Tifosidelbari.com

Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

2 partecipanti

    riassunto della conferenza stampa di Mignani per la trasferta a Ferrara

    SABVANBARI
    SABVANBARI
    Moderatore
    Moderatore


    Numero di messaggi : 31273
    Data d'iscrizione : 25.06.11

    riassunto della conferenza stampa di Mignani per la trasferta a Ferrara Empty riassunto della conferenza stampa di Mignani per la trasferta a Ferrara

    Messaggio Da SABVANBARI Ven 3 Feb 2023 - 14:28

    CONSIDERAZIONI A FINE MERCATO: “Il mercato è finito e siamo soddisfatti, io personalmente sono soddisfatto dei nuovi arrivati. Sono tutti ragazzi che per caratteristiche possono inserirsi tranquillamente nel nostro modulo di gioco. Manterremo la nostra identità”.
    MOLINA E BENALI: “Abbiamo una rosa piena di calciatori duttili. Molina e Benali sono ragazzi dal grande valore che hanno fatto calcio vero. Sono ancora giovani e nel pieno della loro carriera e sono sicuro che daranno un grande contributo alla causa”.
    ANTENUCCI E IL SUO RITORNO DA EX A FERRARE CONTRO LA SPAL: "Mirco è un grande professionista e non deve dimostrare niente a nessuno. È normale che in una stagione ci sia rotazione in una squadra. Sarà partita da ex per lui, per me e per Vicari, ma non posso basare le mie valutazioni su questo. Gioca sempre chi ritengo opportuno. Mirco è per tutti un punto di riferimento e avrà le sue possibilità di giocare come l'anno scorso".
    TATTICA E CONDIZIONE DEI NUOVI: “Bisogna avere la lucidità per non farsi condizionare dal modificare qualcosa solo perché sono arrivati calciatori nuovi. Anche se il mio compito è mettere tutti nelle condizioni di poter esprimersi al meglio, voglio avere la libertà di scegliere il meglio per la partita in programma. Ieri ho visto Matino per la prima volta ed è squalificato, quindi non sarà a disposizione. Oggi parlerò con Molina e Benali, Esposito l’ho visto bene in allenamento. Molti non hanno giocato molto fin qui e devo avere delle certezze prima di buttarli subito in campo”.
    ROSA ATTUALE E CONDIZIONI FOLORUNSHO: “L'anno scorso avevamo due calciatori per ruolo, quest'anno in alcune situazioni abbiamo iniziato con delle scommesse perché siamo stati condizionati dai regolamenti della categoria sulle liste over e under. Ad oggi posso dire che le nostre scommesse si sono dimostrate certezze e credo di avere attualmente più di due alternative per ruolo. Folorunsho ha saltato solo un allenamento per la gestione settimanale che abbiamo del ragazzo. Visto che ha grande minutaggio da inizio stagione ogni tanto lo facciamo riposare, ma sta bene”.
    RINNOVO DI CESARE: “Valerio ha dimostrato di essere un ragazzino atleticamente, se gioca è perché dimostra di star bene e di mostrare grande solidità e sicurezza in difesa. Si è meritato questa proposta di rinnovo contrattuale”.
    CETER: “Purtroppo nel momento in cui stava bene ha avuto un altro stop, peccato per un giocatore di 24 anni. Credo sia necessario trovare la chiave giusta per aiutarlo a superare questi problemi, i tempi di recupero precisi non li conosco”.
    SPAL: Non è una squadra simile al Perugia perché Castori cerca verticalizzazioni e pressione alta. La Spal sembra sfruttare la superiorità sulle fasce con Tripaldelli e Dickmann e predilige più il gioco e il palleggio. Anche giocando con lo stesso modulo ogni squadra è diversa dall'altra. A noi non deve mancare fiducia ed entusiasmo nonostante le difficoltà. De Rossi? Incontrarlo sarà un piacere, lo stimavo già come calciatore. Non scorderò mai quando col Siena vincemmo 2-0 all’Olimpico contro la sua Roma”.
    ESPOSITO: “E’ un ragazzo molto giovane che probabilmente ha pensato di avere carriera subito in discesa, poi crescendo ci si accorge che non è così. Penso abbia grandissime qualità, è corretto dire che per un allenatore è uno stimolo in più cercare di migliorare calciatori con il suo potenziale”.
    MORACHIOLI: “E’ stata un'occasione, una scommessa. Al direttore piace inserire in squadra giovani dal grande potenziale. Nasce esterno ma può giocare anche all'Interno del campo come Galano. Tutto quello che è arrivato è un valore aggiunto per la squadra”.
    RISPOSTE DOPO PRESTAZIONE DI PERUGIA: “Mi aspetto le risposte che la squadra mi ha sempre dato. Dopo Perugia ho dato una pacca sulla spalla ad ogni mio giocatore perché credo abbia dato il massimo in campo. La squadra non ha mai dato segni di cedimento a livello mentale e di atteggiamento”.
    Nick il Rosso
    Nick il Rosso
    Fedelissimo FTB
    Fedelissimo FTB


    Numero di messaggi : 18476
    Data d'iscrizione : 01.06.14

    riassunto della conferenza stampa di Mignani per la trasferta a Ferrara Empty Re: riassunto della conferenza stampa di Mignani per la trasferta a Ferrara

    Messaggio Da Nick il Rosso Ven 3 Feb 2023 - 17:50

    Discorso che ispira fiducia. Adesso deve riscattare la figuraccia rimediata col Perugia. E' necessario!

      La data/ora di oggi è Mar 27 Feb 2024 - 20:30