Tifosidelbari.com

Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

+3
Nick il Rosso
ALBERTOB
SABVANBARI
7 partecipanti

    4-2-23 IlCor.Naz. il Bari espugna la Signoria estense col batticuore. M.Longo

    SABVANBARI
    SABVANBARI
    Moderatore
    Moderatore


    Numero di messaggi : 32181
    Data d'iscrizione : 25.06.11

    4-2-23 IlCor.Naz. il Bari espugna la Signoria estense col batticuore. M.Longo Empty 4-2-23 IlCor.Naz. il Bari espugna la Signoria estense col batticuore. M.Longo

    Messaggio Da SABVANBARI Dom 5 Feb - 8:37

    Il Bari espugna il castello della Signoria estense di Ferrara circondato dall’acqua quasi a volerne significare l’inespugnabilità, e sul suo tetto, stasera, sventola un vessillo biancorosso. E si, perché con i suoi soldati la Signoria passa a Bari da oggi. Ma, sia chiaro, non è tutto oro quel che luccica. Il Bari ha vinto giocando non come si pensa quando si vince per 3-4. Molti i limiti, gli errori in difesa, insomma tutti gli ingredienti di una squadra di metà classifica che, però, si ritrova saldamente al quinto posto, occorre dire con merito.
    Un Bari devastante nel primo tempo che si è procurato ben tre opportunità per segnare nei primi otto minuti, poi il gol di Folorunsho nel suo repertorio migliore, ovvero quello del tiro in porta dalla distanza, (meno in quello della gara, troppo nervoso, qualche pallone perso e talvolta fuori dal gioco), l’altro di Esposito su assist sempre di Folorunsho, quindi nel secondo tempo ha dilagato nei successivi venti minuti quando ha segnato altri due gol con Cheddira ed Antenucci, nel frattempo subentrato ad Esposito, tra gli applausi scroscianti dei tifosi ferraresi che non lo hanno mai dimenticato, quindi la sofferenza che ha sortito speranze nei giocatori spallini in quanto hanno segnato due gol nel giro di tre minuti con Naingollan, puntualmente rinvigorito dal Bari che da sempre rigenera giocatori arrugginiti, e Celia andando sul 3-4 grazie a dormite generali in difesa, poi la suddetta sofferenza fino alla fine anche se, a doverla dire tutta, gli estensi non hanno quasi mai tirato in porta per cercare il pareggio clamoroso. E’ seguito, quindi, il fischio finale liberatorio.
    Che ansia nel finale, però, il 4-1 ha dato quel sapore di passeggiata e i tre punti son sembrati cosa fatta ma, si sa, nel calcio mai dire mai soprattutto quando hai un Naingollan nella squadra pronto al ritorno nel calcio grazie alle cure sapienti biancorosse, ma il Bari ha resistito nel suo nuovo maniero estense.
    Ci voleva questa vittoria, c’era scoramento dopo la prestazione col Perugia, i tifosi erano delusi e rassegnati ad un campionato mediocre, poi la squadra si è riaccesa con Cheddira che, diciamolo pure, è quello che riaccende la luce al Bari anche se spesso sbaglia a controllare il pallone, con lui è un’altra musica, senza di lui la sinfonia è diversa, più cupa, lui è quasi sempre il protagonista sia quando segna, sia negli assist, sia anche nel procurarsi i rigori, insomma crediamo che un buon 50% dei gol fatti dal Bari sia merito suo. Cheddira fa paura agli avversari, i compagni giocano più liberamente, hanno la possibilità di riposizionarsi in difesa e a centrocampo.
    Poi l’inserimento a tempo di record di Esposito che, un po’ come nelle belle favole, gioca a sorpresa e fa gol dando un assaggio della sua qualità calcistica, e si vede che è molto bravo e dotato di giudizio anche perché dà una mano alla squadra, un po’ come Antenucci, e se torna ad essere la promessa dell’Inter ci si potrà divertire.
    E’ stato fatto un mercato positivo, ed oggi un primo segnale è arrivato proprio da lui, da Esposito, un giocatore più attaccante di Salcedo che dà qualche certezza in più.
    Però non si può soffrire così, rischiare un pareggio e la beffa nel finale. Certe gare vanno vinte con giudizio come le hanno vinte l’Ascoli e il Perugia al San Nicola, il Bari no, il Bari fa faville, spesso è micidiale nei contropiedi, tante volte va in confusione, regala speranze agli avversari ma poi può capitare che vinca, come oggi. Ma si, chi se ne frega, direbbero in tanti, l’importante è vincere, ma da questa squadra dotata di tanta qualità, esperienza e affiatamento non si può e non si deve arrivare a soffrire così tanto, d’accordo che si ha di fronte pur sempre un avversario ma se si ha la consapevolezza di esser più forte occorre gestire meglio, moto meglio le partite. E forse proprio questo è un limite del Bari che, probabilmente, gli sbarrerà la strada alla promozione quanto meno a quella diretta.
    Il Bari ha una predisposizione a complicarsi la vita da sempre a differenza di altre squadre, magari meno dotate, che azzeccano la partita giudiziosa e portano a casa tre punti, del resto non sarebbe il Bari.
    Poi occorre tener presente che la Spal aveva un bel potenziale con Moncini cui il Bari è stato sulle sue tracce lo scorso anno, La Mantia, Naingollan, Celia anche se la difesa è apparsa a dir poco imbarazzante.
    Questa gara dovrebbe aver insegnato ai giocatori di non abbassare mai la guardia.
    La vittoria serva a non perdere di vista il quarto posto, sorprendentemente preso dal Sudtirol, che, in caso di playoff, darebbe la possibilità di saltare il turno preliminare anche se è prematuro fare i conti. Ma al di là di tutto la sensazione è che il Bari abbia una potenzialità notevole inespresse e queste sono le partite dove il Bari si esprime il meglio con le ripartenze ma, per favore, non chiamiamola “squadrone”, non ne ha i titoli, troppi i limiti. Del resto lo afferma anche Mignani, nn è solo una nostra considerazione.
    Questa vittoria può dare slancio in vista del doppio impegno in casa dove bisogna vincere assolutamente sfruttando le mura amiche.
    MASSIMO LONGO
    ALBERTOB
    ALBERTOB
    Fedelissimo FTB
    Fedelissimo FTB


    Numero di messaggi : 1914
    Data d'iscrizione : 21.08.15

    4-2-23 IlCor.Naz. il Bari espugna la Signoria estense col batticuore. M.Longo Empty Re: 4-2-23 IlCor.Naz. il Bari espugna la Signoria estense col batticuore. M.Longo

    Messaggio Da ALBERTOB Dom 5 Feb - 17:14

    Considerando il filo rosso che unisce la storia delle prestazioni della nostra squadra negli ultimi due anni ed in generale da sempre, C’È DA AVER PAURA , ad affrontare in casa l’ultima in classifica che perde ovunque e con chiunque. 😂😂😂
    SPERIAMO IN BENE E FORZA BARI !
    Nick il Rosso
    Nick il Rosso
    Fedelissimo FTB
    Fedelissimo FTB


    Numero di messaggi : 18780
    Data d'iscrizione : 01.06.14

    4-2-23 IlCor.Naz. il Bari espugna la Signoria estense col batticuore. M.Longo Empty Re: 4-2-23 IlCor.Naz. il Bari espugna la Signoria estense col batticuore. M.Longo

    Messaggio Da Nick il Rosso Dom 5 Feb - 17:23

    Comunque Mignani dovrebbe prendere provvedimenti per registrare la difesa. Certe cose non si possono vedere: prendere due gol in due minuti in quella maniera è da pivelli. Per non parlare del primo gol
    ALBERTOB
    ALBERTOB
    Fedelissimo FTB
    Fedelissimo FTB


    Numero di messaggi : 1914
    Data d'iscrizione : 21.08.15

    4-2-23 IlCor.Naz. il Bari espugna la Signoria estense col batticuore. M.Longo Empty Re: 4-2-23 IlCor.Naz. il Bari espugna la Signoria estense col batticuore. M.Longo

    Messaggio Da ALBERTOB Dom 5 Feb - 18:04

    Nick il Rosso ha scritto:Comunque Mignani dovrebbe prendere provvedimenti per registrare la difesa. Certe cose non si possono vedere: prendere due gol in due minuti in quella maniera è da pivelli. Per non parlare del primo gol
    Sarebbe il minimo, ma da due anni amministra questa difesa ( tranne Vicari) Quindi credo che ciò che ha da dire lo abbia già detto. Non so di chi sia colpa, se del giocatore ( di sicuro colpe ne ha) o dell’allenatore, ma quando vedi Pucino che rientrando mentre sta per partire il cross con un unico giocatore in area ad attenderlo , con DiCesare davanti all’attaccante rispetto  alla  provenienza della palla ( forse non ha visto l’attaccante dietro di lui) si va a mettere NON accanto all’attaccante per marcarlo, ma dietro di lui ( dove non c’erano altri avversari) lasciandolo solo fra lui e Di Cesare , ti cadono le braccia. Nemmeno la logica di una persona che non ha mai visto il calcio suggerirebbe un movimento di tal genere, e lui lo ha fatto scientemente, di proposito: Questa  è NULLITÀ difensiva , che sia frutto del difensore ( e sicuramente lo è perché li si deve marcare di istinto mettendosi accanto all’avversario , anche se l’allenatore ti dice il contrario) o dell’allenatore. Due INETTI ,dal punto di vista difensivo, entrambi.


    Ultima modifica di ALBERTOB il Dom 5 Feb - 21:49 - modificato 1 volta.
    colino e marietta
    colino e marietta
    Fedelissimo FTB
    Fedelissimo FTB


    Numero di messaggi : 24129
    Data d'iscrizione : 26.04.14

    4-2-23 IlCor.Naz. il Bari espugna la Signoria estense col batticuore. M.Longo Empty Re: 4-2-23 IlCor.Naz. il Bari espugna la Signoria estense col batticuore. M.Longo

    Messaggio Da colino e marietta Dom 5 Feb - 18:20

    questa volta concordo meno con l'amico Massimo e provo a spiegare perché:
    1. il BARI ha lasciato alla spal il possesso palla, ma non ha mai sofferto, ad esclusione degli ultimi 15min quando si sono riversati tutti in attacco alla ricerca di un clamorosissimo pareggio;
    2. l'arrembante tentativo di pareggiare non ha sortito nemmeno una vera occasione da gol;
    3. Caprile ha fatto una solo unica grande parata al 5min del st , quando eravamo già 2-0 per noi;
    4. dopo 10min della ripresa siamo andati sul 3-0;
    5. solo l'ingresso di Nainggolan poteva rianimare una spal già negli spogliatoi: se hai notato, anche dopo aver subito il 4-1 si rivolge ai compagni dicendo "continuiamo a giocare";
    6. eccessive le critiche alla difesa che, fatta eccezione per Vicari, era la stessa della serie C e che per 80minuti ha concesso solo il colpo di testa di Moncini;
    7. il gol del 2-4 nasce da un goffo tentativo di colpire in rovesciata con palla che schizza sulla schiena di Di Cesare e finisce, ironia della sorte, proprio tra i piedi di Nainggolan (fosse stato Prati, probabilmente finiva in tribuna come tutti i precedenti tentativi........);
    8. da te, sempre pronto ad evidenziare i meriti di quei giocatori spesso ingenerosamente criticati dai soliti tifosi baresi (volutamente in minuscolo) dai palati fini, mi sarei aspettato un elogio per Pucino il cui cross "al bacio" fatto ad Antenucci ci ha permesso di riportare il risultato sui giusti valori visti in campo.
    9. diversi amici di Ferrara hanno poi sintetizzato così la partita in differenti messaggi: "voi siete una squadra, con una precisa identità. Noi messi in campo senza un criterio, con giocatori che si credono campioni (e i nomi sono stati Moncini, La Mantia, Zanellato) e possiamo solo sperare che Nainggolan riesca a far tirare fuori i cog......i che non hanno"
    Ecco perché la prestazione di ieri, che seguiva la pessima partita col perugia, io la considero eccellente: poi è chiaro, come ha detto lo stesso Mignani, che non vanno dimenticati gli errori commessi e che bisogna lavorare su questo, ma facciamolo trasmettendo a questi ragazzi tutto l'entusiasmo possibile! Perché francamente, se io non avessi visto la partita, avrei pensato ad una vittoria sofferta e roccambolesca........cosa assolutamente non vera, perché la spal dopo il 4-3 non ha nemmeno più tirato in porta!
    SeriAmente
    SeriAmente
    Fedelissimo FTB
    Fedelissimo FTB


    Numero di messaggi : 37156
    Data d'iscrizione : 12.04.14

    4-2-23 IlCor.Naz. il Bari espugna la Signoria estense col batticuore. M.Longo Empty Re: 4-2-23 IlCor.Naz. il Bari espugna la Signoria estense col batticuore. M.Longo

    Messaggio Da SeriAmente Lun 6 Feb - 6:48

    Quando si raggiunge il risultato di 4-1 in proprio favore, si tirano i remi in barca.  Purtroppo la Spal ci ha negato di vincere la partita all'andata, per fortuna non è successo anche al ritorno dove siamo andati in barca (video mare quant'è bello !) grazie a due loro gol fortunosi. Insomma, un Bari ondivago.
    Massimo Longo
    Massimo Longo
    FREQUENTATORE
    FREQUENTATORE


    Numero di messaggi : 140
    Data d'iscrizione : 30.06.13

    4-2-23 IlCor.Naz. il Bari espugna la Signoria estense col batticuore. M.Longo Empty Re: 4-2-23 IlCor.Naz. il Bari espugna la Signoria estense col batticuore. M.Longo

    Messaggio Da Massimo Longo Lun 6 Feb - 8:45

    colino e marietta ha scritto:questa volta concordo meno con l'amico Massimo e provo a spiegare perché:
    1. il BARI ha lasciato alla spal il possesso palla, ma non ha mai sofferto, ad esclusione degli ultimi 15min quando si sono riversati tutti in attacco alla ricerca di un clamorosissimo pareggio;
    2. l'arrembante tentativo di pareggiare non ha sortito nemmeno una vera occasione da gol;
    3. Caprile ha fatto una solo unica grande parata al 5min del st , quando eravamo già 2-0 per noi;
    4. dopo 10min della ripresa siamo andati sul 3-0;
    5. solo l'ingresso di Nainggolan poteva rianimare una spal già negli spogliatoi: se hai notato, anche dopo aver subito il 4-1 si rivolge ai compagni dicendo "continuiamo a giocare";
    6. eccessive le critiche alla difesa che, fatta eccezione per Vicari, era la stessa della serie C e che per 80minuti ha concesso solo il colpo di testa di Moncini;
    7. il gol del 2-4 nasce da un goffo tentativo di colpire in rovesciata con palla che schizza sulla schiena di Di Cesare e finisce, ironia della sorte, proprio tra i piedi di Nainggolan (fosse stato Prati, probabilmente finiva in tribuna come tutti i precedenti tentativi........);
    8. da te, sempre pronto ad evidenziare i meriti di quei giocatori spesso ingenerosamente criticati dai soliti tifosi baresi (volutamente in minuscolo) dai palati fini, mi sarei aspettato un elogio per Pucino il cui cross "al bacio" fatto ad Antenucci ci ha permesso di riportare il risultato sui giusti valori visti in campo.
    9. diversi amici di Ferrara hanno poi sintetizzato così la partita in differenti messaggi: "voi siete una squadra, con una precisa identità. Noi messi in campo senza un criterio, con giocatori che si credono campioni (e i nomi sono stati Moncini, La Mantia, Zanellato) e possiamo solo sperare che Nainggolan riesca a far tirare fuori i cog......i che non hanno"
    Ecco perché la prestazione di ieri, che seguiva la pessima partita col perugia, io la considero eccellente: poi è chiaro, come ha detto lo stesso Mignani, che non vanno dimenticati gli errori commessi e che bisogna lavorare su questo, ma facciamolo trasmettendo a questi ragazzi tutto l'entusiasmo possibile! Perché francamente, se io non avessi visto la partita, avrei pensato ad una vittoria sofferta e roccambolesca........cosa assolutamente non vera, perché la spal dopo il 4-3 non ha nemmeno più tirato in porta!
    Non condividere una considerazione ci sta, fa parte del pensiero di tutti e va rispettato. Ognuno di noi "vede" la propria partita ed io ne ho vista una che ho cercato di sintetizzare evitando di parlare di tutti i singoli. So bene che Pucino ha generato il cross per Antenucci ma non mi pare che nel corso dei 100 minuti abbia brillato come la cometa di Neandertal che è apparsa nei nostri cieli ultimamente. Ho parlato di Folorunsho, di Cheddira, di Naingollan perchè sono i primi che mi son venuti in mente. Se avessi parlato di tutti non sarebbero bastate pagine intere considerata anche al mia proverbiale lungaggine nello scrivere. Grazie comunque per il tuo contributo che mi aiuta sempre a crescere nonostante la mia veneranda età. Apprendo e studio sempre nuove cose, nuovi spunti dalle vostre critiche.
    redwhiteflag
    redwhiteflag
    Fedelissimo FTB
    Fedelissimo FTB


    Numero di messaggi : 24281
    Data d'iscrizione : 12.04.14

    4-2-23 IlCor.Naz. il Bari espugna la Signoria estense col batticuore. M.Longo Empty Re: 4-2-23 IlCor.Naz. il Bari espugna la Signoria estense col batticuore. M.Longo

    Messaggio Da redwhiteflag Lun 6 Feb - 10:52

    SeriAmente ha scritto:Quando si raggiunge il risultato di 4-1 in proprio favore, si tirano i remi in barca.  Purtroppo la Spal ci ha negato di vincere la partita all'andata, per fortuna non è successo anche al ritorno dove siamo andati in barca (video mare quant'è bello !) grazie a due loro gol fortunosi. Insomma, un Bari ondivago.
    Ora dobbiamo guardarci anche dai palloni cinesi.

    Contenuto sponsorizzato


    4-2-23 IlCor.Naz. il Bari espugna la Signoria estense col batticuore. M.Longo Empty Re: 4-2-23 IlCor.Naz. il Bari espugna la Signoria estense col batticuore. M.Longo

    Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


      La data/ora di oggi è Lun 27 Mag - 2:30