2:
colino e marietta
colino e marietta
Moderatore
Moderatore

Status :
ONLINE
12-11-22 le considerazioni del giorno dopo di Massimo Longo Offlin10


Numero di messaggi : 20977
Data d'iscrizione : 26.04.14

A SABVANBARI piace questo messaggio.

Torna in alto Andare in basso

12-11-22 le considerazioni del giorno dopo di Massimo Longo Empty Re: 12-11-22 le considerazioni del giorno dopo di Massimo Longo

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Successivo

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.